Calcio
24 su 24 Opinioni & Informazione
redazione@sali-ce.it 329.2792189

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

    You have declined cookies. This decision can be reversed.
Lunedì, 02 Settembre 2013 09:00

1° Settimana del Campionato: i risultati

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

 

Sabato 24 agosto riparte la serie A con anticipo alle 18-00 il Milan contro la neo promossa Hellas Verona al Bentegoni...il Milan passa in vantaggio col nuovo acquisto Poli Andrea ma viene raggiunto e sorpassato grazie a una splendida doppietta della nuova punta del Verona, Luca Toni.

 

E' stata una sconfitta pesante a livello psicologico per il club di via Turati in vista del mach di Champions (partita che si giocherà a San Siro contro gli olandesi del PSV).
A seguito della prima partita ne è stata giocata un'altra che vedeva in campo sempre una neo promossa, il Livorno, contro la nuova Roma di Rudy Garcia; l'esito, questa volta, è ai danni del Livorno che subisce la prima sconfitta stagionale in casa per merito dei gol di Daniele De Rossi e Alessandro Florenzi.
Sempre nell'ambito delle due neo promosse il Sassuolo affronta fuori casa il Torino all'Olimpico, partita che finisce 2 a 0 per i piemontesi grazie alle reti di Matteo Brighi e Alessio Cerci;
Colpo della Juventus che sfata il tabù nel Luigi Ferraris battendo per 1 a 0 la Sampdoria di Delio Rossi grazie al gol dell'argentino Carlitos Tevez appena arrivato alla corte di Antonio Conte dal Manchester City; un gol molto importante, sia per la Juventus, sia per il giocatore, che nella tournee estiva non ha brillato molto... Un altro macth è stato quello dove si e visto il Cagliari vincere per 2 a 1 contro l'Atalanta di Colantuono, Dea che parte forte e passa in vantaggio grazie alla zuccata di Guglielmo Stendardo, servito in modo impeccabile da Luca Cigarini, Cagliari che spinge e trova il pareggio con Radja Nainggolan su assist di Marco Sau e si va a riposo sul risultato di 1 a 1. Nella ripresa sono i sardi che passano in vantaggio grazie al gol di Matias Cabrera servito dall'assist di Nicola Murru. Il Cagliari vede la sua prima e forse ultima vittoria nello Stadio Is Arena grazie alla firma relativa all'utilizzo dello stadio Sant'Elia, stadio di origine del Cagliari.
Intanto al Giuseppe Meazza scende in campo l'Inter di Walter Mazzarri contro il Genoa del nuovo allenatore Fabio Liverani: i nerazzuri passano in vantaggio grazie al bel gol di testa del terzino giapponese Nagatomo Yuto servito da Jonathan; l'Inter raddoppia a tempo quasi scaduto grazie all ex di turno Rodrigo Palacio ex grifone; così, mentre Walter Mazzarri consolida la sua prima vittoria in campionato sulla panca neroazzurra, Fabio Liverani vede la prima sconfitta del suo Genoa nel Giuseppe Meazza;
Se c'è una squadra che dà spettacolo è proprio il Napoli del neo tecnico spagnolo Rafa Benitez che asfalta per 3 a 0 il Bologna di Pioli; assoluto protagonista è lo slovacco Marek Hamsik con una splendida doppietta, per poi passare a chi ha aperto le danze, il neoacquisto, ex del Real Madrid, Callejon Jose Maria, servito dall'uomo assist della partita Goran Pandev.
Una partita a reti inviolate c'è ed è Parma-Chievo; partita molto combattuta da entrambe le squadre e molto frizzante quella tenutasi nello stadio Ennio Tardini: è mancato solo il gol per chiudere una partita giocata ad armi pari;
L'altra squadra della capitale, la Lazio, rea di non aver centrato la super coppa italiana, ha bisogno di riscattarsi e lo fa battendo 2 a 1 l Udinese, anch'esso battuto nei preliminari di Europa League dallo Slovan Liberec; una Lazio che passa in vantaggio grazie al gol del profeta Hernanes per poi raddoppiare grazie al rigore battuto da Antonio Candreva; Muriel riduce le distanze ma non riesce a evitare la sconfitta ai fruliani di Guidolin.
La partita che chiude questa prima giornata di campionato è Fiorentina-Catania; i gigliati passano in vantaggio con Pepito Rossi che torna da un lungo infortunio e che segna il suo primo gol in campionato; Catania che spinge e risponde con il solito Barrientos, partita molto aperta con squadre lunghe ma ad avere la meglio sono i padroni di casa che con un bel gol di Pizzaro regala i primi 3 punti alla Fiorentina di Montella; all’Artemio Franchi finisce 2 a 1.

Letto 6054 volte Ultima modifica il Lunedì, 02 Settembre 2013 11:25

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Devi effettuare il login per inviare commenti

Importante

Il presente sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 07/03/01. Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Oggi941
Ieri1585
Questa Sett.2526
Questo Mese9081
Totale1335768

Martedì, 17 Ottobre 2017 22:22

Chi è on line

Abbiamo 196 visitatori e nessun utente online