×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 673

Wednesday, 05 June 2013 07:29

Furto a Scommettendo... portati via oltre 10000€

Written by
Rate this item
(1 Vote)

 


 

Nella notte, un gruppo di malviventi ben attrezzati ha messo a segno un furto ai danni dell’agenzia Scommettendo, sita in via Passanti.

 

Introdottisi attraverso il terrazzo nel garage dell’abitazione adiacente, i malviventi (dopo aver inseguito invano il cane dei proprietari tentando di zittirlo definitivamente, che infine è stato calmato con una pizzetta) hanno praticato un foro nella parete in comune con l’agenzia, dal quale hanno avuto libero accesso.

Il danno è stato piuttosto ingente, supera infatti i 10.000 €. Il bersaglio principale sono state le slot-machine.

Il furto è stato opera di veri professionisti, come si evince dalla perfezione del lavoro e dall’ordine lasciato nell’abitazione privata – i malviventi hanno anche gradito una granita al limone fatta in casa, conservata nel congelatore presente nel garage – e dal rumore quasi nullo che hanno provocato, tanto da non suscitare alcun sospetto nei proprietari dell’abitazione, alcuni dei quali ancora svegli e in giro per casa. Il colpo è stato messo a segno tra la mezzanotte e l’una, come testimoniato dall’unico rumore percepito dai vicini, e cioè l’insistente abbaiare del cane.

Il furto è stato scoperto stamattina dal proprietario dell’abitazione danneggiata, che ha subito allertato il proprietario dell’agenzia e i carabinieri, tempestivamente intervenuti sul posto. Le indagini al momento sono ancora in corso, le tracce sono chiare e visibili, si aspettano ulteriori risvolti.

 

Laura Laterza

 

Read 7934 times Last modified on Wednesday, 05 June 2013 09:34

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi630
Ieri823
Total59488

Who Is Online

1
Online

20 February 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account