×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 64

Tuesday, 26 May 2015 22:58

Pubblico Comizio di Tonino Rosato e dei sostenitori di Oltre con Fitto

Written by
Rate this item
(0 votes)

Si è tenuto il 24 maggio 2015 il Pubblico Comizio del Consigliere Provinciale Tonino Rosato che ha introdotto il suo intervento ponendo l'attenzione sul voto e, come hanno fatto anche gli altri rappresentanti politici intervenuti nei giorni passati, ha delineato la situazione che con molta probabilità si vivrà nelle Regionali del 31 maggio "Si profila lo spettro reale di un grande astensionismo"

"Veniamo in piazza senza il simbolo di Forza Italia" dice subito Rosato spiegando d'aver "fatto una scelta forte"; in questi giorni il Consigliere Provinciale ha inviato delle lettere ai cittadini di Salice dando le motivazioni della scelta effettuata "Penso che una persona esposta politicamente debba in qualunque momento e sempre dare conto ai cittadini del suo operato" dichiara, spiegando d'aver scelto di proseguire l'esperienza politica con Fitto andando "oltre" quella Forza Italia "serva sotto alcuni aspetti del Renzismo rampante" all'interno della quale lui e il suo gruppo non si identificavano più "Non vogliamo morire da Comunisti, da Democratici noi vogliamo un partito che vada oltre e che ritorni ad essere un vero partito di centro destra"

E a tutti quelli che hanno dichiarato "che sono stati cacciati" Rosato risponde "Il sottoscritto e la sezione di salice la scelta l'ha fatta sempre dal primo momento da tempo quando noi insieme ad un gruppo di amici siamo stati a Roma per la convention di Raffaele Fitto, quando siamo stati a Bari e quando noi siamo stati accanto ai rapprensentanti di Raffaele Fitto. Il problema non è che noi siamo usciti da Forza Italia ma è Forza Italia che non esiste più"

In merito alla Capone, venuta a Salice Salentino il 19 Maggio 2015, Rosato chiede "perchè è doveroso per i cittadini di Salice votare Loredana Capone" ricordando che la Candidata alla Regione nella lista di Centro-Sinistra non ha mai fatto nulla per Salice, non ha mai dato prospettive ai cittadini di Salice. "la Loredana Capone si è dimenticata che la Puglia è tra le 10 regioni d'Europa maglia NERA per la disoccupazione, noi, la Puglia è tra le peggiori 10 regioni Europee"
E oltre alla disoccupazione vengono elencati altri problemi della regione come il fatto che la Puglia sia la regione più tassata d'Italia e che abbia difficoltà nella Sanità, nell'Agricoltura e nell'Ambiente e proprio a tal proposito chiede "o qualcuno fa finta di non volere la TAP ma la TAP si farà?"

Subito dopo Rosato interviene Rocco Palese che ritorna a Salice spesso. Anche Palese interviene contro l'attuale amministrazione regionale elencando, come Rosato, gli errori che si sono susseguiti negli anni di amministrazione ossia i bandi non funzionanti come Bollenti Spiriti, il problema della Xylella, della Sanità e le numerose tasse alte nonostante la Sanità non sia stata migliorata "Tengono la regione palarizzata"

In merito alla situazione di Forza Italia dichiara "Cacciati noi? Non ci può cacciare nessuno" e continua spiegando la presa di posizione di Fitto e della sua squadra "gli ultimi atteggiamenti che ha assunto la Lega di Salvini sono nettamene avversi a quelle che sono le posizioni del Mezzogiorno, sono condizioni assurde di quello che è il nostro concetto della vita e di accoglienza... E quindi vi dico dico NO a quello schieramente... no a prescindere" ribadendo quelli che sono i valori superiori delle istituzioni e della vita.

Dopo Palese la parola è passata al candidato alla Regione Schittulli il quale ha elencato nuovamente i problemi già mensionati dai precedenti e ha ricordato che i soldi dei pugliesi sono in buona parte destinati Fiera del Levante.

"Quelli che non vanno a votare sono scettici" prosegue Schittulli dichiarando che darà le dimissioni come Presidente della Regione qualora non realizzerà il programma che sta promuovendo in campagna elettorale nei primi anni di amministrazione della regione oppure nel momento in cui non verranno mantenuti impegni come quello di rinunciare allo stipendio di Presidente della Regione Puglia compreso il Vitalizio e la Buonauscita, stipendio che sarà devoluto alla Caritas Puglia.
Altro obiettivo è quello di tagliare i soldi destinati alla politica a favore della rimozione dei ticket, dello sviluppo del turismo nei tanti posti che la Puglia offre come il Salento, la Valle d'Itria, il Castello di Lucera, ecc,

Conclude il suo intervento chiedendo ai cittadini "Cerchiamo di risollevare questa Puglia, non merita di essere così trattata, non merita di essere così trattata perchè abbiamo delle risorse, delle potenzialità molto forti, molto valide; ora sta a voi determinare il cambiamento, sta a voi considerare questa sinistra come se fosse uno straniero per la Puglia"

 

Il video del comizio è disponibile QUI

 

 

 

Read 2771 times Last modified on Tuesday, 26 May 2015 23:07

Ingegnere Informatico, Valentina ha da sempre avuto predilezione per tutto ciò che riguarda il sociale, la cultura e lo sport.

Vicepresidente dell'Associazione Culturale fino a settembre del 2016.

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi516
Ieri621
Total252929

Who Is Online

6
Online

17 January 2021

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

04 January 2021
Cartoline non spedite
Ci sono certi momenti in cui bisogna sottrarre. È che una passa tutta una vita a pensare che accumulare gli servirà, perché così gli hanno fatto credere. Maledette credenze. E allora in quelle credenze, ci mette di tutto, insieme ai piatti, alle...
29 December 2020
Cartoline non spedite
 Un bicchiere di vin brulé tra i mercatini natalizi, l'entusiasmo di una ragazzina in cui ti rivedi da piccola, l'abbraccio di un'amica che non vedevi da tempo per raccontarsi la vita degli ultimi mesi. No, questo Natale non è stato proprio così...
22 December 2020
Cartoline non spedite
Si sono concluse oggi le lezioni del primo semestre dell'università. Iniziare una magistrale senza nemmeno poter guardare negli occhi qualcuno dei tuoi compagni sarebbe stato uno sproloquio solo qualche mese fa, invece non è neanche passato un anno d...
15 December 2020
Cartoline non spedite
Ho letto in un articolo che il sindaco di Parma (capitale della cultura 2020), Federico Pizzarotti, ha manifestato il suo dispiacere per la chiusura, negli ultimi mesi, di tutto ciò che riguarda il mondo della cultura. Ha proprio detto: "In un moment...
08 December 2020
Cartoline non spedite
"Distanziamento sociale" sarà parola dell'anno, o meglio, una delle parole dell'anno, anche se poi, a voler essere precisi questo termine è composto da un sostantivo e un aggettivo, quindi non è del tutto appropriato riferirsi a esso come parola e di...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account