×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 77

Tuesday, 04 December 2012 14:09

PARMIGIANA

Written by
Rate this item
(0 votes)


 

INGREDIENTI per 4 persone
1 kg Melanzane
1 kg Mozzarelle
700 gr. Carne macinata
Pastella - farina, latte, sale, zucchero, lievito
Q.b. Olio extravergine oliva
Q.b. Sugo
Q.b. Formaggio parmigiano
Q.b. Vino bianco/rosato

PREPARAZIONE
Preparare il sugo alla bolognese nel seguente modo:
mettere olio in pentola, la carne macinata, il sale, della cipolla tritata, e far cucinare a fuoco lento per circa tre quarti d'ora. Quando l'acqua si ritira e la carne comincia a rosolare aggiungere mezzo bicchiere di vino bianco o rosato e far cucinare per 3\4 minuti. Poi versare la passata di pomodoro sino a coprire per intero la carne e lasciare cucinare per almeno mezz'ora.
Preparare le melanzane nel seguente modo:
sbucciarle, tagliarle a fette non spesse e dopo averle cosparse di sale metterle in uno scolapasta con un peso sopra affinché perdano l'acqua e si addolciscano un po'. Dopodichè lavarle ed asciugarle ben bene.
Ora prepariamo la pastella nel seguente modo ( questa è una pastella particolarmente leggera): in una ciotola versiamo due bicchieri di farina, un bicchiere d'acqua, un bicchiere di latte, mezzo cucchiaino di sale, mezzo cucchiaino di zucchero, un cucchiaino di lievito per torte salate. Impastare il tutto.
In un altro tegame mettere olio in abbondanza, e dopo che inizia a " fumare" metterci le prime fette di melanzane dopo averle passate nella pastella, e lasciarle cucinare 4/5 minuti a secondo dello spessore al quale le abbiamo tagliate, magari con una forchetta ci regoliamo circa il grado di cottura. E' importante che l'olio sia abbondante e le fette che mettiamo a cuocere siano poche per volta.
Una volta tirate fuori dall'olio farle asciugare se della carta assorbente.
Ora abbiamo gli ingredienti pronti per iniziare a fare la nostra Parmigiana:
in una teglia antiaderente versare parte del sugo, una buona spolverata di parmigiano sopra il sugo e poi un primo strato di melanzane già pronte e fritte. Poi di nuovo sugo, parmigiano, melanzane, mozzarelle tagliate a pezzettini e strizzate, e chi vuole può anche aggiungere del prosciutto cotto e delle uova sode. Io personalmente non metto uova e prosciutto per non appesantirla troppo.
Poi procedere con un altro strato seguendo lo stesso ordine e così via.
Io consiglio di evitare la mozzarella sull'ultimo strato perché un a volta nel forno potrebbe annerirsi. Quindi infornare nel forno già caldo a 180 gradi per circa tre quarti d'ora.

 

Read 5646 times

More in this category: « PANZEROTTI POLPETTE AL SUGO »

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi132
Ieri663
Total208089

Who Is Online

1
Online

20 October 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

13 October 2020
Cartoline non spedite
Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'im...
06 October 2020
Cartoline non spedite
Marta scrive a Valerio: ci sono angoli di strade in cui ci siamo incrociati, ci siamo innamorati e poi non ci siamo più visti. Ora è ancora troppo presto per pensare alla primavera, ora che ancora non è neppure vero autunno. Sei sconosciuti si sono a...
22 September 2020
Cartoline non spedite
Ritornare. Ricominciare. Entrambi sono due momenti in cui se sbagli qualcosa, qualche passaggio, una parola di più, una di meno, il tuo risultato è compromesso, perché alle parole bisogna fare attenzione. A quelle che si dicono, al modo in cui vengon...
15 September 2020
Cartoline non spedite
Oggi la cartolina non ha un o una protagonista con nome e cognome, chi l'ha scritta ha voluto mantenere l'anonimato, e potrebbe essere stata scritta in qualsiasi luogo dell'Italia, dell'Europa o del mondo, purché questo significhi essere circondati d...
08 September 2020
Cartoline non spedite
La protagonista di oggi è Francesca Romana Cillo, 42 anni, insegnante precaria di storia e filosofia, sebbene già abilitata e con un concorso alle spalle. Vive a Lecce, ma l'unica cosa che ama di questa città è la squadra di calcio, di cui ...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account