Sport
24 su 24 Opinioni & Informazione
redazione@sali-ce.it 329.2792189

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

    You have declined cookies. This decision can be reversed.
Giovedì, 18 Dicembre 2014 15:27

Presentazione del Calendario 2015 della Svicat Rugby ASD Lecce.

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Si è svolta questa mattina, presso la Sala Polifunzionale dell'Open Space di Lecce, la conferenza di presentazione del Calendario 2015 della Svicat Rugby Lecce, iniziativa che il Presidente Fabrizio Camilli ha fortemente voluto coniugare alla solidarietà.


A fare gli onori di casa, l'Assessore alle Politiche Giovanili e all'Innovazione Alessandro Delli Noci: "E' molto bello vedere che una nostra squadra faccia beneficenza, sarebbe altrettanto bello che altre realtà prendano esempio dalla Svicat. Il Rugby puo' insegnare cos'è la Cultura dello Sport e puo' essere l'esempio di come si deve portare avanti lo Sport in Italia. Onore al Presidente Fabrizio Camilli sia per aver portato così in alto il Salento in questa disciplina che per aver sposato senza se e senza ma la causa della Bimbulanza. Sarebbe bello organizzare congiuntamente un evento a Gennaio, al quale prendano parte anche i giocatori della Svicat Lecce".

A prendere la parola, poi, è stato il Vicepresidente degli evergreen, Federico Camilli: "Avendo passato due anni con questi ragazzi, posso dire che per me è un'emozione unica poterli vedere in questo calendario. Per motivi universitari non posso condividere le emozioni di questo campionato con loro, e questo mi dispiace molto. Spero che la Svicat vada sempre piu'in alto".

Il Presidente Fabrizio Camilli, nel suo intervento, ha posto l'accento "sulle risorse umane che sono state impiegate per realizzare questo progetto. Ringrazio Giovanni Conversano e Giada Pezzaioli che hanno prestato la loro professionalità, così come tutte le ragazze che hanno prestato la propria immagine. Fare il calendario vuol dire per noi mettere in risalto dei ragazzi che giocano a Rugby e che fanno una vita normale: studiano, lavorano e in campo danno il massimo senza pretendere nulla; questo per me è un fatto importantissimo. Ringrazio tutti i miei ragazzi, dal capitano Paolo D'Oria a Riccardo Capoccia che è tornato a casa dopo un'esperienza in A2, Giovanni Romano e Coach Gert Peens, esempio di professionalità capace di emozionare gli amanti di questo Sport". Poi un riferimento all'U.S.Lecce: "Mi dispiace che la nostra squadra di Calcio non riesca a vedere al di la del proprio naso, perchè la nostra Città meriterebbe una squadra a piu' alti livelli, piu' aggressiva. La nostra squadra invece è ai minimi termini: non ha un vivaio, finanziamenti, non ha un impianto sportivo, mentre nel Calcio non è così; calciomercato, tifosi appassionati, estimatori ma purtroppo al momento la squadra non rappresenta al meglio la comunità leccese che invece è passionale e aperta". Per quanto riguarda il futuro della Svicat, poi, Camilli aggiunge: "Abbiamo la volontà di arrivare in Serie A, ma forse dovremo aspettare qualche anno perchè dobbiamo rifondare il club con il vivaio e una struttura che sia nostra. Giocheremo sempre con dignità e orgoglio, sicuri di dare sempre il massimo per la comunità come faremo con questo calendario; il 95% delle entrate, infatti, verrà devoluto all'Associazione "Cuore e mani aperte verso chi soffre", senza coprire alcuna spesa di realizzazione, perchè abbiamo ben chiaro che tutto cio' serve per uno scopo nobile. Questa è solo la prima delle tante iniziative che metteremo in atto. Invito infine l'Assessore Delli Noci ad accompagnarci anche nelle prossime occasioni".

Infine, Don Gianni Mattia, Responsabile del progetto Bimbulanza, ha voluto "ringraziare la Svicat per il contributo che verrà utilizzato per l'ambulanza pediatrica che trasporta bambini negli ospedali del nord. Qui al sud purtroppo non ci sono i mezzi per curare determinate patologie. Questa ambulanza a volte ha delle spese eccessive, oltre tremila euro per viaggio, che noi non facciamo gravare sulle famiglie. Abbiamo già fatto piu' di 80 mila chilometri con la nostra Bimbulanza tutta colorata, a misura di bambino. Ringrazio tutti i giocatori, che invito la vigilia di Natale a portate assieme a noi doni ai bambini della corsia e ai bambini poveri".

Il Calendario della Svicat Rugby ASD si potrà acquistare online e direttamente presso la Segreteria del Club, sita a Lecce in Via Giammatteo 35. Nelle prossime ore l'ufficio stampa del club fornirà maggiori dettagli sulle modalità d'acquisto.

Letto 1540 volte

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Devi effettuare il login per inviare commenti

Importante

Il presente sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 07/03/01. Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Oggi447
Ieri1802
Questa Sett.4567
Questo Mese18726
Totale1289624

Venerdì, 28 Luglio 2017 10:55

Chi è on line

Abbiamo 395 visitatori e nessun utente online