RICETTE SALIC'E'
24 su 24 Opinioni & Informazione
redazione@sali-ce.it 329.2792189

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

    You have declined cookies. This decision can be reversed.
Ricette

Ricette (181)

Salice, sali-ce, salic'è, salicè, salicé, salice salentino, salento, informazioni, lecce, portale, associazione, cultura, sport, attualità, fotografia, ricette, ricette del giorno, ricette antiche

Mercoledì, 06 Febbraio 2013 08:39

Sedani Lisci Barilla ai Quattro Formaggi con Cavolo Rosso

Scritto da


Ingredienti per 4 persone

 

350 g di Sedani Lisci Barilla
200 g di panna
50 g di Gorgonzola dolce
50 g di mozzarella
50 g d'Emmentaler
50 g di Parmigiano Reggiano
un litro di latte
1 cavolo rosso
sale q.b.
pepe q.b.

 

Preparazione 20 minuti per la preparazione + 10 minuti per la cottura

Fate sciogliere i formaggi tagliati a cubetti in una casseruola con la panna, il latte, sale e pepe, mescolando con una frusta.

In una padella fate cuocere il cavolo nero tagliato a pezzi con un goccio d'acqua facendolo restare croccante.

Cuocete i Sedani Lisci in abbondante acqua salata, scolate al dente e condite con la salsa ai quattro formaggi, guarnendo con il cavolo rosso.

 

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Giovedì, 31 Gennaio 2013 15:26

LASAGNA AL FORNO

Scritto da

 

Ingredienti

Gr. 400 farina

4 uova intere

polpettine di carne di manzo

fritte

mozzarella

sugo di pomodoro

parmigiano grattugiato

Composizione Si prepara una pasta all’uovo con 400 gr di farina, quattro uova intere e un pizzico di sale. Si lavora a lungo e con il matterello si fanno delle soglie sottili che, dopo averle fatte asciugare, si tagliano in grosse strisce. Si tuffano in acqua bollente e salata e si cuociono per pochi minuti. Si versa un po’ di sugo di pomodoro , cotto in precedenza, in una teglia rettangolare e si adagiano alcune strisce di pasta in fila facendole debordare abbondantemente. Si condiscono con polpettine, mozzarella tagliata a dadini, parmigiano e sugo. Si fanno diversi strati fino a quando non si esaurisce la pasta. Per ultimo si prendono le lasagne appese al tegame e si ricopre tutto. Si condisce con abbondante sugo e parmigiano.

 

 

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Giovedì, 31 Gennaio 2013 15:12

CALZONI

Scritto da

 

Ingredienti:

500 gr di farina bianca, 20 gr di lievito di birra, 50 gr di pecorino grattugiato , 400 gr di pomodori maturi, 2 acciughe, 2 cucchiai di capperi, prezzemolo, olio d'oliva, sale.

Preparazione:

Si setacci la farina a fontana sulla spianatoia, si metta il lievito sciolto in poca acqua tiepida, poi si aggiungano anche 2 cucchiai di olio, due pizzichi di sale ed un po' d'acqua tiepida in quantità necessaria da ottenere un impasto liscio. Si copra con un canovaccio di lino e si faccia riposare per un'ora e mezzo. Si taglino le acciughe a pezzettini,; si sbuccino i pomodori e si rosolino in una padella con un po' d'olio, si spenga il fornello e si uniscano le acciughe ed i capperi, un cucchiaio di prezzemolo tritato, il pecorino ed un pizzico di sale. Si spiani l'impasto con un matterello a sfoglia abbastanza sottile, con il tagliapasta circolare si ritaglino dei dischi di 12-14 cm di diametro, su ogni disco si metta un po' di salsa, poi con un pennello intriso nel tuorlo d'uovo si unga la circonferenza, si ripieghi ogni disco di pasta a mezzaluna, si prema bene sui bordi. Si friggano in abbondante olio d'oliva e si scolino su carta assorbente dopo che siano divenuti dorati.

 

 

 

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Giovedì, 31 Gennaio 2013 14:56

SFOGLIE DI SAN VALENTINO

Scritto da


INGREDIENTI

 

Procedimento:

1) Spargete dello zucchero a velo sul piano di lavoro e srotolatevi sopra la pasta sfoglia (che avrete tenuto fuori dal frigo una decina di minuti.

