×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 2677

Wednesday, 05 August 2015 15:49

Osama riconosciuto ad Aversa da una famiglia marocchina, ora è tornato a casa

Written by
Rate this item
(0 votes)

All’indomani della veglia organizzata a Salice Salentino, il giovane quattordicenne marocchino Osama, è stato ritrovato nei pressi di Aversa, nel Casertano. Dopo un allontanamento durato una settimana, secondo le prime notizie, si tratterebbe di una piccola bravata volontaria effettuata dal ragazzino.

   


“È stato quello che che avevamo sempre pensato – ha commentato il console onorario in Italia del Marocco Vincenzo Abbinante - una marachella che per fortuna si è conclusa a lieto fine. Ringraziamo tutti per l’aiuto dato, ma un ringraziamento particolare va alla comunità marocchina in Italia che sui social ci ha permesso di ricostruire passo dopo passo tutti gli spostamenti di Osama fino al suo ritrovamento”.
Fondamentale, infatti, è stato l’aiuto di una famiglia marocchina che riconoscendolo, l’ha condotto nella propria casa offrendogli riparo, e una volta al sicuro, ha immediatamente contattato i famigliari del giovane su Facebook.
Ora è in Salento, insieme ai genitori, per essere ascoltato dagli agenti della Digos e ritornare alla quotidianità. 

Read 5530 times

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi525
Ieri742
Total58560

Who Is Online

1
Online

19 February 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account