×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 2689

Saturday, 29 July 2017 14:37

L'Albania sceglie il Salento... un successo per Guagnano

Written by
Rate this item
(6 votes)

I binari della tradizione, Associazione di promozione sociale presieduta da Antonio Soleti e con la presenza del Presidente del Consiglio di Novoli e consigliere dell'Unione dei comuni del nord Salento Gianni De Luca, in collaborazione con Città del vino, Associazione Etnos ed Unione dei comuni del nord Salento ospiterà una delegazione di Amministratori e notabili provenienti dall' Albania nei giorni che vanno dal 28 al 31 luglio.

Obiettivo principale dell'evento è quello di consolidare i rapporti tra Salento ed Albania in un'ottica di reciproco sviluppo.

Il programma prevede una full immersion nel nord Salento allo scopo di far conoscere le potenzialità del nostro territorio mediante la visita dei luoghi di maggior interesse culturale, artististico ed economico presenti nei comuni dell'Unione del nord Salento. 

Sabato 29 luglio la delegazione albanese, dopo essere stata ricevuta presso il museo del negroamaro di Guagnano ed aver ricevuto il saluto del parroco don Giovanni Prete che ha ricordato l'opera in Albania del nostro concittadino don Tonino Leuci, ha visitato tre importanti realtà del territorio guagnanese dove, a fare gli onori di casa, vi erano il sindaco dottore Dino Sorrento e l'Assessore alle attività produttive Annelisa Sperti.

La prima tappa è stata effettuata presso l'azienda Agri Perrone di Roberto e Giuseppe, dove la delegazione ha potuto assistere alle fasi di assemblaggio e produzione di atomizzatori agricoli di ultima generazione esportati in tutto il mondo. 

Seconda tappa della visita è stata presso la cantina Moros di Claudio Quarta un'azienda di eccellenza dove arte ed enologia si fondono in un connubio unico rappresentato in modo sublime dalla dottoressa Emanuela Motolese, la cui accoglienza ed il cui garbo hanno estasiato i visitatori presenti.

Terza tappa del percorso di visita è stata effettuata presso la storica azienda dei fratelli Cagnazzo. Anche qui gli ospiti hanno potuto apprezzare la professionalità e la serietà dell'azienda nel campo delle macchine agricole.

Dopo aver effettuato il giro di visite la delegazione ha potuto gustare le prelibatezze salentine presso un ristorante del luogo e, a tardo pomeriggio, ha fatto rientro a Novoli. Dopo le varie visite nei comuni salentini il giorno principale dell'evento è lunedì 31 luglio alle ore 10.30, presso la sala consiliare Falcone-Borsellino di Campi Salentina, dove vi sarà la sottoscrizione dei partneriati tra la delegazione albanese ed i sindaci e gli imprenditori  dei Comuni del  Nord Salento.

Read 1554 times Last modified on Wednesday, 02 August 2017 12:22

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi65
Ieri560
Total210336

Who Is Online

8
Online

24 October 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

20 October 2020
Cartoline non spedite
In questo periodo lo siamo tutti: tesi. Non sappiamo bene come muoverci eppure ci muoviamo. Io faccio una fatica enorme a sentirmi a mio agio quando sono in mezzo alla folla perché non so mai se sono al sicuro oppure no. Certo, vivere in questo clima...
13 October 2020
Cartoline non spedite
Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'im...
06 October 2020
Cartoline non spedite
Marta scrive a Valerio: ci sono angoli di strade in cui ci siamo incrociati, ci siamo innamorati e poi non ci siamo più visti. Ora è ancora troppo presto per pensare alla primavera, ora che ancora non è neppure vero autunno. Sei sconosciuti si sono a...
22 September 2020
Cartoline non spedite
Ritornare. Ricominciare. Entrambi sono due momenti in cui se sbagli qualcosa, qualche passaggio, una parola di più, una di meno, il tuo risultato è compromesso, perché alle parole bisogna fare attenzione. A quelle che si dicono, al modo in cui vengon...
15 September 2020
Cartoline non spedite
Oggi la cartolina non ha un o una protagonista con nome e cognome, chi l'ha scritta ha voluto mantenere l'anonimato, e potrebbe essere stata scritta in qualsiasi luogo dell'Italia, dell'Europa o del mondo, purché questo significhi essere circondati d...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account