2) Con un coppa pasta a forma di cuore realizzate i vari cuoricini (nel mio caso 8, poi dipende dalla grandezza della formina) che andrete a infornare a forno caldo a 180° per 10/15 minuti.

3) Preparate, intanto, la crema pasticcera (dividete per quattro le porzioni!).

4) Una volta che cuori di pasta sfoglia e crema si saranno raffreddati, componete i cuoricini bucando i cuori che andranno a formare le basi. Aggiungete la crema, chiudete con un secondo cuore e spolverizzate con zucchero a velo.

 

 

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Giovedì, 31 Gennaio 2013 14:52

SFORMATO DI VERDURE

Scritto da


 

INGREDIENTI

  • 3 cespi di indivia belga
  • 1 cespo di radicchio trevigiano
  • 3 carciofi
  • 100 grammi di prosciutto cotto a dadini
  • 60 grammi di burro
  • 60 grammi di farina
  • 600 grammi di latte
  • 80 grammi di Parmigiano grattugiato
  • 2 uova
  • timo
  • olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe

 

Procedimento:

Lavare il radicchio trevigiano dopo averlo sfogliato, tagliarlo a striscioline e saltarlo rapidamente in padella senza alcun condimento. Tenere da parte. Dividere in quarti nel verso della lunghezza i cespi di indivia e saltare anche questi in padella un pò più a lungo del radicchio, mantenendoli comunque ben saldi. Imburrare una pirofila da circa 25×30 centimetri e coprirla uniformemente con l’indivia brasata. Spuntare i carciofi, dividerli in due, eliminare il fieno interno e tagliarli a fettine sottili. Saltarli in padella con un filo d’olio e un pizzico di sale. Preriscaldare il forno a 190 gradi. Tostare in una casseruola il burro con la farina, unire il latte freddo e far addensare a fuoco dolce mescolando con la frusta fino ad ottenere una besciamella senza grumi. Aggiungere il parmigiano grattugiato, un pizzico di sale e due cucchiai di foglioline di timo tritate. Togliere dal fuoco ed unirvi le uova una per volta, mescolando bene per amalgamare uniformemente il composto. Riunire in un insalatiera i carciofi,il radicchio e il prosciutto cotto. Aggiungere la besciamella, amalgamare e versare il tutto sopra l’indivia nella pirofila, livellando bene. Cuocere in forno per circa 30 minuti, finché non si forma una crosticina bruna in superficie. Servire non troppo caldo.

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Martedì, 29 Gennaio 2013 08:57

FARFALLE AL PESCE SPADA

Scritto da


Ingredienti
1 fetta pesce spada,
1 melanzana media,
1 ciuffetto di menta,
1 manciata di capperi,
olio di oliva qb
sale 1 pizzico

 

PREPARAZIONE

Cominciate col far rosolare uno spicchio d'aglio con dell'olio d'oliva. Su un tagliere, tagliate a fette la melanzana e riducetela a cubetti. Tagliate a metà il pomodorino e mettetelo in padella insieme alla melanzana che avete già tagliato. Togliete l'aglio dal condimento, avrà già insaporito il condimento. Lasciate cuocere per un paio di minuti e nel frattempo tagliate a cubetti la vostra fetta di pesce spada. Mettete il pesce dentro la padella insieme ai capperi senza salare troppo perchè i capperi (se non sono freschi) sono di solito molto salati. Lasciate cuocere per qualche minuto e versate dentro mezzo bicchiere di vino bianco. Lasciate cuocere fino a far sfumare del tutto il vino. Nel frattempo fate cuocere la vostra pasta. Mettete le farfalle cotte insieme al condimento, mescolate il tutto e tenete a fuoco acceso per un altro minuto. Impiattate. Tagliuzzate della menta, spruzzatela sul piatto e guarnite con un ciuffetto. Il piatto è pronto.

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Martedì, 29 Gennaio 2013 08:56

CASTAGNOLE

Scritto da


Ingredienti

» Uova 3

» Farina 550 gr

» Limone 1

» Burro 100 gr

» Zucchero 250 gr

» Lievito 1 bustina

» Latte 100 ml

» Olio Di Arachidi q.b.

» Sale q.b.

