Attività

Violenza sulle donne, ogni 72 ore un femminicidio

Violenza sulle donne, ogni 72 ore un femminicidio, tre su quattro in casa

image

La Giornata mondiale contro la violenza sulle donne è stata istituita dalle Nazioni Unite e si svolge ogni anno il 25 novembre.

Nell’82% dei casi chi fa violenza su una donna ha le chiavi di casa. È quanto si legge nel rapporto diffuso dalla Polizia di Stato “Questo non è amore”, con i drammatici dati aggiornati al 2019 sulla violenza sulle donne. Un report che parla di 88 donne vittime di atti di violenza ogni giorno: solo nel mesi di marzo di quest’anno, ogni 15 minuti è stata registrata una vittima di violenza di genere di sesso femminile. Maltrattamenti, atti di stalkingviolenze sessualipercosse, nel 60% dei casi sono commessi dall’ex partner.

E, superando uno stereotipo, non esiste distinzione di latitudine: l’incidenza della violenza denunciata dalla vittime alle forze dell’ordine mostra gli stessi valori in Piemonte come in Sicilia. Inoltre, le vittime e gli aggressori appartengono a tutte le classi sociali e culturali e a tutti i ceti economici.

image

Violenza sulle donne è emergenza pubblica

Sergio Mattarella, Presidente della Repubblica

Anche a Salice Salentino la serata del 26 novembre 2019 è stata dedicata a un tema così importante e purtroppo sempre così attuale.

Una manifestazione che ha visto impegnati tanti settori della vita pubblica del nostro paese, su input dell’Amministrazione Comunale e curata dall'Assessore alle Pari Opportunità Valentina Capoccia, sono scesi in campo tutti, dalle associazioni alle scuole di danza, dalle compagnie musicali all’Istituto Comprensivo fino a coinvolgere i commercianti e tutti i cittadini intervenuti a vedere una manifestazione che si è articolata tra un corteo per le vie del paese durante il quale, i ragazzi della Compagnia della Piccola Luna hanno recitato in varie tappe delle poesie e riflessioni sul tema, per giungere poi in Piazza Plebiscito dove i ragazzi dell’Istituto Comprensivo hanno eseguito delle musiche appositamente scelte e le Scuole di Danza, SpazioDanza 2 e Other Dance, hanno eseguito una performace sul tema “un fiore può nascere anche da un...” la manifestazione si è poi spostata in Piazza dei Caduti sul Lavoro dove ancora una volta i ragazzi della Compagnia della Piccola Luna hanno eseguito delle canzoni e dei piccoli scatch sul tema.

Alla presenza dell’Amministrazione tutta, della Consigliera Provinciale di Parità Avv. Filomena D’Antini, madrina della serata, si è infine presentato al pubblico il murales realizzato appositamente dal Writer Street Artist Miguel Rodrigues e della Panchina Rossa realizzata dalla Pro-Loco di Salice Salentino.

image
image
Oggi229
Ieri310
Total6263

Who Is Online

3
Online

09 December 2019

Social & newsletter

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account