Letteratura
24 su 24 Opinioni & Informazione
redazione@sali-ce.it 329.2792189

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

    You have declined cookies. This decision can be reversed.
Venerdì, 24 Agosto 2018 12:22

Fra "Un caffè in ghiaccio con latte di mandorla" e "Memorie di Negramaro" eccovi il Salento presentato da Valentina Perrone

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ci sono delle persone che scatenano nell'anima emozioni, che regalano sentimenti e che, ogni volta che pensiamo a loro ci fanno spuntare un dolce sorriso sul volto.Ci sono delle persone che scatenano nell'anima emozioni, che regalano sentimenti e che, ogni volta che pensiamo a loro ci fanno spuntare un dolce sorriso sul volto.In questa nuvolosa giornata di fine d'estate voglio parlarvi di una ragazza che suscita, negli animi di molte persone, tutte le reazioni predette attraverso i suoi scritti, le sue parole o semplicemente l'espressione della suo cuore. Il suo nome è Valentina Perrone.Molti la conoscono come giornalista altri come scrittrice, alcuni come componente propositiva della Pro Loco di Guagnano, insomma è una giovane attiva nel diffondere cultura e informazione e lo fa, a mio parere, nel migliore dei modi.Un percorso personale degno di nota che vede da un lato il lavoro come giornalista pubblicista per il Nuovo Quotidiano di Puglia e AffariItaliani.it e dall'altro il successo come scrittrice arrivato nel 2015 con la pubblicazione del suo romanzo di esordio "Un caffè in ghiaccio con latte di mandorla".Ed è da allora che per la giovane salicese che si susseguono i premi ed i riconoscimenti, un terzo posto al Premio Letterario Nazionale Il Tombolo 2016, la finale al Premio Letterario Internazionale Nabokov 2016, il primo posto al Concorso Letterario Nazionale Versi tra due mari. Per continuare ad emozionare i suoi lettori, nel 2017, viene pubblicato "Memorie di Negramaro", una storia carica di affetto per la propria terra, di paure, di speranze, di amore, di Emozioni, quelle che ogni lettore può fare proprie.Poco tempo ed anche il suo secondo lavoro viene riconosciuto come uno dei migliori romanzi in tutto il panorama salentino.Arrivano così diversi premi: il primo posto al Premio Letterario Internazionale Città del Galateo 2017, il terzo posto al Premio Presìdi del Libro Alessandro Leogrande 2018, e al Premio Letterario nazionale Città di Taranto 2018, la menzione d’onore al Premio Letterario Nazionale Bari Città Aperta 2017A riconoscere la validità degli scritti di Valentina è anche il gruppo Mondadori, che nel marzo 2018 inserisce tra le letture consigliate della Rivista Icon “Un caffè in ghiaccio con latte di mandorla”, la Mumac Library (seconda più grande biblioteca al mondo dedicata al caffè) e il Museo della Macchina per Caffè del Gruppo Cimbali a BinascoL'ultimo premio ricevuto dalla scrittrice, a Torre dell’Orso, è stato "SalentoDonna 2018", riconoscimento ottenuto per il suo importante impegno sul territorio in ambito culturale.L'estate non è ancora finita, nonostante qualche acquazzone, per cui in spiaggia, sotto il vostro ombrellone, portate Valentina, coccolatevi con un buon libro, lasciatevi emozionare e diventate protagonisti dei profumi, dei suoni e dei colori del nostro amato Salento raccontato attraverso gli occhi di un animo profondo.

Letto 409 volte Ultima modifica il Venerdì, 24 Agosto 2018 12:37

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Devi effettuare il login per inviare commenti

Importante

Il presente sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 07/03/01. Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Oggi42
Ieri215
Questa Sett.945
Questo Mese4519
Totale1474903

Venerdì, 21 Settembre 2018 05:58

Chi è on line

Abbiamo 64 visitatori e nessun utente online