 

Preparazione:

Sciogliete il burro e lasciatelo intiepidire. Disponete la farina a fontana sulla spianatoia con un pizzico di sale lo zucchero e la scorza grattugiata di limone. Sgusciate al centro le uova, aggiungete il burro tiepido il latte e il lievito setacciato ed impastate partendo dal centro , prima con una forchetta, poi con le mani, fino ad ottenere un composto sodo e omogeneo. Prelevate una piccola porzione di impasto e formate un cilindro del diametro di circa 2 cm, tagliatelo a tocchetti e formate delle palline con le mani, fino ad esaurimento degli ingredienti. Friggete le castagnole in abbondante olio ben caldo, poche alla volta, finchè assumono un bel colore dorato e uniforme, scolatele, passatele nello zucchero semolato in modo che ne siano completamente ricoperte. Disponete le castagnole su di un vassoio e servite.

 

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Martedì, 29 Gennaio 2013 08:52

PIZZICOTTI ALL’ARRABBIATA

Scritto da

 

 

Ingredienti

» Farina Di Grano Tenero 500 gr

» Lievito Di Birra mezzo cubetto

» Olio Di Oliva 2 cucchiai

» Sale q.b.

» Aglio 1 spicchio

» Olio D'oliva q.b.

» Pomodori 250 gr

» Olive Taggiasche q.b.

» Prezzemolo q.b.

» Peperoncino q.b.

 

 

Preparazione:

Per la pasta lavorare la farina con il lievito di birra sciolto in un pochino di acqua, l'olio e un pizzico di sale; aggiungere tanta acqua da rendere il composto liscio e compatto, farlo riposare per un'ora.

Quando l'impasto è lievitato, staccare dei pezzi con le mani (pizzicotti) e farli lessare in acqua bollente salata.

Per il sugo soffriggere in padella l'aglio con olio e peperoncino, aggiungere poi delle olive, i pomodori, un pizzico di sale.

Quando i pizzicotti sono cotti (vengono galla come gli gnocchi) scolarli e metterli in padella con il sugo, far insaporire per alcuni minuti e infine servire.

 

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Domenica, 27 Gennaio 2013 20:50

CAKE ALL’ARANCIA

Scritto da

 

Ingredienti

» Burro 60 gr

» Zucchero 180 gr

» 2 Uova

» Latte 125 ml

» Succo D'arancia 60 ml

»1  Arancia

» Farina 160 gr

» Lievito 1 cucchiaio

» Gherigli Di Noce 80 gr

» Cioccolato Fondente 300 gr

 

Preparazione:

Unire in una ciotola il burro con lo zucchero, il latte, le uova, la scorza grattugiata e il succo dell'arancia; montare il tutto con le fruste elettriche, poi unire a questa crema la farina setacciata con il lievito e in ultimo i gherigli di noce tritati grossolanamente.

Trasferire questo composto in uno stampo da plum cake rivestito di carta forno e cuocere per 40 minuti circa, o comunque fino a cottura, a 180°.

Per la glassa sciogliere bagnomaria il cioccolato fondente con 3 cucchiai di latte, mescolando fino ad ottenere una crema.

Quando il cake all'arancia è cotto, farlo raffreddare, toglierlo dallo stampo e coprirlo con la glassa al

cioccolato.

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Giovedì, 24 Gennaio 2013 08:44

TORTA DI MELE

Scritto da

 

 

Ingredienti:

  • 250 grammi di farina
  • 150 grammi di zucchero
  • 150 grammi di burro
  • 3 uova
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • 1 bicchierino di latte
  • 4 mele
  • zucchero a velo quanto basta

 

In un recipiente capiente montare le uova con lo zucchero con il battitore elettrico, quindi unire la farina, il burro fuso, il bicchierino di latte e per ultimo il lievito ed amalgamare bene. Disporre il composto in una teglia per dolci precedentemente imburrata,  sbucciare le mele, tagliarle a fettine sottili e disporle  con molta cura sopra al composto.

Infornare a 180 gradi per circa 35 minuti; lasciar raffreddare la torta e cospargerla di zucchero a velo prima di servirla.

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Pagina 5 di 13

Importante

Il presente sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 07/03/01. Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Oggi39
Ieri160
Questa Sett.1000
Questo Mese2336
Totale1493247

Sabato, 15 Dicembre 2018 07:57

Chi è on line

Abbiamo 116 visitatori e nessun utente online