×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 2668

Una fresca piacevole Domenica mattina si è trasformata in un inferno macchiato di sangue sulla strada che collega Veglie a Porto Cesareo, dove un terribile incidente, ha spezzato una giovane vita e causato un ferito in condizioni gravissime.

Il sinistro è stato provocato dall'uscita di una motoape, condotta da un anziano del posto, da una strada secondaria facendo sbandare cosi la Mini cooper che era diretta verso il borgo ionico andando a sbattere contro un abero secolare. L'impatto con l'albero ha spezzato in due quest'ultimo  provocando la morte del passeggero, mentre il conducente è stato soccorso e trasferito d'urgenza al Vito Fazzi in codice rosso e insieme a lui anche l'anziano conducente della motoape il quale è rimasto illeso però ha accusato un lieve malore per la tensione dell' accaduto tragico. La vittima, F.G.di  28enne di veglie rimasto intrappolato in un ammasso di ferraglia ridotta dal violento impatto mentre il conducente , Cosimo Ruggero, è stato soccorso dai sanitari e ora si trova in condizioni disperate. Sul tragico incidente, per estrarre i corpi dei due giovani dalle lamiere completamente deformate della mini Cooper, sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Veglie e i colleghi del comando provincale. I rilievi sono nelle mani dei carabinieri del nucleo operativo di Campi Salentina. La salma del 28 enne è stata trasfeita presso la camera mortuaria dell'ospedale leccese per i successivi accertamenti clinici e giudiziari. Sarà la Procura della Repubblica di Lecce a incaricare il medico legale per eseguire l'ispezione cadaverica sul corpo della giovane vittima.

Friday, 10 February 2017 09:49

Ospedale Galateo: incuria e segni satanici

Sappiamo tutti che Lecce gode di una fama internazionale per le strutture in barcocco, le antiche chiese e gli anfiteatri romani; ma molte strutture piu' recenti, risalenti agli anni 30 sono nell'abbandono piu' totale, accessibile per chiunque e per lo più fatiscenti e quindi pericolose.

"Tutti sulla stessa barca" è stato intitolato il trofeo del torneo organizzato da parte dall' A.N.P.I.S. Puglia (Associazione Nazionale Polisportive Dilettantistiche per l'integrazione Sociale), nell'ambito del campionato regionale di calcio a 5 "Rimettiamoci in gioco Sportiva...mente". Un torneo finalizzato alla sensibilizzazione, che coinvolge in maniera univoca tutti i politici del territorio pugliesi, membri delle associazioni, esponenti della Forza  Pubblica, cabarettisti e attori pugliesi e vecchie glorie della FC Bari. Il nome assegnato a questo trofeo è stato pensato al fine di promuovere lo sport come strumento di integrazione sociale e diritto di cittadinanza a favore delle persone affette da disagi psichici.

Monday, 03 March 2014 08:37

24esima giornata per la Serie A

 

Venerdì 14 Febbraio 2014 ha avuto inizio la 24esima giornata di serie A.

Thursday, 13 February 2014 09:43

22° Giornata di serie A

La 22esima giornata di serie A prende vita il 1 Febbraio 2014 alle 18.00 al "dall’Ara" tra Bologna e Udinese dove gli ospiti si impongono per 2 a 0 grazie alle reti di Di Natale su rigore e Lopez allo scadere.Bologna Udinese finisce 0 2.

In contemporanea al "Sant’Elia "si gioca Cagliari Fiorentina con i sardi che si aggiudicano il match grazie a un gol su rigore di Pinilla. Partita che finisce 1 a 0 per il Cagliari sulla Fiorentina.

Monday, 03 February 2014 08:14

21esima giornata per la serie A

 

La 21esima giornata di serie A si apre Sabato 25 Gennaio 2014 alle 18.00 con Napoli Chievo al San Paolo.

Ospiti subito in vantaggio con un gran gol di Sardo; i partenopei trovano il pari solo all’88esimo minuto con Raul Albiol. Tra Napoli e Chievo finisce 1 a 1, pareggio amaro per gli uomini di Benitez, punto d’oro per il Chievo in ottica salvezza.

Sunday, 19 January 2014 22:25

19° Giornata di serie per la Serie A


 

La 19 esima giornata di serie A prende vita l’11 Gennaio 2014 e parte alle 18.00 precisamente all’Armando Picchi dove il Livorno ospita il Parma. Crociati che passano in vantaggio con Palladino e con uno strepitoso Amauri che sigla una doppietta stendono il Livorno in casa. Livorno Parma finisce 0 a 3. Più tardi, precisamente alle 20.45,  il Bologna attende la Lazio al dall’Ara. Partita noiosa priva di emozioni e gol, compagini quindi che si dividono un punto per parte. Domenica 12 gennaio nell’anticipo di prenzo delle 12.30 all’Olimpico di Torino i granata ospitano la Fiorentina. Anche in questo caso partita priva di gol; finisce 0 a 0 tra Torino e Fiorentina.

Sunday, 12 January 2014 20:44

18° Giornata per la serie A


 

La 18esima giornata di serie A ha inizio Domenica 5 Gennaio 2014. La prima partita dell’anno si gioca al Bentegodi  tra Chievo e Cagliari alle 15.00. Partita che finisce a reti inviolate, Cagliari che spreca clamorosamente un rigore con Pinilla che spara alto e finisce 0 a 0. Alle 18.00 si gioca invece  Fiorentina Livorno.Al Franchi la viola si impone per 1 a 0 grazie al gol di Rodriguez.Brutto infortunio per  Rossi  il quale si valutera l’entita dell’infortunio. Alle 20.45 allo Juventus Stadium va di scena il big match tra  gli uomini di Conte e la Roma. Giallorossi che partono forte ma è la Juventus a passare in vantaggio grazie al gol di Vidal su passaggio splendido di Tevez; bianconeri che raddoppiano grazie a Bonucci che indisturbato infila De Santis. 3 a 0 che arriva da Vucinic su rigore causato da Castan per tocco di mano e con conseguente espulsione.

