Locale
24 su 24 Opinioni & Informazione
redazione@sali-ce.it 329.2792189

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

    You have declined cookies. This decision can be reversed.
Venerdì, 10 Febbraio 2017 10:49

Ospedale Galateo: incuria e segni satanici

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Sappiamo tutti che Lecce gode di una fama internazionale per le strutture in barcocco, le antiche chiese e gli anfiteatri romani; ma molte strutture piu' recenti, risalenti agli anni 30 sono nell'abbandono piu' totale, accessibile per chiunque e per lo più fatiscenti e quindi pericolose.

Una di queste è proprio l'antico ospedale "Galateo", un' imponente struttura che, in anni passati, ha ospitato migliaia di pazienti fino al giorno della sua chiusura.

La grande scalinata, le vetrate, le fontane e il grandissimo parco sembrano ormai ricordi lontani e semidistrutti da un incendio abbastanza pericoloso che ha procurato una serie di difficolta ai vigli del fuoco;

Dopo quell'episodio il nulla piu' assoluto ha avvolto la struttura. Oggi l' ex ospedale non è altro che un ricovero per gatti, senzatetto e drogati ma, negli ultimi giorni, si è scoperto che c'è di piu': all' interno della struttura si nascondo segreti impensabili, orribili e tetri.

Quel che era un centro sanitario, oggi è divenuto un vero e prorio luogo da incubo. La cosa piu' terrificane si trova sul pavimento dell' atrio centrale dove è stata ritrovato il disegno di una stella a cinque punte rovesciata come insulto a Dio, inscritta in un cerchio e disegnata con dello spray nero, simbolo per eccellenza dei satanisti. Non sono questi gli unici segni che fanno pensare che, tra le mura dell'edificio, vengano effetuati dei riti satanici, messe nere per ridicolizzare il Cristianesimo.

Ovunque si guardi si leggono scritte, nere su bianco, bestemmie, croci invertite, i classici "666" oppure " benvenuti all'inferno" . L' unica consolazione in questo orribile e triste scenario sta sull' assenza di resti di animali sacrificati.

Tanta gente ha provato ad attirare l' attenzione sull' ex sanatorio ma sono solo andati a sbattere contro ad un muro di indifferenza e d'incuranza verso ciò che potrebbe essere o nascere in quell' edificio, struttura già pericolosa per il pavimento traballante e mura fatiscenti.

Letto 236 volte

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Devi effettuare il login per inviare commenti

Importante

Il presente sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 07/03/01. Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Oggi5
Ieri368
Questa Sett.5
Questo Mese11463
Totale1379088

Lunedì, 18 Dicembre 2017 00:30

Chi è on line

Abbiamo 203 visitatori e nessun utente online