×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 71

Wednesday, 26 September 2012 07:23

Ilva, protesta sull'altoforno a 60 metri di altezza

Written by
Rate this item
(1 Vote)
Un gruppo di operai dell'Ilva è salito a circa 60 metri di altezza sulle passerelle dei nastri di carica dell'altoforno 5.
Gli addetti, cinque secondo l'azienda, una quindicina secondo altri, intendono manifestare in questo modo la preoccupazione per la possibile perdita del posto di lavoro e sarebbero intenzionati a passare la notte sulle passerelle.
I lavoratori si sono issati sulla cosiddetta "torretta di smistamento" dell'Afo5, tra il nastro 11 e il nastro 12 dove avviene il caricamento dell'impianto.

Per questo altoforno, secondo le disposizioni impartite dai custodi giudiziari il 17 settembre, è previsto lo spegnimento e il completo rifacimento per risanare l'impianto dal punto di vista ambientale.

Stessa cosa è prevista per l'Afo1, mentre per l'Altoforno 3 sono previste la dismissione e la bonifica oppure, in alternativa, il suo completo rifacimento.

Read 802 times Last modified on Wednesday, 26 September 2012 14:42

Associazione Culturale Salic'è.

Testata Giornalistica Salic'è l'Espressino Quotidiano

https://plus.google.com/107487753267520857467

www.sali-ce.it

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi656
Ieri521
Total207950

Who Is Online

2
Online

19 October 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

13 October 2020
Cartoline non spedite
Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'im...
06 October 2020
Cartoline non spedite
Marta scrive a Valerio: ci sono angoli di strade in cui ci siamo incrociati, ci siamo innamorati e poi non ci siamo più visti. Ora è ancora troppo presto per pensare alla primavera, ora che ancora non è neppure vero autunno. Sei sconosciuti si sono a...
22 September 2020
Cartoline non spedite
Ritornare. Ricominciare. Entrambi sono due momenti in cui se sbagli qualcosa, qualche passaggio, una parola di più, una di meno, il tuo risultato è compromesso, perché alle parole bisogna fare attenzione. A quelle che si dicono, al modo in cui vengon...
15 September 2020
Cartoline non spedite
Oggi la cartolina non ha un o una protagonista con nome e cognome, chi l'ha scritta ha voluto mantenere l'anonimato, e potrebbe essere stata scritta in qualsiasi luogo dell'Italia, dell'Europa o del mondo, purché questo significhi essere circondati d...
08 September 2020
Cartoline non spedite
La protagonista di oggi è Francesca Romana Cillo, 42 anni, insegnante precaria di storia e filosofia, sebbene già abilitata e con un concorso alle spalle. Vive a Lecce, ma l'unica cosa che ama di questa città è la squadra di calcio, di cui ...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account