×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 77

Thursday, 07 February 2013 07:50

PASTA GRATINATA AI PEPERONI

Written by
Rate this item
(0 votes)


 

INGREDIENTI

  • 1 peperone giallo e 1 peperone rosso
  • 2 cipolle rosse di Tropea
  • 1/2 litro dibrodo vegetale
  • 2 cucchiai d'olio extravergine di oliva
  • 2 pomodori rossi da sugo
  • 2 spicchi d'aglio fresco
  • sale
  • origano
  • 5-6 foglie di basilico
  • 200 ml di passata di pomodoro
  • pepe
  • 320 g di pasta
  • 40 g di Parmigiano Reggiano

PREPARAZIONE

  • Lavare i peperoni, tagliarli a metà e rimuovere il torsolo, i semi ed i filamenti bianchi. Ridurli a listarelle di un paio di centimetri di larghezza.
  • Spelare le cipolle e tagliarle a spicchietti.
  • Scaldare il brodo.
  • In una capace padella o in un wok versare l'olio, quindi unire le cipolle ed i peperoni. Mescolare accuratamente con due cucchiai di legno e mettere sul fuoco.
  • Far sfrigolare le verdure per qualche minuto a fiamma vivace, facendo molta attenzione a che la cipolla non bruci, quindi versare un paio di mestoli di brodo.
  • Lasciar prendere il bollore, quindi abbassare la fiamma e cuocere coperto per 20 minuti a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto ed aggiungendo altro brodo se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo.
  • Nel frattempo lavare i pomodori, spellarli e tagliarli a tocchetti. Metterli in una ciotola assieme all'aglio spellato e tagliato a metà, un pizzico di sale, una manciata di origano e le foglie di basilico lavate.
  • Trascorso il tempo di cottura dei peperoni, togliere l'aglio dai pomodori ed aggiungerli nella padella.
  • Proseguire la cottura per altri 10 minuti, sempre coperto, mescolando di tanto in tanto e d aggiungendo brodo se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo.
  • Scoperchiare, unire la passata di pomodoro e proseguire la cottura per altri 10-15 minuti.
  • Regolarsi, con il tempo di cottura, a seconda della consistenza del peperone, che deve essere morbido, ma non sfaldarsi e far asciugare il liquido di cottura, che deve assumere consistenza cremosa.
  • Al termine della cottura regolare di sale ed unire una manciata di pepe.
  • Lessare la pasta in abbondante acqua salata e scolarla piuttosto al dente.
  • Ungere una pirofila, mettervi la pasta, condirla con la peperonata e mescolare bene.
  • Cospargere con il Parmigiano Reggiano grattugiato ed infornare nel forno preriscaldato a 200°C per 10-15 minuti, proseguendo di poco la cottura se occorresse a far ben gratinare in superficie.
  • Servire.
Read 3329 times

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi128
Ieri663
Total208085

Who Is Online

4
Online

20 October 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

13 October 2020
Cartoline non spedite
Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'im...
06 October 2020
Cartoline non spedite
Marta scrive a Valerio: ci sono angoli di strade in cui ci siamo incrociati, ci siamo innamorati e poi non ci siamo più visti. Ora è ancora troppo presto per pensare alla primavera, ora che ancora non è neppure vero autunno. Sei sconosciuti si sono a...
22 September 2020
Cartoline non spedite
Ritornare. Ricominciare. Entrambi sono due momenti in cui se sbagli qualcosa, qualche passaggio, una parola di più, una di meno, il tuo risultato è compromesso, perché alle parole bisogna fare attenzione. A quelle che si dicono, al modo in cui vengon...
15 September 2020
Cartoline non spedite
Oggi la cartolina non ha un o una protagonista con nome e cognome, chi l'ha scritta ha voluto mantenere l'anonimato, e potrebbe essere stata scritta in qualsiasi luogo dell'Italia, dell'Europa o del mondo, purché questo significhi essere circondati d...
08 September 2020
Cartoline non spedite
La protagonista di oggi è Francesca Romana Cillo, 42 anni, insegnante precaria di storia e filosofia, sebbene già abilitata e con un concorso alle spalle. Vive a Lecce, ma l'unica cosa che ama di questa città è la squadra di calcio, di cui ...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account