×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 96

Saturday, 25 March 2017 14:32

INTERVISTA AI PARTY ZOO SALENTO – “NELLA VITA GIOCHIAMO A FAR SUL SERIO”

Written by
Rate this item
(0 votes)

I loro video sono cliccatissimi sul web, la loro pagina facebook conta oltre centoquindicimila fans, vantano celebri collaborazioni e numerosissime ospitate, stiamo parlando dei Party Zoo Salento .
Nato da un’idea di Giampaolo Catalano nell’Ottobre 2011 , il gruppo comico è composto da Pasquale Zonno, Roberto Miceli, Franco Millelire, lo stesso Giampaolo e rappresenta, ad oggi, una delle realtà più riuscite ed affermate del nostro territorio.
Dopo il successo della loro prima parodia, sulle note della canzone dei Party Rock Anthelm (da cui trae ispirazione il nome del gruppo) , i Party Zoo Salento non hanno più smesso di far sorridere i loro numerosi fans.
Oggi i loro video sono richiestissimi e attesi da tutti, ricordiamo tra i principali : “El Pietrin”, “Duilio el Pizzarron”, “Beddhru Lecce Style”, “Il Re del web” e tanti altri.
Il loro ultimo video, all’insegna della promozione del Salento e delle sue bontà , ha superato le ottocentomila visualizzazioni su facebook , con la parodia della canzone vincitrice della 67esima edizione del festival di Sanremo, " Lu salentinu’s-panza".


Noi abbiamo avuto il piacere di fare una chiacchierata insieme a due di loro.


Come è nata la vostra collaborazione?

 

ROBERTO: "Veniamo da storie di vita differenti: Pasquale già faceva animazione come Zonno Cacudi in piazze e discoteche, mentre Giampaolo nasce come autore e attore, ha studiato a Roma per tanto tempo, io ho un percorso di teatro e villaggi turistici da cui l'industria mi aveva allontanato, e poi il ritrovarsi insieme è stato il treno da prendere per poter rigiocare con il palcoscenico, con le parrucche e con la telecamera".


PASQUALE: "Perché è uno zoo e fra animali ci si incontra" (ride, ndr).

 

Pur facendo ridere avete trattato anche temi importanti.

 

ROBERTO:" Recentemente abbiamo collaborato con entusiasmo con CUORE AMICO.
Giampaolo ha fatto una grande opera. E' stata una canzone orecchiabile, facile da canticchiare e con un bel testo dal gran significato. E' stato un progetto molto complicato perché non è facile mettere insieme varie personalità come i Sud Sound System, gli Apres la classe, Checco Lepore, capitano del Lecce calcio, gli Scemi Freddi e tanti altri. Le riprese sono durate una settimana e il fonico ha fatto una magia ottenendo un risultato emozionante.
Quello che più mi è piaciuto, è stata la commozione di chi si è rivisto alla presentazione.
Abbiamo trattato anche tanti altri temi importanti come quello che ci è stato commissionato per una conferenza stampa che aveva come tema "il pericolo del web nei vari settori" e noi abbiamo scelto il tema della pedofilia. Altri temi sono stati: la violenza sulle donne e il maltrattamento degli animali , in seguito ad un episodio (la storia di Angelo, cane ucciso di Sangineto).
In questo video molto cliccato, io fingo di picchiare l'amico a quattro zampe che in realtà è il mio ed era l'unico attore del gruppo" (ride, ndr).

 

Vi aspettavate questo successo?


ROBERTO:"Ci ha fatto molto piacere ricevere qualche complimento o qualche critica costruttiva da attori, registi o webstar più forti di noi".


PASQUALE: "Sicuramente è un bel fenomeno territoriale".

 

Da cosa nascono le vostre parodie?


PASQUALE:" Per quanto riguarda le battute presenti nelle parodie e nei video, la maggior parte sono di Giampaolo .
Lui prende ispirazione dalla vita reale e dai nostri personaggi, lui ti cuce le battute addosso.
E' lui l'autore , è lui che scrive, è lui che la cosa se la immagina".

