×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 42

Sunday, 09 October 2016 17:11

LA SCUOLA E' RIDOTTA MALE!

Written by
Rate this item
(0 votes)

La SCUOLA che deve rappresentare la centralità della società appare oramai ridotta ad un sistema residuale della stessa.

È sconcertante la limitatezza di risorse che a tutti i livelli sono riconosciute e destinate alla "PALESTRA DEL SAPERE " dei nostri ragazzi. 
La SCUOLA ITALIANA che continua ad essere catalogata con slogan senza contenuti come quello della "BUONA SCUOLA " si è ridotta a contenitore DEL NULLA dove docenti sempre più emarginati dal sistema e dai ragazzi sempre più chiamati a supporto della stessa organizzazione materiale scolastica si integrano per sopperire a carenze che il sistema genera sempre di più. 
È il caso della nostra Scuola Elementare di Salice dove sono frequenti episodi nei quali i nostri ragazzi sono chiamati a fornire : la carta igienica,  la carta per fotocopie, salviettine,  scottex....etc.
Un fenomeno di richieste inammissibili oltre che inusuali che interessano tante famiglie Salicesi che apprendono con rammarico che l'organizzazione più importante sul piano della Cultura locale è priva di qualsiasi mezzo di buon funzionamento ordinario.
Gli organi competenti dovrebbero intervenire sollecitamente affinché episodi del genere non continuino ad indebolire il ruolo edificante della SCUOLA.
Nel terzo millennio assistere indifferentemente allo svilimento della nostra SCUOLA è veramente mortificante quale rappresentante dei genitori in seno agli organi scolastici locali sento il dovere di chiedere un tempestivo e doveroso intervento da parte delle autorità competenti.

Gianpiero Manno

Read 1091 times

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi501
Ieri560
Total210772

Who Is Online

6
Online

24 October 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

20 October 2020
Cartoline non spedite
In questo periodo lo siamo tutti: tesi. Non sappiamo bene come muoverci eppure ci muoviamo. Io faccio una fatica enorme a sentirmi a mio agio quando sono in mezzo alla folla perché non so mai se sono al sicuro oppure no. Certo, vivere in questo clima...
13 October 2020
Cartoline non spedite
Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'im...
06 October 2020
Cartoline non spedite
Marta scrive a Valerio: ci sono angoli di strade in cui ci siamo incrociati, ci siamo innamorati e poi non ci siamo più visti. Ora è ancora troppo presto per pensare alla primavera, ora che ancora non è neppure vero autunno. Sei sconosciuti si sono a...
22 September 2020
Cartoline non spedite
Ritornare. Ricominciare. Entrambi sono due momenti in cui se sbagli qualcosa, qualche passaggio, una parola di più, una di meno, il tuo risultato è compromesso, perché alle parole bisogna fare attenzione. A quelle che si dicono, al modo in cui vengon...
15 September 2020
Cartoline non spedite
Oggi la cartolina non ha un o una protagonista con nome e cognome, chi l'ha scritta ha voluto mantenere l'anonimato, e potrebbe essere stata scritta in qualsiasi luogo dell'Italia, dell'Europa o del mondo, purché questo significhi essere circondati d...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account