×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 42

Friday, 28 September 2012 15:26

I fondi per gli affitti delle famiglie disagiate in Puglia. Il Salento penalizzato.

Written by
Rate this item
(2 votes)

 

 

Riportiamo fedelemete quanto espresso dal Coordinatore Cittadino Lecce per Il Movimento Regione Salento.

 

 

Massimo Peschiulli" A pensar male si fa peccato ma spesso ci si Azzecca "

 

Nella ripartizione dei Fondi per gli aiuti al pagamento dei Fitti, ancora una volta Il SALENTO penalizzato ...

Qualcosa non Funziona ...sempre sulle spalle della Povera gente !!!!!

Stanziati 12 Milioni di Euro cui si aggiungeranno altri 3 Milioni per i Comuni virtuosi che cofinanzieranno l’assegnazione dei fondi stessi .

Vista la riduzione dei trasferimenti da parte dello Stato, sarebbe una buona notizia, se non fosse che ad essere penalizzata è sempre la gente del Salento .

Lo sappiamo che spunterà qualche solerte Burocrate con una spiegazione ben confezionata ad arte per giustificare l’ultima stranezza della Regione Puglia .

Ma chi lo va a spiegare alla gente dei quartieri disagiati di Lecce o al padre di famiglia di Taranto che ha perso il lavoro, che la sua richiesta di sussidio per pagare le pigioni al Padrone di casa non sarà accolta poiché non ci sono i fondi, mentre per lo stesso cittadino di Andria o Monopoli addirittura ce ne sono più del dovuto .

E già, la storia è sempre la stessa, Bari e la sua provincia pesa il 30% della popolazione delle Puglie ma riceve il 45% dei fondi, mentre la provincia di lecce che pesa il 20% riceve solo il 5,5%.

 


Traduciamo facile facile: Bari Provincia riceve 1.815.851 Euro in più e Lecce Provincia 1.525.279 Euro in meno .

Ovviamente quanto ricevono in più le province del Barese, lo riceve in meno il Salento. Conti alla mano facendo le somme la differenza sono 2,5 MILIONI di euro.

Ma non parliamo di opere pubbliche, infrastrutture, ponti e strade. Si parla di piccoli ma piccoli aiuti a chi è già alle soglie della disperazione, alle

famiglie alle quali poi si vanno a chiedere fra poco i voti per rinnovare il vecchio e sprecone carrozzone delle Puglie .

A pensar male si fa peccato ma quasi sempre ci si azzecca” cit.

Signori Burocrati, delle due l’una: o c’è un meccanismo di ripartizione che non funziona o c’è QUALCUNO che non funziona .

Nel primo caso ad i Consiglieri ed Assessori Salentini l’onere di far cambiare le regole, nel secondo caso a tutti noi il dovere di indignarci e fare sentire la voce della nostra Gente del Salento , perché cari signori la misura è veramente colma .

La gente ha bisogno di fatti concreti, ha bisogno di vedere tutelati i propri diritti ed ancor prima la propria dignità .

 

 

Massimo Peschiulli

 

Direttivo

 

Movimento Regione Salento

Read 1314 times Last modified on Friday, 28 September 2012 18:00

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi190
Ieri385
Total213228

Who Is Online

1
Online

30 October 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

27 October 2020
Cartoline non spedite
Sylvia Plath (che oggi avrebbe compiuto gli anni) ha scritto: "Quello che più mi fa orrore è l'idea di essere inutile: ben istruita, piena di promesse, sbiadita verso una maturità indifferente". Non lo so che cosa ci sta succedendo, ma è bene che non...
20 October 2020
Cartoline non spedite
In questo periodo lo siamo tutti: tesi. Non sappiamo bene come muoverci eppure ci muoviamo. Io faccio una fatica enorme a sentirmi a mio agio quando sono in mezzo alla folla perché non so mai se sono al sicuro oppure no. Certo, vivere in questo clima...
13 October 2020
Cartoline non spedite
Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'im...
06 October 2020
Cartoline non spedite
Marta scrive a Valerio: ci sono angoli di strade in cui ci siamo incrociati, ci siamo innamorati e poi non ci siamo più visti. Ora è ancora troppo presto per pensare alla primavera, ora che ancora non è neppure vero autunno. Sei sconosciuti si sono a...
22 September 2020
Cartoline non spedite
Ritornare. Ricominciare. Entrambi sono due momenti in cui se sbagli qualcosa, qualche passaggio, una parola di più, una di meno, il tuo risultato è compromesso, perché alle parole bisogna fare attenzione. A quelle che si dicono, al modo in cui vengon...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account