×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 42

Friday, 21 December 2012 09:34

SALICE VIVE IN UN CLIMA AVVELENATO

Written by
Rate this item
(0 votes)

Riportiamo fedelemete quanto espresso dal Segretario Cittadino di IO SUD - GRANDE SUD.

 

Salice Salentino 20.12.2012

 

SALICE VIVE IN UN CLIMA AVVELENATO

 

Il nostro amato paese sta attraversando uno dei periodi più bui della sua storia: crisi sociale e politica, scontri e posizioni personalistiche nelle istituzioni, un centro urbano spento e distrutto.

Ho letto i lavori dell’ultimo consiglio comunale e sono rimasta basita dalle dichiarazioni della maggioranza e dell’opposizione.

Niente e nessuno trasmette serenità ai cittadini ma ciò che si legge tra le righe è solo frutto di risentimenti politici e personali, di vecchi regolamenti di conti politici rimasti sospesi all’epoca di una classe dirigente politica insoddisfatta e frustrata da chi allora era il capo indiscusso…

Il Sindaco e, prima di lui, il Presidente del Consiglio Comunale ed il Segretario Comunale facciano il loro dovere ed approfondiscano se, per quanto previsto dal Testo Unico sugli Enti Locali e dalle leggi dello Stato, è possibile modificare ed in che termini il Regolamento sul Funzionamento del Consiglio Comunale, unitamente a modifiche dello Statuto Comunale se necessarie per legge, affinché si attui la famosa comunicazione istituzionale ai cittadini prevista tra le altre dalla Legge 150/2000.

Inutile, fuorviante e strumentale da ogni parte politica fare invece tante storie e giravolte su quali e quanti soggetti abbiano fatto richiesta di registrazione audiovisiva dei lavori del Consiglio Comunale e su chi l’abbia fatta prima o dopo.

C’è la legge che permette e regolamenta l’informazione istituzionale ed attuarla è compito delle istituzioni con gli uffici ed i dirigenti competenti che devono decidere senza trasgredire le norme in vigore. Tanti comuni italiani si sono dotati di un regolamento interno in materia e tutti sono tenuti a rispettarlo laddove vige il senso civico delle istituzioni.

Il clima avvelenato non aiuta nessuno.

È inoltre molto offensivo e per nulla degno di un consesso istituzionale, quale è il Consiglio Comunale, l’attacco politico da parte di consiglieri comunali a liberi cittadini che esprimono i propri commenti su network come facebook o altri.

Tali consiglieri comunali eletti per rappresentare i cittadini rispondano sullo stesso facebook o facciano comizi al di fuori dell’aula del Consiglio Comunale oppure stiano zitti visto che non riuscendo a reggere il confronto anziché replicare con argomentazioni politiche ai commenti dei cittadini sono solo capaci di rispondere con frasi che tendono a screditare le persone.

Tutto ciò accade a dispetto di un paese degradato da tutti i punti di vista: strade tanto dissestate da essere pericolose, rifiuti abbandonati nelle campagne, amianto sparso nel nostro territorio extraurbano, scuole abbandonate a sé stesse, giovani ed anziani ignorati, nessuna iniziativa a tutela dei minori a rischio e delle famiglie disagiate mentre arriva il Santo Natale non certo facile per la maggior parte delle famiglie di Salice oppresse e stremate dalle tasse.

 

Il Segretario Cittadino di IO SUD-GRANDE SUD

                                                                                  Antonella PERSANO

                                                           Componente del Consiglio Provinciale e Regionale

di IO SUD-GRANDE SUD

Read 849 times

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi425
Ieri630
Total256741

Who Is Online

3
Online

23 January 2021

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

04 January 2021
Cartoline non spedite
Ci sono certi momenti in cui bisogna sottrarre. È che una passa tutta una vita a pensare che accumulare gli servirà, perché così gli hanno fatto credere. Maledette credenze. E allora in quelle credenze, ci mette di tutto, insieme ai piatti, alle...
29 December 2020
Cartoline non spedite
 Un bicchiere di vin brulé tra i mercatini natalizi, l'entusiasmo di una ragazzina in cui ti rivedi da piccola, l'abbraccio di un'amica che non vedevi da tempo per raccontarsi la vita degli ultimi mesi. No, questo Natale non è stato proprio così...
22 December 2020
Cartoline non spedite
Si sono concluse oggi le lezioni del primo semestre dell'università. Iniziare una magistrale senza nemmeno poter guardare negli occhi qualcuno dei tuoi compagni sarebbe stato uno sproloquio solo qualche mese fa, invece non è neanche passato un anno d...
15 December 2020
Cartoline non spedite
Ho letto in un articolo che il sindaco di Parma (capitale della cultura 2020), Federico Pizzarotti, ha manifestato il suo dispiacere per la chiusura, negli ultimi mesi, di tutto ciò che riguarda il mondo della cultura. Ha proprio detto: "In un moment...
08 December 2020
Cartoline non spedite
"Distanziamento sociale" sarà parola dell'anno, o meglio, una delle parole dell'anno, anche se poi, a voler essere precisi questo termine è composto da un sostantivo e un aggettivo, quindi non è del tutto appropriato riferirsi a esso come parola e di...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account