Cartoline non spedite #101 Tè caldo

White-Cozy-Minimal-Photo-Collage-Facebook-Post-10

Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'improvviso noi tutti fossimo stati svegliati da un brutto sogno. Ma che covid? Ma che distanziamento? Oh, ma davvero non mi vuoi abbracciare, anche se mi sono fatto un viaggio di tremila ore in treno con venti cambi e poi ho preso un autobus, sono salito su un taxi, ho attraverso una folla, non ho neanche lavato le mani? Ma allora non hai fiducia in me, io pensavo che la nostra amicizia fosse una cosa seria. Così mi offendi, non pensavo davvero che fossi così fredda e cinica e senza cuore. Ho capito che ho sbagliato sicuramente qualcosa nella mia vita. Sarei dovuta nascere spensierata, sarei dovuta essere quella che pensa "ma figurati se capita a me", invece di essere quella che "non vorrei mai che capitasse a qualcun altro".

Poi è successo anche che quella signora lì, sempre quella del "NON CE N'È COVIDDI" ha aperto un profilo su Instagram e siccome io cerco sempre di avere fiducia nell'umanità mi son detta, ma dai, ma figurati se, ma mica, ma non credo, e invece. Tonnellate e tonnellate di tonni e tonne subito a seguirla, come se fosse la detentrice di qualche verità mistica ancora sconosciuta a noi poveri ignari. In realtà quella ha capito tutto, ha capito che meno sai e meglio stai. Anche se insomma, questa è roba vecchia.

Nel frattempo ottobre è arrivato zitto zitto, e poi quando uno sta troppo zitto è perché qualcosa non va e infatti è esploso in cascate di pioggia scivolate lungo i vetri e poi dritte nelle tazze per farne un tè caldo. Alle 24 tutti a casa e buonanotte. 

Cartoline non spedite #102 Tesi
Cartoline non spedite #100 Sconosciuti

Related Posts

 

Comments

No comments made yet. Be the first to submit a comment
Already Registered? Login Here
Guest
Sunday, 25 October 2020
If you'd like to register, please fill in the username, password and name fields.

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to http://www.sali-ce.it/

Oggi265
Ieri565
Total211101

Who Is Online

1
Online

25 October 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

20 October 2020
Cartoline non spedite
In questo periodo lo siamo tutti: tesi. Non sappiamo bene come muoverci eppure ci muoviamo. Io faccio una fatica enorme a sentirmi a mio agio quando sono in mezzo alla folla perché non so mai se sono al sicuro oppure no. Certo, vivere in questo clima...
13 October 2020
Cartoline non spedite
Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'im...
06 October 2020
Cartoline non spedite
Marta scrive a Valerio: ci sono angoli di strade in cui ci siamo incrociati, ci siamo innamorati e poi non ci siamo più visti. Ora è ancora troppo presto per pensare alla primavera, ora che ancora non è neppure vero autunno. Sei sconosciuti si sono a...
22 September 2020
Cartoline non spedite
Ritornare. Ricominciare. Entrambi sono due momenti in cui se sbagli qualcosa, qualche passaggio, una parola di più, una di meno, il tuo risultato è compromesso, perché alle parole bisogna fare attenzione. A quelle che si dicono, al modo in cui vengon...
15 September 2020
Cartoline non spedite
Oggi la cartolina non ha un o una protagonista con nome e cognome, chi l'ha scritta ha voluto mantenere l'anonimato, e potrebbe essere stata scritta in qualsiasi luogo dell'Italia, dell'Europa o del mondo, purché questo significhi essere circondati d...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account