Rugby
24 su 24 Opinioni & Informazione
redazione@sali-ce.it 329.2792189

L'Associazione Culturale Salic'è 

mette a disposizione la propria SEDE 

per la realizzazione di manifestazioni culturali e convegni 

 

per info: 3292792189

 

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

    You have declined cookies. This decision can be reversed.
Domenica, 12 Maggio 2013 16:12

SVICAT A UN PASSO DALLA META!

Scritto da 
Vota questo articolo
(3 Voti)


 

Termina 28 a 29 per la Svicat, al "selvaggi" di Ragusa la finale d'andata dei play off ,valida per la Serie B!.

Grande partita dei ragazzi di mister Spampinato.

Partita che, in principio, non risulta positiva per la squadra ospite, che subisce dopo appena 5 minuti la meta,poi trasformata da parte del Ragusa che si porta subito sul risultato di 7 a 0.

 

Gli evergreen, però, non rimangono a guardare e dopo una grande cavalcata del capitano Paolo D'oria, si portano sul risultato di 7 a 5.

Il Ragusa risponde con due calci piazzati ben trasformati, che li riporta sul momentaneo 13 a 7, prima della meta campiota firmata Carmine Tardio, grande protagonista della gara, che riporta la squadra del presidente F.Camilli a un punto di distanza dalla compagine siciliana che non s'abbatte e continua ad allungare realizzando un altro calcio piazzato.

Prima della fine del primo tempo, ancora una meta dello scatenato Carmine Tardio, che chiude il risultato della prima frazione di gara sul 16 a 17 per la squadra ospite.

Inizia il secondo tempo e la partita s'apre nello stesso modo in cui s'era concluso il primo tempo,ovvero con una meta del capitano verde ,poi trasformata, che consente alla Svicat di portarsi a + 8.

La formazione siciliana continua a guadagnare punti grazie ai calci piazzati del loro calciatore ,oggi in gran forma, che riporta la partita sul 23-24 a 10 minuti dalla fine.

Finale ricco di emozioni, meta di Tardio che porta a 3 mete il suo bottino quotidiano.

Vengono poi concessi 3 minuti di recupero, oltre gli 80 minuti regolamentari, tempo sufficiente per squadra di casa per realizzare ancora una meta,che non viene poi trasformata.

Vince così ancora la compagine salentina che continua a vincere espugnando il difficile campo siciliano.

La Svicat richiama ogni attenzione su di se,sorprendendo tutti e continuando la sua serie positiva di vittorie.

Ormai manca davvero poco per la realizzazione di un sogno,per continuare a scrivere un passo importantissimo di storia per il rugby salentino.

A domenica prossima il ritorno al campo "Roberto Trevisi "di Campi Salentina, dov'è previsto il tutto esaurito per festeggiare un eventuale promozione e acclamare e sostenere i protagonisti di questa fantastica stagione.

 

Letto 9723 volte Ultima modifica il Martedì, 14 Maggio 2013 17:18

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Devi effettuare il login per inviare commenti

Importante

Il presente sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 07/03/01. Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Oggi259
Ieri779
Questa Sett.5144
Questo Mese29622
Totale1001660

Domenica, 25 Settembre 2016 09:07

Chi è on line

Abbiamo 287 visitatori e nessun utente online