×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 71

Thursday, 17 March 2016 11:36

Triste vicenda a Salice Salentino, ancora una corsa contro il tempo per Paolo

Written by
Rate this item
(7 votes)

In certi casi si dice che al peggio non c’è mai fine e questa, è proprio il caso di dire, la triste vicenda che ha coinvolto un nostro concittadino e amico Paolo Arnesano.

Non sono bastati gli amici, tutti raccolti intorno a Paolo in un abbraccio solidale che ha dato vita a una bellissima realtà che è l’Associazione ONLUS Smile, che dall’inizio della notizia della malattia si è attivata per dare conforto e calore a un ragazzo che ha sempre avuto la vita nel cuore; non è bastata la presenza costante e premurosa dei familiari, in prima linea ogni giorno a lottare con tanta dignità, e non è bastato neanche il cospetto della moglie Valentina, in attesa in un figlio tanto desiderato e che darà nuova vita alla stupenda famiglia che con rispetto e forza di volontà Valentina e Paolo stanno formando insegnandoci che lottare per la vita, per la propria e per quella futura è un qualcosa che nasce dal profondo e che nulla riuscirà a vanificare.

Ed in infine non è bastata neanche la sicurezza di una cassaforte a fermare la meschinità umana nel compiere un gesto così efferato che non  ha il suo concludersi nella semplice privazione di una famiglia dei risparmi messi da parte dopo tanti sacrifici, ma nella paura di perdere le speranze di una vita, nello sprofondare nell’oblio dell’oscurità e dell’incertezza di riuscire a recuperare quanto perso, nello sconforto  per dover ricominciare tutto da capo con neanche qualche settimana di tempo; si, perché il denaro trafugato da quella cassaforte serviva a Paolo per un intervento che gli avrebbe ridato la speranza di guarire dal male che lo opprime.

Tutta la comunità si è attivata affinché si possa recuperare la somma e si porti a compimento il primo degli interventi che serviranno a Paolo.

Di seguito i dati messi a disposizione dall’associazione Smile per chi volesse fare donazioni in favore di Paolo

Bonifico Bancario al seguente IBAN: IT71L0101079931100000004765 Intestato a Paolo Arnesano;
oppure donando esclusivamente ai seguenti membri dell'Associazione : SCALERA ANNA, BAX GIOVANNI, SABETTA ANTONIO, RUSSO VALENTINA, REHO ALESSANDRO, QUARTA ANDREA, RUSSO RAFFAELE, RUSSO ALESSANDRO.

Read 5230 times Last modified on Thursday, 17 March 2016 11:51

Associazione Culturale Salic'è.

Testata Giornalistica Salic'è l'Espressino Quotidiano

https://plus.google.com/107487753267520857467

www.sali-ce.it

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi8
Ieri663
Total207965

Who Is Online

2
Online

20 October 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

13 October 2020
Cartoline non spedite
Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'im...
06 October 2020
Cartoline non spedite
Marta scrive a Valerio: ci sono angoli di strade in cui ci siamo incrociati, ci siamo innamorati e poi non ci siamo più visti. Ora è ancora troppo presto per pensare alla primavera, ora che ancora non è neppure vero autunno. Sei sconosciuti si sono a...
22 September 2020
Cartoline non spedite
Ritornare. Ricominciare. Entrambi sono due momenti in cui se sbagli qualcosa, qualche passaggio, una parola di più, una di meno, il tuo risultato è compromesso, perché alle parole bisogna fare attenzione. A quelle che si dicono, al modo in cui vengon...
15 September 2020
Cartoline non spedite
Oggi la cartolina non ha un o una protagonista con nome e cognome, chi l'ha scritta ha voluto mantenere l'anonimato, e potrebbe essere stata scritta in qualsiasi luogo dell'Italia, dell'Europa o del mondo, purché questo significhi essere circondati d...
08 September 2020
Cartoline non spedite
La protagonista di oggi è Francesca Romana Cillo, 42 anni, insegnante precaria di storia e filosofia, sebbene già abilitata e con un concorso alle spalle. Vive a Lecce, ma l'unica cosa che ama di questa città è la squadra di calcio, di cui ...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account