Friday, 10 January 2014 07:48

17° Giornata per la Serie A


 

La 17esima giornata di serie A si apre Sabato 21 Dicembre 2013 all’Armando Picchi alle ore 18.00 con il Livorno che affronta l’Udinese. Partita vinta dai friuliani per 2 a 1 grazie ai gol di Lopez ed Heurtaux. Di Siligardi il gol del momentaneo pareggio. Poco più tardi al Sant’Elia il Cagliari ospita il Napoli alle 20.45. Sardi che dopo 10 minuti passano in vantaggio grazie a Nenè ma sempre 1° minuti dopo è Higuain a ristabilire il pareggio su rigori. Partita che finisce con il risultato di parità.

Domenica 22 Dicembre il Bologna affronta il Genoa al dall’Ara nell’anticipo di pranzo delle 12.30. Partita povere di emozioni  ma è il Bologna a passare in vantaggio grazie al solito Diamanti al 57esimo minuto. Risultato che rimane tale e Genoa che esce sconfitto. Tra le varie partite delle 15.00 abbiamo Atalanta Juventus. Dea che indossa una maglia speciale interamente rossa cn addosso il nome di tutti i comuni di Bergamo. Juve che passa in vantaggio con Tevez al 5° minuto ma che poi viene raggiunto da Moralez. Nel secondo tempo la Juve passa in vantaggio con Pogba e poi dilaga con Llorente e Vidal. Agli Azzurri d’Italia finisce 1 a 4 per i Bianconeri. Un’altra squadra, prossima avversaria della Juve, che ha calato il poker è la Roma ai danni del Catania all’Olimpico di Roma. I gol sono di Benatia autore di una doppietta personale e di Destro e Gervinho. Altra partita delle 15 si gioca al Ferraris fra Sampdoria e Parma. Blucerchiati in vantaggio grazie a Eder  nel primo tempo. Per il Parma ci pensa Lucarelli a ristabilire la pari. Risultato che non cambia e squadre che  si dividono un punto. Il Sassuolo ospita la Fiorentina al Mapei Stadium. Risultato che viene sbloccato solo all’84° grazie a Pepito Rossi che regala i tre punti ai suoi. Il Torino ospita il mal capitato Chievo. All’olimpico di Torino i gialloblu incassano 4 reti  siglate da Immobile autore di una doppietta,Vives e allo scadere Cerci. Di Thereau la rete del momentaneo vantaggio. Identico risultato al Bentegodi dove il Verona asfalta la Lazio. Anche qui c’è una doppietta ed è di Luca Toni che non conosce età. Le altre due reti sono di Romulo e Iturbe. Di Biglia il momentaneo pareggio.

Alle 20.45 a San Siro si gioca il big macth tra Inter e Milan. Partita bruttina povera di emozioni. Due rigori non concessi, uno per parte, di Zapata su Palacio e di Nagatomo su disimpegno ai danni di Poli. Poi all’86esimo minuto doccia fredda per il Milan gelato dallo splendido gol di Palacio di tacco. Milan all’assalto ma che non riesce ad evitare la sconfitta. Inter che si aggiudica il derby, Milan sempre più giù. E col derby era l’ultima partita della 17 esima giornata e anche l’ultima di questo 2013.

 

Auguri di buon Natale e felice anno nuovo.

Sunday, 22 December 2013 08:58

16° giornata di serie A


 

La sedicesima giornata di serie A ha inizio alle 20.45 il 14 dicembre 2013 con Catania Verona al Massimino; partita che termina a reti inviolate.Domenica 15 Dicembre 2013 alle 15.00 hanno inizio le altre partite tra cui Lazio Livorno. All’Olimpico di Roma la Lazio vince 2 a 0 sul Livorno grazie a una doppietta del tedesco Klose; Lazio che  torna cosi alla vittoria e Petkovic può respirare. Un'altra partita si gioca a Verona dove il Chievo affronta la Sampdoria che vince di misura grazie a un gol di Eder. Chievo 0 Sampdoria 1 al Bentegodi.

Page 1 of 3
Oggi554
Ieri663
Total208511

Who Is Online

2
Online

20 October 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

20 October 2020
Cartoline non spedite
In questo periodo lo siamo tutti: tesi. Non sappiamo bene come muoverci eppure ci muoviamo. Io faccio una fatica enorme a sentirmi a mio agio quando sono in mezzo alla folla perché non so mai se sono al sicuro oppure no. Certo, vivere in questo clima...
13 October 2020
Cartoline non spedite
Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'im...
06 October 2020
Cartoline non spedite
Marta scrive a Valerio: ci sono angoli di strade in cui ci siamo incrociati, ci siamo innamorati e poi non ci siamo più visti. Ora è ancora troppo presto per pensare alla primavera, ora che ancora non è neppure vero autunno. Sei sconosciuti si sono a...
22 September 2020
Cartoline non spedite
Ritornare. Ricominciare. Entrambi sono due momenti in cui se sbagli qualcosa, qualche passaggio, una parola di più, una di meno, il tuo risultato è compromesso, perché alle parole bisogna fare attenzione. A quelle che si dicono, al modo in cui vengon...
15 September 2020
Cartoline non spedite
Oggi la cartolina non ha un o una protagonista con nome e cognome, chi l'ha scritta ha voluto mantenere l'anonimato, e potrebbe essere stata scritta in qualsiasi luogo dell'Italia, dell'Europa o del mondo, purché questo significhi essere circondati d...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account