Cartoline non spedite #113 Sottrazione

Ci sono certi momenti in cui bisogna sottrarre. È che una passa tutta una vita a pensare che accumulare gli servirà, perché così gli hanno fatto credere. Maledette credenze. E allora in quelle credenze, ci mette di tutto, insieme ai piatti, alle bomboniere orribili e inutili. E inizia a pensare "E questa cosa magari mi serve dopo, e quest'altr...
Continue reading
  410 Hits
  0 Comments

Cartoline non spedite #112 Fine (dell'anno)

 Un bicchiere di vin brulé tra i mercatini natalizi, l'entusiasmo di una ragazzina in cui ti rivedi da piccola, l'abbraccio di un'amica che non vedevi da tempo per raccontarsi la vita degli ultimi mesi. No, questo Natale non è stato proprio così. Mentirei se dicessi che uscire non mi manca. In realtà, a essere sincera, quello che mi manca è an...
Continue reading
  306 Hits
  0 Comments

Cartoline non spedite #111 Coccolo

Si sono concluse oggi le lezioni del primo semestre dell'università. Iniziare una magistrale senza nemmeno poter guardare negli occhi qualcuno dei tuoi compagni sarebbe stato uno sproloquio solo qualche mese fa, invece non è neanche passato un anno da quando tutto questo ha stravolto la nostra vita e già lo diamo quasi per scontato, come se debba e...
Continue reading
  323 Hits
  0 Comments

Cartoline non spedite #110 Influenzati

Ho letto in un articolo che il sindaco di Parma (capitale della cultura 2020), Federico Pizzarotti, ha manifestato il suo dispiacere per la chiusura, negli ultimi mesi, di tutto ciò che riguarda il mondo della cultura. Ha proprio detto: "In un momento in cui la cultura è uno dei settori più colpiti, la soluzione non è stata trovare delle misure ade...
Continue reading
  355 Hits
  0 Comments

Cartoline non spedite #109 Distanziamento sociale

"Distanziamento sociale" sarà parola dell'anno, o meglio, una delle parole dell'anno, anche se poi, a voler essere precisi questo termine è composto da un sostantivo e un aggettivo, quindi non è del tutto appropriato riferirsi a esso come parola e di per sé costituisce un paradosso: è un assembramento di due termini. Sia chiaro non voglio in questa...
Continue reading
  324 Hits
  0 Comments

Cartoline non spedite #108 Appunti

Ho ritrovato il block-notes su cui qualche anno fa ho appuntato dei pensieri in treno durante un viaggio molto lungo. Mi divertivo a scrivere annotazioni sulla gente che mi sedeva di fronte. Alla seconda o terza fermata è salito un uomo. Quando ho iniziato a osservarlo, lui leggeva il giornale. Un uomo sulla quarantina con le calze nere e le s...
Continue reading
  294 Hits
  0 Comments

Cartoline non spedite #107 Pubblicità

Ci siamo. Nell'ultima settimana di novembre, con un discreto ritardo, finalmente in tv abbiamo la prima pubblicità dei panettoni. Ci stavamo preoccupando. Mia sorella aveva addirittura ipotizzato che fosse per un motivo etico e morale: niente pubblicità dei panettoni perché quest'anno il Natale non si potrà festeggiare come tutti gli altri anni, sa...
Continue reading
  292 Hits
  0 Comments

Cartoline non spedite #106 Mappa

Ci sono certi gesti che arrivano inaspettati (nonostante tutto il bene che ci sia dietro), come un pacco da Madrid, mentre stai seguendo una lezione in questa bruttissima modalità online, che non ti permette né di scambiarti occhiate d'intesa o di disappunto con i compagni, né tanto meno di costruire davvero dei rapporti d'amicizia, se si è al prim...
Continue reading
  249 Hits
  0 Comments

Cartoline non spedite #105 Sipario

Qualche anno fa andai a teatro a vedere lo spettacolo "Le relazioni pericolose", conto aperto tra la marchesa di Merteuil e il visconte di Valmont, dall'omonimo romanzo di Choderlos de Laclos. Una Elena Bucci così superba che mi fece venire voglia di leggere il libro per sottolineare tutte le frasi di cui mi ero innamorata (ma anche gli altri due a...
Continue reading
  252 Hits
  0 Comments

Cartoline non spedite #104 Assenza

In questi giorni, si è parlato di indispensabili e sacrificabili, ma soprattutto di "assenza spettacolare". Questa è una cartolina vuota, di protesta silenziosa, tanto a chi importa, non è un bene di prima necessità. 
  248 Hits
  0 Comments

Cartoline non spedite #103 Piantiamola

Sylvia Plath (che oggi avrebbe compiuto gli anni) ha scritto: "Quello che più mi fa orrore è l'idea di essere inutile: ben istruita, piena di promesse, sbiadita verso una maturità indifferente". Non lo so che cosa ci sta succedendo, ma è bene che non si perdano di vista le cose fondamentali, del tipo: la natura sarà sempre più grande di noi. Da poc...
Continue reading
  223 Hits
  0 Comments

Cartoline non spedite #102 Tesi

In questo periodo lo siamo tutti: tesi. Non sappiamo bene come muoverci eppure ci muoviamo. Io faccio una fatica enorme a sentirmi a mio agio quando sono in mezzo alla folla perché non so mai se sono al sicuro oppure no. Certo, vivere in questo clima di terrore, in cui non si sa mai se ci si può fidare dell'altro è deleterio psicologicamente, ma pu...
Continue reading
  305 Hits
  0 Comments

