Sport
24 su 24 Opinioni & Informazione
redazione@sali-ce.it 329.2792189

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

    You have declined cookies. This decision can be reversed.
Lunedì, 08 Dicembre 2014 14:30

Svicat Lecce-Benevento 12-10

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

La Svicat Rugby ASD Lecce batte il Benevento e conquista così quattro punti importanti. Coach Peens schiera dal primo minuto Gianmarco Capoccia e Francesco Scardia rispettivamente come ala e seconda linea; in prima linea, dal primo minuto, ci sono Gonzalo Escobar, Francesco De Gioia e Riccardo Capoccia. Partono subito bene i padroni di casa che, al sesto minuto, trovano i primi tre punti di giornata grazie ad una punizione di Gert Peens. I campani reagiscono e si riversano nella metà campo degli evergreen che però reggono molto bene trovando, al minuto 21, altri tre punti dalla piazzola, sempre con Coach Peens. 

Al 33' la Svicat rimane in 14 per il cartellino giallo rimediato da Riccardo Capoccia; nonostante l'inferiorità numerica, grazie anche alla superba prestazione del pacchetto di mischia, i leoni salentini reggono bene l'avanzata dei campani e trovano altri tre punti, sempre con Peens, al minuto 38. Il primo tempo quindi finisce con i padroni di casa in vantaggio per 9 a 5.

La ripresa si apre subito con il cartellino giallo a Capitan Petrone; gli evergreen approfittano della superiorità numerica e trovano altri tre punti, gli ultimi di giornata, ancora con Gert Peens. Il Benevento, sotto di sette punti, scatena tutta la sua forza offensiva trovando la seconda meta grazie a Caporaso F. (non trasformata). Sul 12-10 i campani continuano ad attaccare ma i 15 evergreen in campo non mollano un centimetro, lottando in ogni zona del campo senza lasciare spazi agli avversari. Finisce quindi 12-10 per la Svicat con i salentini che incamerano altri quattro punti in classifica, raggiungendo quindi quota 14. Domenica prossima la Svicat giocherà in casa dell'Amatori Messina.

 

Letto 560 volte Ultima modifica il Lunedì, 08 Dicembre 2014 14:46

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Devi effettuare il login per inviare commenti

Importante

Il presente sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 07/03/01. Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Oggi890
Ieri660
Questa Sett.3054
Questo Mese13428
Totale1284326

Venerdì, 21 Luglio 2017 20:38

Chi è on line

Abbiamo 244 visitatori e nessun utente online