Cronaca
24 su 24 Opinioni & Informazione
redazione@sali-ce.it 329.2792189

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

    You have declined cookies. This decision can be reversed.
Giovedì, 21 Settembre 2017 14:28

Carceri piene ma a Lecce viene aperto il nuovo polo di osservazione psichiatrica

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Continua la protesta degli agenti di Polizia Penitenziaria che, nei giorni 11 e 12 settembre, avevano protestato pacificamente per le condizioni in cui riversano i carceri.

Ancora una volta cercano di far sentire la propria voce nell'occasione dell'apertura su Lecce del nuovo polo di osservazione psichiatrica che ha trovato sede nella struttura che una volta era destinata ai semiliberi.

La Puglia – dichiara il Segretario Generale Aggiunto OSAPP, Pasquale Montesano - risulta essere la regione più sovraffollata d’Italia per quanto attiene la popolazione detenuta, con un eccedenza del 38,6% equivalente a 1100 detenuti in più sui 2347 posti disponibili”.

La carenza di personale predisposto pare sia almeno di 300 unità, ossia il 10.12%, contro un sovraffollamento del 45% circa, che potrebbe causare "maggiori aggressioni e rischi per il personale del corpo" a dire di Montesano, che continua "Altrettanto significativa l’impotenza degli organi politici di governo e dell’Amministrazione centrale e periferica, interessati pressoché esclusivamente al benessere della popolazione detenuta, a porre in essere qualsiasi correttivo inteso a migliorare condizioni al limite di ogni umana sopportazione e che si verificano negli istituti pugliesi

Letto 146 volte Ultima modifica il Martedì, 26 Settembre 2017 10:42

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Valentina Capoccia

Ingegnere Informatico, Valentina ha da sempre avuto predilezione per tutto ciò che riguarda il sociale, la cultura e lo sport.

Vicepresidente dell'Associazione Culturale fino a settembre del 2016.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Importante

Il presente sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 07/03/01. Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Oggi91
Ieri768
Questa Sett.91
Questo Mese7317
Totale1374942

Lunedì, 11 Dicembre 2017 08:51

Chi è on line

Abbiamo 192 visitatori e nessun utente online