×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 77

Tuesday, 26 March 2013 08:42

REMBRANDT Harmenszoon van Rijn ( 1606 –1669 ) - ” Ronda di notte “ ( noto anche come La compagnia del Capitano Frans Banning Cocq. 1642. Olio su tela, 363 x 437 cm. Rijksmuseum di Amsterdam ).

Written by
Rate this item
(0 votes)

 

Il quadro rappresenta la parata organizzata dalla Compagnia degli archibugieri, la milizia cittadina di Amsterdam.

L'opera venne commissionate nel 1638 dagli stessi ufficiali della Compagnia degli archibugieri in occasione della visita di Maria de' Medici regina di Francia. Il dipinto, originariamente eseguito per la Milizia civica di Amsterdam, fu in seguito ridimensionato (tagliando 1,5 m per lato) per essere collocato in una sala del Municipio. I toni scuri dovuti all'ingiallimento delle vernici protettive, nonché alla sporcizia accumulata, suggerirono l'idea errata che fosse raffigurata una pattuglia notturna. Al centro spiccano le due figure del Capitano Cocq (che, con un gesto della mano sinistra, ordina alla compagnia di avanzare) e del luogotenente van Ruytemburgh, circondati dagli archibugieri; questi ultimi, in parte sparano, o in parte sono intenti a caricare il moschetto. Può sembrare insolita la presenza della bambina che spunta nel gruppo degli uomini armati: in realtà vuole essere un omaggio alla Milizia. La bambina, infatti, porta appeso al fianco un pollo che richiama il simbolo della Milizia stessa, ovvero due artigli di pollo. Rembrandt ritrae con estrema precisione ciascun personaggio, sia nei tratti del volto che nell'abbigliamento. Egli stesso s'è poi autoritratto in maniera singolare: essendo di bassa statura, se ne possono scorgere l'occhio destro e parte della fronte tra l'uomo che regge la bandiera e l'uomo con l'elmo alla sua sinistra. Tutti i nomi degli effigiati sono inclusi nello stemma ovale appeso alla destra dell'arco, sullo sfondo. Su questo celebre dipinto il regista britannico Peter Greenaway ha girato nel 2007 un film intitolato Nightwatching (appunto, Ronda di notte) presentato alla 64ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia. Altri riferimenti a quest'opera si possono trovare nel brano "The Shooting Company Of Captain Frans B. Cocq" di Ayreon e nel brano The Night Watch dei King Crimson.

 

Read 8816 times Last modified on Tuesday, 26 March 2013 09:34

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi156
Ieri416
Total213610

Who Is Online

6
Online

31 October 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

27 October 2020
Cartoline non spedite
Sylvia Plath (che oggi avrebbe compiuto gli anni) ha scritto: "Quello che più mi fa orrore è l'idea di essere inutile: ben istruita, piena di promesse, sbiadita verso una maturità indifferente". Non lo so che cosa ci sta succedendo, ma è bene che non...
20 October 2020
Cartoline non spedite
In questo periodo lo siamo tutti: tesi. Non sappiamo bene come muoverci eppure ci muoviamo. Io faccio una fatica enorme a sentirmi a mio agio quando sono in mezzo alla folla perché non so mai se sono al sicuro oppure no. Certo, vivere in questo clima...
13 October 2020
Cartoline non spedite
Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'im...
06 October 2020
Cartoline non spedite
Marta scrive a Valerio: ci sono angoli di strade in cui ci siamo incrociati, ci siamo innamorati e poi non ci siamo più visti. Ora è ancora troppo presto per pensare alla primavera, ora che ancora non è neppure vero autunno. Sei sconosciuti si sono a...
22 September 2020
Cartoline non spedite
Ritornare. Ricominciare. Entrambi sono due momenti in cui se sbagli qualcosa, qualche passaggio, una parola di più, una di meno, il tuo risultato è compromesso, perché alle parole bisogna fare attenzione. A quelle che si dicono, al modo in cui vengon...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account