×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 42

Friday, 04 December 2015 18:38

“VOLARE OLTRE LE BARRIERE” AL 61° STORMO

Written by
Rate this item
(0 votes)

Si è svolto all’interno dell’hangar nord della base aerea salentina la consegna delle borse di studio agli studenti che hanno realizzato il video più bello sul tema delle “barriere architettoniche”

Venerdì 4 dicembre, con inizio alle ore 10.00, si è tenuto, all’interno dell’ “hangar barriere” della base aerea “Fortunato Cesari”, la cerimonia di premiazione del concorso, annualmente organizzato dall’associazione di volontariato “Casamica” di Galatina, per sensibilizzare la comunità locale, in particolare i più giovani, sulle problematiche legate alle disabilità. Il concorso, riservato agli studenti delle scuole medie e superiori di Galatina, ogni anno ha per oggetto un argomento diverso, con fattore comune il tema delle disabilità. Quest’anno il concorso è stato intitolato “Volare oltre le Barriere” e agli studenti è stato chiesto di realizzare un video sulle "barriere architettoniche". Considerato il titolo, gli organizzatori hanno pensato bene di proporre quale location dell'evento, l’aeroporto militare di Galatina, centro nazionale ed internazionale di eccellenza nel settore dell’addestramento al volo avanzato militare. La consegna delle borse di studio è stata preceduta da un breve dibattito cui hanno preso parte Maurizio Gabrieli, Presidente dell’Associazione “Casamica”, Vito Berti, segretario di “Sfida”, la campionessa nazionale di “handbike” Annagrazia Turco e il responsabile dell’associazione “Luca Coscioni” di Francavilla Fontana, Avv. Sergio Tatarano. A dare il benvenuto e a fare gli onori di casa è stato il colonnello pilota Paolo Tarantino, Comandante del 61° Stormo. Il 61° Stormo e il 10° Reparto Manutenzione Velivoli, i due enti dell’Aeronautica Militare che hanno sede sull’aeroporto di Galatina, da sempre sono impegnati, in stretta sinergia con il territorio e con le istituzioni locali, nel promuovere iniziative di solidarietà a favore dei settori di pubblica utilità in generale e, in particolare, delle strutture sanitarie salentine.

Read 553 times Last modified on Friday, 04 December 2015 18:47

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi238
Ieri577
Total211651

Who Is Online

2
Online

26 October 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

20 October 2020
Cartoline non spedite
In questo periodo lo siamo tutti: tesi. Non sappiamo bene come muoverci eppure ci muoviamo. Io faccio una fatica enorme a sentirmi a mio agio quando sono in mezzo alla folla perché non so mai se sono al sicuro oppure no. Certo, vivere in questo clima...
13 October 2020
Cartoline non spedite
Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'im...
06 October 2020
Cartoline non spedite
Marta scrive a Valerio: ci sono angoli di strade in cui ci siamo incrociati, ci siamo innamorati e poi non ci siamo più visti. Ora è ancora troppo presto per pensare alla primavera, ora che ancora non è neppure vero autunno. Sei sconosciuti si sono a...
22 September 2020
Cartoline non spedite
Ritornare. Ricominciare. Entrambi sono due momenti in cui se sbagli qualcosa, qualche passaggio, una parola di più, una di meno, il tuo risultato è compromesso, perché alle parole bisogna fare attenzione. A quelle che si dicono, al modo in cui vengon...
15 September 2020
Cartoline non spedite
Oggi la cartolina non ha un o una protagonista con nome e cognome, chi l'ha scritta ha voluto mantenere l'anonimato, e potrebbe essere stata scritta in qualsiasi luogo dell'Italia, dell'Europa o del mondo, purché questo significhi essere circondati d...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account