Cartoline non spedite #101 Tè caldo

Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'improvviso noi tutti fossimo stati svegliati da un brutto sogno. Ma che covid? Ma che distanziamento? ...
Continue reading
  451 Hits
  0 Comments

Cartoline non spedite #100 Sconosciuti

Marta scrive a Valerio: ci sono angoli di strade in cui ci siamo incrociati, ci siamo innamorati e poi non ci siamo più visti. Ora è ancora troppo presto per pensare alla primavera, ora che ancora non è neppure vero autunno. Sei sconosciuti si sono appena sposati, e Marta pensa che quel giorno lì non sia tutto bellissimo, perché quel gior...
Continue reading
  302 Hits
  0 Comments

Cartoline non spedite #99 Ritornare

Ritornare. Ricominciare. Entrambi sono due momenti in cui se sbagli qualcosa, qualche passaggio, una parola di più, una di meno, il tuo risultato è compromesso, perché alle parole bisogna fare attenzione. A quelle che si dicono, al modo in cui vengono dette, e soprattutto bisogna fare attenzione a quelle che rimangono taciute. La frase giusta ce l'...
Continue reading
  548 Hits
  0 Comments

Cartoline non spedite #98 Diario di chissà

Oggi la cartolina non ha un o una protagonista con nome e cognome, chi l'ha scritta ha voluto mantenere l'anonimato, e potrebbe essere stata scritta in qualsiasi luogo dell'Italia, dell'Europa o del mondo, purché questo significhi essere circondati da una folla di esseri umani che non rinuncia al sacrosanto diritto alla "libertà". Una riflessione f...
Continue reading
  334 Hits
  0 Comments

Cartoline non spedite #97 Diario di Francesca

La protagonista di oggi è Francesca Romana Cillo, 42 anni, insegnante precaria di storia e filosofia, sebbene già abilitata e con un concorso alle spalle. Vive a Lecce, ma l'unica cosa che ama di questa città è la squadra di calcio, di cui è un'appassionata tifosa (dopo aver passato 12 anni a Bologna e 2 mesi a Napoli - città in cui ...
Continue reading
  321 Hits
  0 Comments

Cartoline non spedite #96 Diario di Edoardo

Il protagonista di oggi è Edoardo Liverani, un ragazzo torinese di 31 anni, cofondatore della startup Olivelab (design e produzione di lampade d'arredo), che si occupa di progettazione tecnica ed elettronica. Durante il lockdown aveva fatto a se stesso una promessa: non rinunciare più ad occasioni di socialità. Così, con solo una settimana di preav...
Continue reading
  481 Hits
  0 Comments

Cartoline non spedite #94 Diario di Tristan

Il protagonista di oggi è Tristan Martins, un ragazzo francese di 22 anni. Ha concluso la sua triennale in Lingue per il commercio internazionale (inglese e portoghese), trascorrendo il suo ultimo anno in Italia per l'erasmus decisamente sfortunato, in piena pandemia. Ora ha intrapreso il percorso di formazione per le professioni alberghiere e all'...
Continue reading
  107 Hits
  0 Comments

Cartoline non spedite #93 Diario di Angela

Ho deciso di iniziare questo mio racconto dei mesi di lockdown proprio dal momento che ha svegliato tutti gli italiani, il caso del "paziente 1 di Codogno" e la paura generale di tutto il paese per quel covid che prima credevamo lontano da noi. Era fine febbraio e coincidenze o no io avevo ricevuto esattamente in quella settimana una chiamata lavor...
Continue reading
  109 Hits
  0 Comments
Oggi551
Ieri789
Total414961

Who Is Online

4
Online

27 September 2021

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

04 January 2021
Cartoline non spedite
Ci sono certi momenti in cui bisogna sottrarre. È che una passa tutta una vita a pensare che accumulare gli servirà, perché così gli hanno fatto credere. Maledette credenze. E allora in quelle credenze, ci mette di tutto, insieme ai piatti, alle...
29 December 2020
Cartoline non spedite
 Un bicchiere di vin brulé tra i mercatini natalizi, l'entusiasmo di una ragazzina in cui ti rivedi da piccola, l'abbraccio di un'amica che non vedevi da tempo per raccontarsi la vita degli ultimi mesi. No, questo Natale non è stato proprio così...
22 December 2020
Cartoline non spedite
Si sono concluse oggi le lezioni del primo semestre dell'università. Iniziare una magistrale senza nemmeno poter guardare negli occhi qualcuno dei tuoi compagni sarebbe stato uno sproloquio solo qualche mese fa, invece non è neanche passato un anno d...
15 December 2020
Cartoline non spedite
Ho letto in un articolo che il sindaco di Parma (capitale della cultura 2020), Federico Pizzarotti, ha manifestato il suo dispiacere per la chiusura, negli ultimi mesi, di tutto ciò che riguarda il mondo della cultura. Ha proprio detto: "In un moment...
08 December 2020
Cartoline non spedite
"Distanziamento sociale" sarà parola dell'anno, o meglio, una delle parole dell'anno, anche se poi, a voler essere precisi questo termine è composto da un sostantivo e un aggettivo, quindi non è del tutto appropriato riferirsi a esso come parola e di...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account