Sport
24 su 24 Opinioni & Informazione
redazione@sali-ce.it 329.2792189

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

    You have declined cookies. This decision can be reversed.
Domenica, 15 Dicembre 2013 00:27

Continua la 15° Giornata Salic'è

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

 

 

Venerdi 6 Dicembre 2013 si apre la serie A alle 20.45 con Bologna Juventus. Al dall’Ara gli uomini di Conte si impongono per 2 a 0 con le reti di Vidal e Chellini nel finale. Partita che finisce 2 a 0 per la Juventus sul Bologna. Sabato 7 Dicembre all’Armando Picchi il Livorno ospita il Milan. Rossonei che passano in vantaggio con Balotelli ma che poi viene raggiunto da Siligardi; Il raddoppio del Livorno arriva grazie a Paulinho che sfrutta uno sbando difensivo di Zapata. Il Milan pareggia poi grazie a una splendida punizione di super mario che nel finale rischia di fare tripletta con una cannonata dai quasi 40 metri, tiro che si infrange sulla traversa.

 

Tra Livorno e Milan finisce 2 a 2. Alle 20.45 al San Paolo il Napoli affronta l’Udinese. Partenopei che passano in vantaggio grazie a Pandev al 38° minuto e raddoppia poco dopo. Un autorete di Fernandez accorcia il risultato per l’udinese quasi allo scadere del primo tempo. Nella ripresa Fernandes porta il risultato di 2 a 2 ma un minuto dopo Dzemaili riporta in vantaggio il Napoli, dieci minuti dopo ci pensa Basta a fissare il risultato sul 3 a 3.

Festival del gol a Napoli e squadre che si dividono un punto. Domenica 8 Dicembre La Fiorentina va a fare visita all’Olimpico la Roma. Padroni di casa che passano in vantaggio al 7 minuto con Maicon che viene raggiunto al 29° da Vargas. Roma che si porta nuovamente in vantaggio con il finalmente rientrato destro che porta i suoi verso la vittoria. Vincono i giallorossi per 2 a 1 sulla viola all’Olimpico di Roma. Nelle partite delle 15.00 partiamo con Sassuolo Chievo. Gialloblu che si impongono per 1 a 0 al Mapei Stadium grazie al gol di Thereau. Vittoria di misura ma importante per il Chievo che vince 1 a 0 sul Sassuolo. Vince anche l’altra squadra di Verona che al Bentegodi si impone per 2 a 1 sull’Atalanta che passa in vantaggio al 42 minuto con Denis ma che poi si fa raggiungere e sorpassare grazie a Juanito e jorginho nel finale. Verona 2 Atalanta 1. Al Sant Elia il Cagliari ospita il Genoa. Grifone che passa in vantaggio con Gilardino ma al 76° minuto Sau mette in parità il match. Nei minuti finali di recupero ancora Sau fa doppietta e regala la vittoria ai suoi.

Il Cagliari vince 2 a 1 su un buon Genoa. L’altra squadra di Genova invece vince per 2 a 0 sul Catania. Per la Sampdoria reti di Eder e Gabbiadini. All’Olimpico di Torino la Lazio cade per 1 a 0 grazie alla rete siglata da Glik per il Torino. Lazio in crisi nera a secco di risultati.

Alle 20.45 l’Inter riceve il Parma. Crociati che passano in vantaggio con Sansone che viene raggiunto a un minuto dalla fine del primo tempo da Palacio. Un minuto dopo Parolo fa il momentaneo 2 a 1. Palacio nel secondo tempo pareggia e fa doppietta personale e Guarin firma il sorpasso ma ancora Sansone, doppietta anche per lui, firma il 3 a 3 definitivo. Preggio casalingo quindi dell’Inter col Parma per 3 a 3 ed è festival del gol anche qui come a Napoli.e con la partita del Meazza si chiude la 16° giornata di serie A. 

Letto 1005 volte Ultima modifica il Domenica, 15 Dicembre 2013 00:42

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Devi effettuare il login per inviare commenti

Importante

Il presente sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 07/03/01. Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Oggi64
Ieri788
Questa Sett.4817
Questo Mese35833
Totale1263032

Venerdì, 23 Giugno 2017 02:11

Chi è on line

Abbiamo 220 visitatori e nessun utente online