×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 2683

Friday, 21 October 2016 12:53

EXOMARS, IL SILENZIO DELLA SONDA SCHIAPARELLI.

Written by
Rate this item
(0 votes)

Secondo i dati raccolti fin ora   se  il Trace Gas Orbiter , una sonda in orbita intorno a Marte per studiarne l’atmosfera in vista della missione del 2020, si è posizionato correttamente intorno al pianeta e trasmette i suoi dati alla Terra, il la sonda Schiaparelli  di progettazione italiana ha invece interrotto il segnale a 50 secondi dall’impatto con il suolo. Andrea Accomazzo, direttore della Divisione per le missioni planetarie dell'Agenzia Spaziale Europea, ha spiegato che   la discesa di Schiaparelli è proseguita senza intoppi negli strati più alti dell'atmosfera, dove ha registrato e trasmesso tutti i dati utili; il paracadute per rallentare la discesa si è poi aperto correttamente e ha funzionato nella fase iniziale, ma i retrorazzi hanno funzionato solo per 3 secondi: il computer di bordo ha deciso di spegnerli. Si suppone che la  sonda sia semplicemente caduta al suolo. Il presidente dell'Agenzia spaziale italiana Roberto Battiston ha affermato che  per la quantità e qualità di dati che stanno ricevendo da Exomars è una missione riuscita sia perché il Trace gas orbiter è perfettamente in orbita e operativo e  sia perché  la sonda Schiaparelli, che era un test, ha eseguito tutte le manovre previste fino a pochi secondi dal contatto con il suolo, come l'apertura del paracadute, lo sganciamento dello scudo termico e l'accensione dei razzi di frenata. Mancano i dati sugli ultimi secondi sui quali i tecnici stanno lavorando che soddisfatti  dichiarano di essere complessivamente incoraggiati a proseguire il lavoro per ExoMars 2020.

Read 438 times

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi237
Ieri577
Total211650

Who Is Online

2
Online

26 October 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

20 October 2020
Cartoline non spedite
In questo periodo lo siamo tutti: tesi. Non sappiamo bene come muoverci eppure ci muoviamo. Io faccio una fatica enorme a sentirmi a mio agio quando sono in mezzo alla folla perché non so mai se sono al sicuro oppure no. Certo, vivere in questo clima...
13 October 2020
Cartoline non spedite
Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'im...
06 October 2020
Cartoline non spedite
Marta scrive a Valerio: ci sono angoli di strade in cui ci siamo incrociati, ci siamo innamorati e poi non ci siamo più visti. Ora è ancora troppo presto per pensare alla primavera, ora che ancora non è neppure vero autunno. Sei sconosciuti si sono a...
22 September 2020
Cartoline non spedite
Ritornare. Ricominciare. Entrambi sono due momenti in cui se sbagli qualcosa, qualche passaggio, una parola di più, una di meno, il tuo risultato è compromesso, perché alle parole bisogna fare attenzione. A quelle che si dicono, al modo in cui vengon...
15 September 2020
Cartoline non spedite
Oggi la cartolina non ha un o una protagonista con nome e cognome, chi l'ha scritta ha voluto mantenere l'anonimato, e potrebbe essere stata scritta in qualsiasi luogo dell'Italia, dell'Europa o del mondo, purché questo significhi essere circondati d...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account