×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 42

Friday, 05 April 2013 06:36

Arrivano le nuove tariffe Aci per il Pra. Ecco gli adeguamenti dei costi per visure, certificati e documenti

Written by
Rate this item
(0 votes)

 

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale 74/2013 la nuova tabella con gli adeguamenti del sistema tariffario da corrispondere all’ACI (Automobile club d’Italia) per le attività relative alla tenuta del PRA  (pubblico registro automobilistico).

Arrivano, quindi, i nuovi importi per i costi inerenti tutte le formalità innanzi al Pra: rilascio dei certificati, visure e ispezioni.

Ecco i principali ritocchi portati in evidenza da Giovanni D'Agata, fondatore dello “Sportello dei Diritti”.

Per la prima iscrizione o rinnovo dell’iscrizione di un veicolo al Pra, l’importo da corrispondere è di 27 euro anche se con contestuale richiesta dell’annotazione dell’intestatario in leasing o della riserva della proprietà. Analogo discorso vale per l’annotazione del trasferimento di proprietà anche se vi è contestuale richiesta dell’annotazione dell’intestatario in leasing o della riserva della proprietà. Lo stesso costo viene applicato per tutti gli adempimenti di cui alle domande giudiziali e sentenze previsti negli articoli da 2683 a 2695 Cc, nelle procedure concorsuali come il fallimento e il concordato preventivo e in sequestro conservativo, pignoramento e garanzie reali.

La tariffa prevista per i certificati, come quello dello stato giuridico attuale, è stata fissata a 9 euro e a 6 euro per l’ispezione dello stato giuridico o la visura dei registri.

L’importo è pari a 13,50 euro per l’annotazione del trasferimento di proprietà «a favore dei contribuenti che fanno commercio di veicoli di cui all’art. 56, comma 6 del decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446».

Nulla è dovuto all’Aci in caso di annotazioni della perdita e del rientro in possesso, della iscrizione e della cancellazione del fermo amministrativo, le annotazioni richieste dalle amministrazioni pubbliche centrali e periferiche per finalità di pubblico interesse.

 

Read 752 times

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi376
Ieri371
Total213029

Who Is Online

2
Online

29 October 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

27 October 2020
Cartoline non spedite
Sylvia Plath (che oggi avrebbe compiuto gli anni) ha scritto: "Quello che più mi fa orrore è l'idea di essere inutile: ben istruita, piena di promesse, sbiadita verso una maturità indifferente". Non lo so che cosa ci sta succedendo, ma è bene che non...
20 October 2020
Cartoline non spedite
In questo periodo lo siamo tutti: tesi. Non sappiamo bene come muoverci eppure ci muoviamo. Io faccio una fatica enorme a sentirmi a mio agio quando sono in mezzo alla folla perché non so mai se sono al sicuro oppure no. Certo, vivere in questo clima...
13 October 2020
Cartoline non spedite
Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'im...
06 October 2020
Cartoline non spedite
Marta scrive a Valerio: ci sono angoli di strade in cui ci siamo incrociati, ci siamo innamorati e poi non ci siamo più visti. Ora è ancora troppo presto per pensare alla primavera, ora che ancora non è neppure vero autunno. Sei sconosciuti si sono a...
22 September 2020
Cartoline non spedite
Ritornare. Ricominciare. Entrambi sono due momenti in cui se sbagli qualcosa, qualche passaggio, una parola di più, una di meno, il tuo risultato è compromesso, perché alle parole bisogna fare attenzione. A quelle che si dicono, al modo in cui vengon...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account