Letteratura
24 su 24 Opinioni & Informazione
redazione@sali-ce.it 329.2792189

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

    You have declined cookies. This decision can be reversed.
Domenica, 24 Gennaio 2016 12:54

MILANO, 1 MAGGIO 2015

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Ti ricordi Milano, amore?

Il Duomo, San Siro,

gli artisti di strada,

le corse sotto la pioggia,

i ragazzi nel tram

che si amavano.

Tutti si amavano:

noi, loro,

anche le foglie,

spiaccicate sull’asfalto bagnato,

amavano la strada.

Hai visto Milano, amore?

L’Expo, i black bloc,

l’inferno per strada,

le vetrine in frantumi:

sono cuori fatti a pezzi.

Letto 714 volte

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Davide Caputo

Nato a Gallipoli il 18 ottobre 1996 e cresciuto a Sannicola. Davide si diploma al liceo classico Q.Ennio di Gallipoli e studia Archeologia presso l'Università del Salento. Nel novembre del 2015 pubblica il suo primo libro, Maturando, un volumetto di narrativa e poesia.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Importante

Il presente sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 07/03/01. Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Oggi611
Ieri1702
Questa Sett.8217
Questo Mese14772
Totale1341459

Sabato, 21 Ottobre 2017 17:52

Chi è on line

Abbiamo 220 visitatori e nessun utente online