×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 82

Thursday, 12 January 2017 21:07

Neve andata via ma le corriere della FSE non passano

Written by
Rate this item
(0 votes)

È già da un paio di giorni che la neve è andata via lasciando dietro di sè strade gelate, scuole chiuse e tanti disagi che hanno fatto parlare tanto i giornali e i cittadini sui social.

La neve è da sempre considerata un evento raro e spettacolare per noi salentini, capace di far divertire i piú piccoli e far tornare bambini i piú grandi, soprattutto se la si vede in posti caldi come il sud della Puglia (dopo ben 15 anni dall'ultima nevicata) dove ha raggiunto 20cm di altezza.

Per chi non è ben attrezzato per simili "eventi", quello che è accaduto nei giorni scorsi può creare però grandi disagi: a risentire della mancata organizzazione vi sono anche i pendolari che ogni giorno sono costretti a muoversi in auto, prendere il treno o la corriera per raggiungere il lavoro o per andare a scuola. Le strade gelate hanno di fatto impedito la viabilità di molte zone urbane ed extra urbane.

Anche la FSE si è vista obbligata a non far partire nessuno dei trasporti pubblici per una settimana ma ora che le scuole sono state riaperte e i lavoratori hanno ricominciato a lavorare l'inadempienza nei trasporti ( sul sito si è annunciata nei giorni scorsi l'assenza delle corriere a causa delle strade ghiacciate)  sta facendo nascere diversi problemi e soprattutto lamentele su Facebook da parte di chi non sa come raggiungere lavoro e scuola. 

 

Read 750 times

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi589
Ieri582
Total209128

Who Is Online

2
Online

21 October 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

20 October 2020
Cartoline non spedite
In questo periodo lo siamo tutti: tesi. Non sappiamo bene come muoverci eppure ci muoviamo. Io faccio una fatica enorme a sentirmi a mio agio quando sono in mezzo alla folla perché non so mai se sono al sicuro oppure no. Certo, vivere in questo clima...
13 October 2020
Cartoline non spedite
Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'im...
06 October 2020
Cartoline non spedite
Marta scrive a Valerio: ci sono angoli di strade in cui ci siamo incrociati, ci siamo innamorati e poi non ci siamo più visti. Ora è ancora troppo presto per pensare alla primavera, ora che ancora non è neppure vero autunno. Sei sconosciuti si sono a...
22 September 2020
Cartoline non spedite
Ritornare. Ricominciare. Entrambi sono due momenti in cui se sbagli qualcosa, qualche passaggio, una parola di più, una di meno, il tuo risultato è compromesso, perché alle parole bisogna fare attenzione. A quelle che si dicono, al modo in cui vengon...
15 September 2020
Cartoline non spedite
Oggi la cartolina non ha un o una protagonista con nome e cognome, chi l'ha scritta ha voluto mantenere l'anonimato, e potrebbe essere stata scritta in qualsiasi luogo dell'Italia, dell'Europa o del mondo, purché questo significhi essere circondati d...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account