×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 2682

Tuesday, 19 July 2016 17:47

Novoli in festa con Pupo

Written by
Rate this item
(0 votes)

Passo svelto, tanti sorrisi, quasi nascosto tra la gente che, numerosa, lo attendeva e che lo ha accolto con un caloroso applauso, Enzo Ghinazzi, in arte Pupo, si è presentato così ieri sera al Palazzo Baronale di Novoli, per l’incontro con i giornalisti, prima della sua esibizione in Piazza Regina Margherita.

In occasione dei festeggiamenti in onore di Maria SS. Del Pane, patrona di Novoli, l’amministrazione comunale e il comitato festa patronale, hanno impreziosito l’ultimo giorno di festa, con la presenza dell’artista toscano. 13702543 10208608851932231 1535046687 o

A fare gli onori di casa, il sindaco Gianmaria Greco, che ha condiviso con la stampa, la gioia di poter offrire, ai novolesi e non, una serata di intrattenimento musicale insieme ad una delle figure più conosciute nel panorama artistico italiano. Dialogando con il giornalista e moderatore della conferenza, Antonio Soleti, Pupo ha avuto modo di raccontarsi, attraverso il suo percorso; un percorso fatto di salite e cadute, noto ai più, e che va dall’inizio della carriera in gioventù, arrivando alle partecipazioni al Festival di Sanremo, passando attraverso per il periodo buio del gioco d’azzardo, e giungendo infine alla rinascita artistica e personale. Da qui la confessione del cantante, che ha ammesso quanto, dopo aver superato il suo periodo buio, riesca ora ad apprezzare anche le cose più piccole e che troppo spesso diamo per scontate. Doveroso anche l’intervento del presidente del comitato Massimo Potì, che ha ricordato l’impegno dell’intera comunità per poter rendere queste celebrazioni un momento di festa per tutti. Non è mancato il saluto della Regione, nella persona del conigliere Regionale Luigi Manca. La simpatia e la spontaneità di Gianni Ippoliti, hanno arricchito la conferenza, cogliendo così l’occasione di un invito speciale a Pupo per la festa di Sant’Antonio Abate.

Poi qualche rapida foto di rito e via di corsa sul palco, una piazza stracolma di gente, come non si vedeva da tempo a Novoli, lo attendeva già festante. Con la grinta e la vitalità che lo contraddistinguono, Pupo, per quasi due ore ha divertito, fatto ballare e saltare, con il suo repertorio di canzoni che tutti noi abbiamo imparato a conoscere, davvero su Novoli “nemmeno una nuvola”.

Foto a cura di Denise Colletta

Read 2051 times Last modified on Tuesday, 19 July 2016 18:35

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi253
Ieri306
Total229268

Who Is Online

3
Online

02 December 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

01 December 2020
Cartoline non spedite
Ho ritrovato il block-notes su cui qualche anno fa ho appuntato dei pensieri in treno durante un viaggio molto lungo. Mi divertivo a scrivere annotazioni sulla gente che mi sedeva di fronte. Alla seconda o terza fermata è salito un uomo. Quando ...
24 November 2020
Cartoline non spedite
Ci siamo. Nell'ultima settimana di novembre, con un discreto ritardo, finalmente in tv abbiamo la prima pubblicità dei panettoni. Ci stavamo preoccupando. Mia sorella aveva addirittura ipotizzato che fosse per un motivo etico e morale: niente pubblic...
17 November 2020
Cartoline non spedite
Ci sono certi gesti che arrivano inaspettati (nonostante tutto il bene che ci sia dietro), come un pacco da Madrid, mentre stai seguendo una lezione in questa bruttissima modalità online, che non ti permette né di scambiarti occhiate d'intesa o di di...
10 November 2020
Cartoline non spedite
Qualche anno fa andai a teatro a vedere lo spettacolo "Le relazioni pericolose", conto aperto tra la marchesa di Merteuil e il visconte di Valmont, dall'omonimo romanzo di Choderlos de Laclos. Una Elena Bucci così superba che mi fece venire voglia di...
03 November 2020
Cartoline non spedite
In questi giorni, si è parlato di indispensabili e sacrificabili, ma soprattutto di "assenza spettacolare". Questa è una cartolina vuota, di protesta silenziosa, tanto a chi importa, non è un bene di prima necessità. ...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account