×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 2685

Friday, 03 February 2017 11:03

TERREMOTATI ABBANDONATI MA LA TERRA TREMA ANCORA!

Written by
Rate this item
(0 votes)
Il centro Italia non smette di tremare. Oltre 25 scosse, di magnitudo superiore a 2 hanno fatto tremare la terra questa mattina ma soltanto due di magnitudo superiore a 4. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (INGV), il sisma ha avuto ipocentro a 6 km di profondità ed epicentro a 2 km da Monte Cavallo, in provincia di Macerata. Non si hanno al momento segnalazione di nuovi crolli e la situazione è monitorata costantemente dai Vigili del Fuoco di Macerata e dalla Protezione Civile regionale. Nel frattempo oggi, a Roma, vi è una protesta in Piazza Montecitorio, delle popolazioni colpite dal sisma. La gente è stanca, le persone sono state dimenticate e fanno sentire la propria voce, c'è chi da oltre tre mesi vive nei camper, chi in tende, chi ha lasciato la propria terra, la propria casa e il lavoro ed è andato via ma non si dà per vinto. Salta agli occhi uno striscione con su scritto:” abbandonati da tre mesi senza casa, lavoro e soldi". Non si può pensare che di fronte a tali situazioni la burocrazia possa bloccare una macchina di aiuti umanitari, i container promessi tre mesi fa ancora devono arrivare, cosi come non ci sono le tensostrutture per il bestiame e i moduli per la scuole
Read 437 times

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi657
Ieri521
Total207951

Who Is Online

2
Online

19 October 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

13 October 2020
Cartoline non spedite
Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'im...
06 October 2020
Cartoline non spedite
Marta scrive a Valerio: ci sono angoli di strade in cui ci siamo incrociati, ci siamo innamorati e poi non ci siamo più visti. Ora è ancora troppo presto per pensare alla primavera, ora che ancora non è neppure vero autunno. Sei sconosciuti si sono a...
22 September 2020
Cartoline non spedite
Ritornare. Ricominciare. Entrambi sono due momenti in cui se sbagli qualcosa, qualche passaggio, una parola di più, una di meno, il tuo risultato è compromesso, perché alle parole bisogna fare attenzione. A quelle che si dicono, al modo in cui vengon...
15 September 2020
Cartoline non spedite
Oggi la cartolina non ha un o una protagonista con nome e cognome, chi l'ha scritta ha voluto mantenere l'anonimato, e potrebbe essere stata scritta in qualsiasi luogo dell'Italia, dell'Europa o del mondo, purché questo significhi essere circondati d...
08 September 2020
Cartoline non spedite
La protagonista di oggi è Francesca Romana Cillo, 42 anni, insegnante precaria di storia e filosofia, sebbene già abilitata e con un concorso alle spalle. Vive a Lecce, ma l'unica cosa che ama di questa città è la squadra di calcio, di cui ...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account