×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 42

Thursday, 24 May 2018 19:41

IL DIABETE: RICERCA, PREVENZIONE E CURA

Written by
Rate this item
(0 votes)

PORTO CESAREO (Le): Si terrà mercoledì 30 maggio, ore 19:00, presso la Biblioteca Comunale “A. Rizzello”, il Convegno “Il diabete: Ricerca, Prevenzione e Cura”.

Dopo il benvenuto di Salvatore ALBANO (Sindaco di Porto Cesareo) ed i saluti di Sandrino Francesco RATTA (Presidente Lions Club Copertino-Salento, club trainer), Antonio CARETTO (Presidente del Comitato distretto Lions 108 Ab per il Service Diabete e Direttore del reparto di Endocrinologia, Malattie metaboliche e Nutrizione clinica dell'Ospedale di Brindisi) illustrerà “Il progetto Lions per il diabete”.

Modererà Rosalia SERRA, Responsabile della UOS Aziendale Territoriale di Diabetologia e Malattie Endocrino-Metaboliche presso il Poliambulatorio “Cittadella della Salute” di Lecce.

Interverranno:

Giovanni LECCISO – Geriatra e Diabetologo, già Primario di Geriatria (Il diabete nella terza età)

Gabriele AMMASSARI – Responsabile del Servizio di Diabetologia del Presidio Territoriale di Nardò (Vecchie e nuove cure per il diabete)

Gabriella Vittoria DURANTE - Biologa e Nutrizionista (Alimentazione e stili di vita per prevenire e trattare il diabete)

Concluderà Francesco ANTICO, Governatore Distretto Lions 108 Ab

Si tratta di una patologia sempre più diffusa, che colpisce circa il 6% della popolazione ed è in aumento nelle persone ultrasessantenni, riferisce Cosimo Damiano ARNESANO (Presidente dell’Associazione di Promozione Sociale MediterraneaMente e della sezione FIDAS di Porto Cesareo). E aggiunge: “Il Convegno, promosso ed organizzato unitamente al Lions Club di Copertino-Salento, rientra nel programma della III edizione dell’Alto Riconoscimento VIRTU’ E CONOSCENZA e mira a dare informazioni e approfondimenti sulle nuove terapie sia nel diabete di tipo I che nel diabete di tipo II. Gli esperti si soffermeranno sull’’efficacia della pratica sportiva e della dieta mediterranea nella prevenzione e faranno il punto sulle complicanze della malattia che ancora oggirappresentano uno dei maggiori fattori di rischio di morte e disabilità con relativa ripercussione sull’aspettativa e qualità di vita dei pazienti e delle loro famiglie”.

All’intermeeting, oltre al club Copertino-Salento–trainer -  hanno aderito i Lions club di Maglie, Casarano e Puglia dei Patrimoni e dei Cittadini.

L’ingresso è libero

Read 473 times

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi489
Ieri560
Total210760

Who Is Online

4
Online

24 October 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

20 October 2020
Cartoline non spedite
In questo periodo lo siamo tutti: tesi. Non sappiamo bene come muoverci eppure ci muoviamo. Io faccio una fatica enorme a sentirmi a mio agio quando sono in mezzo alla folla perché non so mai se sono al sicuro oppure no. Certo, vivere in questo clima...
13 October 2020
Cartoline non spedite
Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'im...
06 October 2020
Cartoline non spedite
Marta scrive a Valerio: ci sono angoli di strade in cui ci siamo incrociati, ci siamo innamorati e poi non ci siamo più visti. Ora è ancora troppo presto per pensare alla primavera, ora che ancora non è neppure vero autunno. Sei sconosciuti si sono a...
22 September 2020
Cartoline non spedite
Ritornare. Ricominciare. Entrambi sono due momenti in cui se sbagli qualcosa, qualche passaggio, una parola di più, una di meno, il tuo risultato è compromesso, perché alle parole bisogna fare attenzione. A quelle che si dicono, al modo in cui vengon...
15 September 2020
Cartoline non spedite
Oggi la cartolina non ha un o una protagonista con nome e cognome, chi l'ha scritta ha voluto mantenere l'anonimato, e potrebbe essere stata scritta in qualsiasi luogo dell'Italia, dell'Europa o del mondo, purché questo significhi essere circondati d...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account