×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 42

Monday, 20 November 2017 09:52

Guagnano - Giornata Nazionale degli Alberi - ”Un Albero per ogni Neonato”

Written by
Rate this item
(0 votes)

Il prossimo 21 novembre si festeggia la Giornata Nazionale degli Alberi, istituita con legge n. 113 del 29.01.1992 e rinnovata dalla legge n. 10 del 14.01.20133, nell’ambito della quale si svolgerà l’iniziativa “Un Albero per ogni Neonato”, organizzata dagli Assessorati alle Politiche Ambientali e Giovanili del Comune di Guagnano, con la collaborazione del Consiglio Comunale Ragazzi e Ragazze e la partecipazione degli alunni dell’Istituto Comprensivo.

L’obiettivo è quello di valorizzare il patrimonio ambientale, promuovendone l’incremento ed il rispetto delle specie arboree per il miglioramento della qualità dell’aria, nonché per stimolare un comportamento quotidiano sostenibile, aumentando in tal modo la consapevolezza di quanto gli alberi siano fondamentali per la vita dell’uomo e dell’ecosistema.

L’iniziativa avrà inizio la mattina di Martedì 21 Novembre 2017 con la piantumazione di un albero in ogni plesso scolastico di Guagnano:

 

  • ore 09.00    Scuola Primaria (via Duca D’Aosta);

  • ore 09.45    Scuola dell’Infanzia (via Villa Baldassarri);

  • ore 10.30    Scuola dell’Infanzia (via Padova);

  • ore 11.15    Scuola Primaria (via Provinciale);

  • ore 12.00    Scuola Secondaria di Primo Grado (via De Gasperi).

    Proseguirà in serata nel Museo del Negroamaro di Guagnano:

    Ore 18.30        Interventi: Assessore all’Ambiente, Consigliere delegato alle Politiche Giovanili, Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo Salice Salentino-Guagnano, Docente Referente del C.C.R.R.; Sindaco del Comune di Guagnano.

    Ore 19.00        Proiezione di un video documentario realizzato dalla testata giornalistica Salento Informa.

    Ore 19.30        Interventi del Consiglio Comunale Ragazzi e Ragazze e presentazione dei lavori realizzati dagli alunni dell’Istituto Comprensivo di Guagnano.

    Ore 20.00        Cerimonia di consegna degli attestati ai Bambini nati nell’anno 2016.

    Ore 20.30        Estrazione finale di premi rivolta ai ragazzi che parteciperanno.

    I Delegati

    Assessore Danilo Verdoscia

    Consigliere Manuela Cremis

 

Read 392 times Last modified on Monday, 20 November 2017 14:03

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi362
Ieri371
Total213015

Who Is Online

3
Online

29 October 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

27 October 2020
Cartoline non spedite
Sylvia Plath (che oggi avrebbe compiuto gli anni) ha scritto: "Quello che più mi fa orrore è l'idea di essere inutile: ben istruita, piena di promesse, sbiadita verso una maturità indifferente". Non lo so che cosa ci sta succedendo, ma è bene che non...
20 October 2020
Cartoline non spedite
In questo periodo lo siamo tutti: tesi. Non sappiamo bene come muoverci eppure ci muoviamo. Io faccio una fatica enorme a sentirmi a mio agio quando sono in mezzo alla folla perché non so mai se sono al sicuro oppure no. Certo, vivere in questo clima...
13 October 2020
Cartoline non spedite
Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'im...
06 October 2020
Cartoline non spedite
Marta scrive a Valerio: ci sono angoli di strade in cui ci siamo incrociati, ci siamo innamorati e poi non ci siamo più visti. Ora è ancora troppo presto per pensare alla primavera, ora che ancora non è neppure vero autunno. Sei sconosciuti si sono a...
22 September 2020
Cartoline non spedite
Ritornare. Ricominciare. Entrambi sono due momenti in cui se sbagli qualcosa, qualche passaggio, una parola di più, una di meno, il tuo risultato è compromesso, perché alle parole bisogna fare attenzione. A quelle che si dicono, al modo in cui vengon...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account