×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 42

Thursday, 19 October 2017 20:37

CONSIDERAZIONI ED AMAREZZE

Written by
Rate this item
(12 votes)

Capita spesso nella vita, quando si è presi dalla quotidianità, di dare per scontato tutto quello che ci circonda.

La libertà di essere uomini, la volontà di poter portare a termine l'impegno preso, la possibilità di scegliere e magari impegnarsi a distinguere il bene dal male. 

Capita invece che ci si sveglia, magari nel cuore della notte, con l'incapacità di darsi una ragione per quello che è successo, proprio a noi, proprio a quell'impegno che per anni abbiamo portato avanti come bandiera fieri di sventolarla sempre più in alto.

Ci uniamo con sgomento all'amarezza per l'inqualificabile gesto che ha segnato un uomo, un professionista, un nostro amico, e riportiamo le sue parole che ci confermano ancora una volta la correttezza e la sensibilità di un grande uomo. 

foto DAgostino 415x260

Cari amici e concittadini,

i fatti che mi hanno visto colpito da un grave atto intimidatorio consistito nell’incendio doloso appiccato alla porta del mio studio professionale, mi rammaricano  notevolmente.

Ho sempre lavorato con coscienza e abnegazione, per circa 25 anni sempre nello stesso studio, con correttezza verso tutti e in primis verso i clienti e poi verso le controparti, cercando di dare ai clienti non solo un punto di vista professionale quanto più possibile oggettivo e interessato solo alla comunicazione del migliore  parere del caso o alla migliore assistenza in una causa fosse essa civile o penale ma anche una casa fisica nella quale trovare conforto ed assistenza morale e psicologica.

Evidentemente tutto questo oggi non basta. Non posso assolutamente dire chi o per quale motivo abbia voluto consumare un reato così deplorevole, certamente i Carabinieri indagano a tutto campo.

A tal proposito mi corre obbligo di ringraziare in modo particolare il Comandante delle Stazione dei Carabinieri di Salice M.llo Giuseppe La Rocca il quale, nella notte di tale evento, ha dimostrato non solo la sempre consueta esperienza investigativa ma anche la sua vicinanza personale ed il suo aspetto umano e di conforto, nella migliore tradizione dell’Arma.

Talvolta essere disponibili, pazienti, mediatori, pensare più agli altri che non a sé stessi, cercare di offrire soluzioni legali intermedie tra il diritto vantato e la certezza del risultato, dare tutta la propria esperienza e passione ogni giorno per 25 anni, domeniche incluse, tutto ciò forse è oramai troppo per una realtà  sociale che tutto questo non lo apprezza anzi si comporta in modo contrario.

Dall’altra parte, invece, non si può cambiare la propria natura umana e professionale, aperta e disponibile sempre e verso tutti, non si può smettere di volere bene al proprio paese ed ai propri concittadini, con la speranza che non siano stati essi stessi a ferirmi. Sarebbe una delusione tale da portarmi  all’abbandono dell’impegno politico sempre rivolto al bene della gente.

Ringrazio tutti gli amici ed i concittadini che mi hanno manifestato il loro affetto e la loro vicinanza non facendomi sentire solo e ringrazio l’Amministrazione Comunale di Salice sia nei rappresentanti della Maggioranza, Sindaco Tonino Rosato in testa sia nei rappresentati della Minoranza, Avv. Alessandro Ruggeri in testa, per la solidarietà Istituzionale e personale espressami con affetto.

Per il resto, continua l’attività professionale ma questo evento mi permette di accendere un faro sulla  critica condizione della Avvocatura italiana e Salentina in particolare, sempre di frontiera ed in trincea, stretta da continue difficoltà normative, dalle disfunzioni della macchina della giustizia e dalla crisi socio – economica che colpisce gli Avvocati alla pari di tutti i cittadini italiani.

A tutti i Colleghi che mi hanno espresso la loro piena solidarietà, chiedo di non gettare la spugna e di continuare ad essere quel baluardo di giustizia e di libertà oggi giorno più utile che mai.

Grazie di cuore a tutti.

Read 1534 times

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi545
Ieri742
Total58580

Who Is Online

2
Online

19 February 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account