 

Quali sono i personaggi da cui traete spunto?


INSIEME: "Sicuramente possiamo affermare che Lino Banfi sta a Roberto come Celentano sta a Zonno e De sica sta a Giampaolo".


Come siete sul set?

 

ROBERTO: "Pasquale è un "Trasformista muto," lui non caratterizza il personaggio per quello che è il personaggio stesso ma per il suo aspetto esteriore.
Non esiste in Italia un altro personaggio come Pasquale con tanta dedizione in quello che fa e una precisione maniacale".

 

PASQUALE: "Io credo che Roberto nella comicità sia il più bravo anche se spesso poi lo definiamo il "Comico serio " per via della sua serietà".


Un personaggio che suscita molta simpatia tra i vostri fans e sempre presente nei vostri video è Franco!


INSIEME :" Proprio così, Franco è noto come “Super Pecoratore “ ed è uno tra i pilastri del nostro gruppo.
Inoltre cogliamo l’occasione per citare e ringraziare anche tutti i nostri amici che compaiono in maniera ricorrente nei nostri video e chi invece lavora con gran pazienza dietro le quinte, come : Alessio Fularino e Roberto Tuttecose".

 

Quanto tempo impiegate a girare un video?

 

INSIEME: "Ci sono state volte in cui le riprese sono durate anche quattro o cinque giorni, mentre altre in cui sono durate quattro ore.
Dipende da quanti personaggi ci sono e cosa rappresenti nel video.
Ci sono riprese invece che son state effettuate anche con più camere in scena, mentre altre come nel caso dell’ultimo video ad esempio, che le riprese sono state fatte in sole tre ore con un iPhone".


Progetti futuri?


PASQUALE:" Sicuramente continueremo a fare serate per tutto il Salento, inoltre ci saranno tante novità: vi dico solo che ripartiranno i leccesi falsi e cortesi, ripartirà Trump, arriverà una nuova super parodia estiva e non vi dico altro".

 

Come possono due che nella vita fanno gli imprenditori prestarsi a girare video comici indossando parrucche e travestimenti?

 

ROBERTO:" Perché nella vita giochiamo a fare sul serio".

 

Di seguito rilasciamo il link :
-Della loro pagina Facebook : https://www.facebook.com/partyrocksalento/

-Della loro ultima parodia : https://youtu.be/NlujLOwAIJ8

Read 9477 times Last modified on Saturday, 25 March 2017 15:09

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi275
Ieri565
Total211111

Who Is Online

3
Online

25 October 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

20 October 2020
Cartoline non spedite
In questo periodo lo siamo tutti: tesi. Non sappiamo bene come muoverci eppure ci muoviamo. Io faccio una fatica enorme a sentirmi a mio agio quando sono in mezzo alla folla perché non so mai se sono al sicuro oppure no. Certo, vivere in questo clima...
13 October 2020
Cartoline non spedite
Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'im...
06 October 2020
Cartoline non spedite
Marta scrive a Valerio: ci sono angoli di strade in cui ci siamo incrociati, ci siamo innamorati e poi non ci siamo più visti. Ora è ancora troppo presto per pensare alla primavera, ora che ancora non è neppure vero autunno. Sei sconosciuti si sono a...
22 September 2020
Cartoline non spedite
Ritornare. Ricominciare. Entrambi sono due momenti in cui se sbagli qualcosa, qualche passaggio, una parola di più, una di meno, il tuo risultato è compromesso, perché alle parole bisogna fare attenzione. A quelle che si dicono, al modo in cui vengon...
15 September 2020
Cartoline non spedite
Oggi la cartolina non ha un o una protagonista con nome e cognome, chi l'ha scritta ha voluto mantenere l'anonimato, e potrebbe essere stata scritta in qualsiasi luogo dell'Italia, dell'Europa o del mondo, purché questo significhi essere circondati d...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account