×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 2688

Saturday, 24 February 2018 19:07

Politiche 2018 – Il PD incontra i suoi elettori

Written by
Rate this item
(0 votes)

SALICE SALENTINO – In tanti hanno partecipato all’iniziativa organizzata dal PD di Salice Salentino, diretto da Enzo Marinaci, che ha visto Salvatore Capone e Dario Stefàno incontrare i simpatizzanti del centro sinistra in vista delle elezioni politiche del 4 Marzo 2018. Assente per contrattempo Francesco Boccia.

Per Enzo Marinaci, il Partito Democratico è l’unica vera forza di governo e nel suo appello al voto ha ricordato come l’onorevole Salvatore Capone, proprio a Salice Salentino, ha avuto un ruolo fondamentale per scongiurare la chiusura del locale Comando di Stazione dell’Arma dei Carabinieri.

Tra i presenti anche Alessandro Ruggeri, capogruppo di minoranza in seno al Consiglio Comunale di Salice, che ha lanciato un appello a votare il Partito Democratico. “… ci metto la faccia (a presentare i due candidati, ndr) perché per me la politica è stato un percorso che mi ha portato a crescere – afferma Ruggeri – Il mio augurio è che ognuno di voi sia protagonista.” – conclude.

Salvatore Capone, reduce da una mattinata a Veglie, rivendica i successi ottenuti dal PD (Reddito di Inclusione, Caporalato, Industria 4.0, Jobs Act, Credito d’Imposta). L’onorevole ha ricordato i dati del PIL, che nel 2012 era sotto il 2% mentre oggi è sopra l’1%. Nel suo appello elettorale ha invitato tutti i presenti a sentirsi candidati.

Dario Stefàno, fa un excursus sugli avversari e le loro peculiarità. “Voi immaginate che Salvini possa venire qui a sostituire me nella difesa del negroamaro o del primitivo? Io penso sia una barzelletta. – afferma il Senatore – Noi lo ospitiamo volentieri, che venga qui a fare le vacanze.”.

Anche sul fronte più centrista della destra non si risparmia “Berlusconi ha lo stesso manifesto di 20 anni”. E sull’abolizione della tassa sulla prima casa afferma: “Lui lo diceva, noi lo abbiamo fatto”.

Dure critiche anche all’operato del Movimento 5 Stelle. “Non prendo lezioni di onestà da parte di Barbara Lezzi e Maurizio Buccarella” – afferma – “C’è gente che voterà il Movimento 5 Stelle per le notizie false che hanno diffuso – continua – il rischio è che non si voti il merito ma lo slogan.”.

Nel suo appello elettorale, anche il senatore, ricorda ciò che il Partito Democratico ha fatto nel corso di questi 5 anni concludendo con “Facciamo che l’impegno sia comune”.

Read 675 times

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi206
Ieri597
Total254496

Who Is Online

3
Online

20 January 2021

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

04 January 2021
Cartoline non spedite
Ci sono certi momenti in cui bisogna sottrarre. È che una passa tutta una vita a pensare che accumulare gli servirà, perché così gli hanno fatto credere. Maledette credenze. E allora in quelle credenze, ci mette di tutto, insieme ai piatti, alle...
29 December 2020
Cartoline non spedite
 Un bicchiere di vin brulé tra i mercatini natalizi, l'entusiasmo di una ragazzina in cui ti rivedi da piccola, l'abbraccio di un'amica che non vedevi da tempo per raccontarsi la vita degli ultimi mesi. No, questo Natale non è stato proprio così...
22 December 2020
Cartoline non spedite
Si sono concluse oggi le lezioni del primo semestre dell'università. Iniziare una magistrale senza nemmeno poter guardare negli occhi qualcuno dei tuoi compagni sarebbe stato uno sproloquio solo qualche mese fa, invece non è neanche passato un anno d...
15 December 2020
Cartoline non spedite
Ho letto in un articolo che il sindaco di Parma (capitale della cultura 2020), Federico Pizzarotti, ha manifestato il suo dispiacere per la chiusura, negli ultimi mesi, di tutto ciò che riguarda il mondo della cultura. Ha proprio detto: "In un moment...
08 December 2020
Cartoline non spedite
"Distanziamento sociale" sarà parola dell'anno, o meglio, una delle parole dell'anno, anche se poi, a voler essere precisi questo termine è composto da un sostantivo e un aggettivo, quindi non è del tutto appropriato riferirsi a esso come parola e di...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account