×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 42

Friday, 15 February 2013 11:39

Salice Salentino: sorteggio degli scurtatori? Poteva esserci una svolta!!!

Written by
Rate this item
(0 votes)

 

Riportiamo fedelmente quanto espresso

dal Coordinatore  dei Popolari Liberali di Salice Salentino Gianpiero Manno

 

 

 

Sono costretto a ribadire con forza la necessità di dare una svolta all’azione politica a tutti i livelli per rilanciare un rapporto diverso tra la società civile e la classe politica. Oggi appare inutile ripetere per l’ennesima volta che i cittadini guardano alla classe politica con distacco e disapprovazione. Questa distanza tra cittadini e amministratori è andata accentuandosi nel corso degli ultimi tempi soprattutto perché si rimprovera agli amministratori politiche clientelari e, talvolta, poco trasparenti. Questo modo di fare, si evince sia nelle grandi occasioni che nelle piccole. E’ piccola nelle dimensioni amministrative ma di valore enorme nel sociale era la questione degli scrutatori per le prossime politiche. In un momento di particolare difficoltà per la classe politica a tutti i livelli vi era un’occasione di riscatto fornita dalla formazione dei seggi elettorali. Perché non scegliere il criterio del sorteggio, come hanno fatto altri comuni, e abbandonare il criterio della nomina? Non sarebbe costato niente ma avremmo ottenuto due risultati determinanti: il primo non avremmo incentivato il criterio del sospetto sulle solite nomine “vicine” all’amministratore; il secondo avremmo privilegiato la trasparenza più completa e l’asetticità dell’azione amministrativa. Un’occasione mancata e soprattutto un’occasione per non fomentare altre sterili e immancabili polemiche. Qualcuno sostiene che non ho operato per il bene comune della nostra Salice. Come mio stile mi limiterò a citare fatti e documenti che riguardano i seguenti settori strategici per la vita comunitaria di Salice per i quali mi sono battuto e continuerò a battermi con vigore ed energia: lavori pubblici, strade, mensa scolastica, scuole per la manutenzione, aumento tasse imposte, esoneri economici classi disagiate, rafforzamento attrezzature centri sportivi e per ultimo la grande questione a favore delle donne in giunta Comunale. Fatti, fatti e fatti mentre dall’altra parte consiglieri che risultano “maglia nera” per il numero di assenza nella massima assise comunale. E mi fermo qui in ossequio alla mia azione amministrativa che privilegia il “ fare” alle polemiche inutili e dannose. La prossima volta facciamo tutti in modo che a vincere sia il principio dell’uguaglianza e della democrazia che risultano essere principi costituzionalmente previsti e tutelati e quindi inattaccabili ed intrisi in tutti gli altri strumenti normativi.

Read 1193 times Last modified on Friday, 15 February 2013 11:47

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi424
Ieri724
Total252216

Who Is Online

3
Online

16 January 2021

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

04 January 2021
Cartoline non spedite
Ci sono certi momenti in cui bisogna sottrarre. È che una passa tutta una vita a pensare che accumulare gli servirà, perché così gli hanno fatto credere. Maledette credenze. E allora in quelle credenze, ci mette di tutto, insieme ai piatti, alle...
29 December 2020
Cartoline non spedite
 Un bicchiere di vin brulé tra i mercatini natalizi, l'entusiasmo di una ragazzina in cui ti rivedi da piccola, l'abbraccio di un'amica che non vedevi da tempo per raccontarsi la vita degli ultimi mesi. No, questo Natale non è stato proprio così...
22 December 2020
Cartoline non spedite
Si sono concluse oggi le lezioni del primo semestre dell'università. Iniziare una magistrale senza nemmeno poter guardare negli occhi qualcuno dei tuoi compagni sarebbe stato uno sproloquio solo qualche mese fa, invece non è neanche passato un anno d...
15 December 2020
Cartoline non spedite
Ho letto in un articolo che il sindaco di Parma (capitale della cultura 2020), Federico Pizzarotti, ha manifestato il suo dispiacere per la chiusura, negli ultimi mesi, di tutto ciò che riguarda il mondo della cultura. Ha proprio detto: "In un moment...
08 December 2020
Cartoline non spedite
"Distanziamento sociale" sarà parola dell'anno, o meglio, una delle parole dell'anno, anche se poi, a voler essere precisi questo termine è composto da un sostantivo e un aggettivo, quindi non è del tutto appropriato riferirsi a esso come parola e di...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account