×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 2683

Tuesday, 14 March 2017 16:50

"LA FABBRICA DELL'IGNORANZA" replica dell'amministrazione comunale a Leuzzi e Rosato

Written by
Rate this item
(1 Vote)

Non si è fatta attendere la risposta dell'amministrazione comunale alle dichiarazioni rilasciate dai  consiglieri di opposizione Rosato e Leuzzi in seguito alla bocciatura della Corte dei Conti dei bilanci consuntivi presentati per gli anni 2011, 2012, 2013 dal Comune di Salice Salentino.

L'amministrazione definisce il gruppo di Rosato come "la fabbrica dell'ignoranza" e aggiunge :"Ancora una volta ci vediamo costretti a replicare ad una serie di bugie, imprecisioni ed inesattezze partorite da un gruppo di candidati che si autoproclama competente ed innovatore. Siamo alle solite!"

"La minoranza non sembra comprendere che la Corte dei Conti si suddivide in due Sezioni: la Sezione giurisdizionale che emana sentenze di condanna a carico di coloro che procurano un danno erariale agli Enti e la Sezione regionale di controllo che svolge una funzione sostanzialmente collaborativa priva di un effettivo apparato sanzionatorio e volto semplicemente a stimolare processi di autocorrezione, segnalando irregolarità contabili non gravi o meri sintomi di precarietà.

Chiarito anche a loro questa differenza, corre l'obbligo di informare la cittadinanza  che la delibera tanto platealmente ed artatamente sbandierata è stata emessa dalla Sezione Regionale di controllo che non ha portato a nessuna condanna degli amministratori! L'unica nostra colpa è quella di aver pagato, con fondi di bilancio, quasi 2.000.000,00 euro di debiti pregressi e non imputabili all'attuale amministrazione.

La verità è che l'ex Consigliere Provinciale Rosato è stato condannato dalla Corte dei Conti (sentenza n592/2012/A del 28.09.2012) al pagamento di sanzioni pecuniarie per danno erariale al Comune di Salice. Crediamo che i cittadini di Salice, dopo averlo bocciato per ben due volte consecutive, si guarderanno bene dallo scegliere come futuro sindaco del paese un candidato che è stato rimosso anche dalla Provincia per incapacità amministrativa".

 

 

 

Read 1085 times Last modified on Tuesday, 14 March 2017 17:52

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi395
Ieri630
Total256711

Who Is Online

5
Online

23 January 2021

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

04 January 2021
Cartoline non spedite
Ci sono certi momenti in cui bisogna sottrarre. È che una passa tutta una vita a pensare che accumulare gli servirà, perché così gli hanno fatto credere. Maledette credenze. E allora in quelle credenze, ci mette di tutto, insieme ai piatti, alle...
29 December 2020
Cartoline non spedite
 Un bicchiere di vin brulé tra i mercatini natalizi, l'entusiasmo di una ragazzina in cui ti rivedi da piccola, l'abbraccio di un'amica che non vedevi da tempo per raccontarsi la vita degli ultimi mesi. No, questo Natale non è stato proprio così...
22 December 2020
Cartoline non spedite
Si sono concluse oggi le lezioni del primo semestre dell'università. Iniziare una magistrale senza nemmeno poter guardare negli occhi qualcuno dei tuoi compagni sarebbe stato uno sproloquio solo qualche mese fa, invece non è neanche passato un anno d...
15 December 2020
Cartoline non spedite
Ho letto in un articolo che il sindaco di Parma (capitale della cultura 2020), Federico Pizzarotti, ha manifestato il suo dispiacere per la chiusura, negli ultimi mesi, di tutto ciò che riguarda il mondo della cultura. Ha proprio detto: "In un moment...
08 December 2020
Cartoline non spedite
"Distanziamento sociale" sarà parola dell'anno, o meglio, una delle parole dell'anno, anche se poi, a voler essere precisi questo termine è composto da un sostantivo e un aggettivo, quindi non è del tutto appropriato riferirsi a esso come parola e di...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account