Calcio
24 su 24 Opinioni & Informazione
redazione@sali-ce.it 329.2792189

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

    You have declined cookies. This decision can be reversed.
Giovedì, 12 Settembre 2013 12:05

3° Giornata di Campionato in arrivo

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)


 

La serie A si ferma e rinvia la terza giornata il 13 settembre 2013 con la prima partita programmata per sabato alle 18.00.

Questa terza giornata si aprirà con una partita molto importante, derby d’Italia Inter-Juventus, entrambe a punteggio pieno. Alle 20.45 invece susseguono Napoli-Atalanta e Torino-Milan.

Domenica alle ore 15.00 potremo assistere alle seguenti sfide: Fiorentina-Cagliari, Lazio-Chievo, Livorno-Catania, Udinese-Bologna e Verona-Sassuolo.

Alle 20.45 un'altra partita, diversa e che sarà sicuramente vista con occhio diverso dalle altre, il derby, non d’Italia ma di Genova, Sampdoria-Genoa: una partita che molto probabilmente sarà interessante e, insieme a Inter-Juve, assolutamente da non perdere: darà quel peso in più a questo turno di campionato.

Sempre alle 20.45 va in scena Parma–Roma che chiuderà la terza giornata. Non si escludono sorprese e curiosità.

Settimana senza Serie A ma non senza calcio; l’Italia chiude i conti per la qualificazione del Mondiale in Brasile con 2 giornate d’anticipo battendo 2 a 1 la Repubblica Ceca grazie ai gol di Chellini e Balotelli su rigore.

Per i cechi momentaneo vantaggio con il gol di Kozak, anche autore di un fallo di gioco decisamente brutto su Pasqual, quest’ultimo obbligato poi ad uscire in barella a causa della gomitata che l’attaccante ceco ha inflitto al nostro difensore provocandogli una grande ed evidentissima ferita sulla fronte;

Recidivo l’attaccante della Lazio in quanto nella partita Milan-Lazio della stagione 2010-2011 fu nuovamente protagonista di un altro fallo di diversa modalità ma con esito identico sul difensore del Milan Legrottaglie e anche al tempo fu ammonito.

Tornando al risultato l’Italia stacca il biglietto per brasile con 2 turni d’anticipo e con grande fiducia per questo mondiale oramai alle porte.

Letto 1892 volte

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Devi effettuare il login per inviare commenti

Importante

Il presente sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 07/03/01. Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Oggi1573
Ieri319
Questa Sett.1892
Questo Mese11912
Totale1322378

Martedì, 26 Settembre 2017 22:01

Chi è on line

Abbiamo 936 visitatori e nessun utente online