×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 2677

Monday, 20 March 2017 14:34

Riccardo Rella e le Vie dei Pellegrini, incontro culturale alla "Colonna" Featured

Written by
Rate this item
(0 votes)

Si è svolto a Salice Salentino, sabato 18 marzo, l’incontro culturale alla “Colonna”, che aveva come protagonista lo speleologo Riccardo Rella, il padre del trekking salentino , dopo la pionieristica 1997 “Cammino per Leuca”, forza propulsiva di tutto il gruppo eco escursionistico “SpeleoTrekkingSalento” di Lecce, composto anche dal prof. Ezio Sarcinella, presente alla serata. La presentazione del libro “Le vie dei Pellegrini” è stato un evento molto  partecipato, organizzato da Giovanni Greco, che ha offerto nuovi spunti per approfondire la vastità delle terre e tradizioni del Salento. Dopo i vari cenni iniziali sulle vie di comunicazione messapiche preromane, ci si è soffermati particolarmente sulla Via Francigena, attualmente in fase di riconoscimento da parte del consiglio d’Europa; non solo una Via ma un Fascio di quelle di Vie di quelle chiese con reliquie di Santi, una convergenza storico-geografica e spirituale delle Vie Francigene d’Europa. Riccardo Rella ha poi continuato illustrando cosa significa intraprendere un cammino, o meglio un viaggio, interamente a piedi, e raccontando anche alcuni aneddoti e tradizioni ormai consolidate. Da tenere a mente particolarmente, durante il percorso, il complesso di Leuca Piccola di Morciano , costruito ad hoc per poter ospitare il pellegrino nel 1685, e L’Erma Antica, ossia un piedistallo che riporta l’effige di un angelo, riportando il cammino a S. Michele Arcangelo, dove nei secoli scorsi, i pellegrini deponevano una pietra per simboleggiare il peso dei peccati. Abbattuta in seguito ad un incidente, l’Erma Antica è stata fatta restaurare proprio da Speleotrekking, in collaborazione con Castrignano del Capo e scelta quale simbolo del “Cammino per Leuca”. Ad oggi, il Cammino permette a B&B ed alberghi con transfer dei bagagli, la possibilità di accoglienza ai pellegrini, per garantire agli ospiti una serena esperienza di cammino. 

La serata si è conclusa con un viaggio virtuale itinerante, grazie alle foto scattate da Joseph Manta durante il pellegrinaggio, che grazie al commento di Riccardo Rella, ha permesso ai presenti di poter rivivere in parte quell’esperienza.  

 

IMG 0045

Read 861 times Last modified on Thursday, 23 March 2017 14:36

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi14
Ieri663
Total207971

Who Is Online

4
Online

20 October 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

13 October 2020
Cartoline non spedite
Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'im...
06 October 2020
Cartoline non spedite
Marta scrive a Valerio: ci sono angoli di strade in cui ci siamo incrociati, ci siamo innamorati e poi non ci siamo più visti. Ora è ancora troppo presto per pensare alla primavera, ora che ancora non è neppure vero autunno. Sei sconosciuti si sono a...
22 September 2020
Cartoline non spedite
Ritornare. Ricominciare. Entrambi sono due momenti in cui se sbagli qualcosa, qualche passaggio, una parola di più, una di meno, il tuo risultato è compromesso, perché alle parole bisogna fare attenzione. A quelle che si dicono, al modo in cui vengon...
15 September 2020
Cartoline non spedite
Oggi la cartolina non ha un o una protagonista con nome e cognome, chi l'ha scritta ha voluto mantenere l'anonimato, e potrebbe essere stata scritta in qualsiasi luogo dell'Italia, dell'Europa o del mondo, purché questo significhi essere circondati d...
08 September 2020
Cartoline non spedite
La protagonista di oggi è Francesca Romana Cillo, 42 anni, insegnante precaria di storia e filosofia, sebbene già abilitata e con un concorso alle spalle. Vive a Lecce, ma l'unica cosa che ama di questa città è la squadra di calcio, di cui ...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account