×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 77

Monday, 20 April 2015 18:30

GIOVANI DANZATRICI SALICESI SOSTENGONO GLI ESAMI “RUSSIAN BALLET SOCIETY”

Written by
Rate this item
(0 votes)

Mercoledì 15 aprile 2015 le allieve della Scuola di Danza SPAZIO DANZA DUE di Barbara Vullo a Salice Salentino, hanno sostenuto gli esami della Russian Ballet Society per il riconoscimento degli studi di danza classica. La scuola ha ospitato la commissione formata dal direttore artistico della Russian, Robert Hampton, che con professionalità e serietà ha esaminato singolarmente tutte le allieve sulla tecnica della danza classica metodo Legat.

 

BREVE STORIA DELLA” RUSSIAN BALLET SOCIETY

La 'Russian Ballet Society', unica, ha il compito di favorire e promuovere il metodo Legat per formare i ballerini nello stile classico del balletto russo.
Fondata da  Nikolaj Legat (Nicolas) e sua moglie, Nadine Nicolaeva, sono venuti in Gran Bretagna dalla Russia nel 1923.  Nel tempo, un sistema di esami è stato ideato per il beneficio dei giovani alunni e studenti, molti dei quali hanno avuto una carriera sfolgorante nella danza..
Insegnanti in Italia, Germania, Malta, Cipro, Slovenia, Stati Uniti d'America, la Thailandia e il Giappone hanno studiato e / o adattato il loro metodo a quello Legat , grazie allo sforzo personale e all'attenzione di Mme Bartell. Ex alunni hanno aperto scuole in altre nazioni così come in Scozia, Inghilterra e Galles.
Tutti gli insegnanti sono membri della 'Russian Ballet Society' e tengono annualmente esami di danza con la società.
Nel 2013, è stata fondata in Italia la "Russian Ballet Society Italia": è un’associazione culturale che ha lo scopo sia di riunire tutte le scuole Russian già esistenti in Italia che di promuovere maggiormente il Metodo Legat.

La ‘Russian Ballet Society’ rilascia certificazioni riconosciute nel quadro dei titoli artistici europei.

Read 3443 times

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi650
Ieri662
Total227243

Who Is Online

5
Online

26 November 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

24 November 2020
Cartoline non spedite
Ci siamo. Nell'ultima settimana di novembre, con un discreto ritardo, finalmente in tv abbiamo la prima pubblicità dei panettoni. Ci stavamo preoccupando. Mia sorella aveva addirittura ipotizzato che fosse per un motivo etico e morale: niente pubblic...
17 November 2020
Cartoline non spedite
Ci sono certi gesti che arrivano inaspettati (nonostante tutto il bene che ci sia dietro), come un pacco da Madrid, mentre stai seguendo una lezione in questa bruttissima modalità online, che non ti permette né di scambiarti occhiate d'intesa o di di...
10 November 2020
Cartoline non spedite
Qualche anno fa andai a teatro a vedere lo spettacolo "Le relazioni pericolose", conto aperto tra la marchesa di Merteuil e il visconte di Valmont, dall'omonimo romanzo di Choderlos de Laclos. Una Elena Bucci così superba che mi fece venire voglia di...
03 November 2020
Cartoline non spedite
In questi giorni, si è parlato di indispensabili e sacrificabili, ma soprattutto di "assenza spettacolare". Questa è una cartolina vuota, di protesta silenziosa, tanto a chi importa, non è un bene di prima necessità. ...
27 October 2020
Cartoline non spedite
Sylvia Plath (che oggi avrebbe compiuto gli anni) ha scritto: "Quello che più mi fa orrore è l'idea di essere inutile: ben istruita, piena di promesse, sbiadita verso una maturità indifferente". Non lo so che cosa ci sta succedendo, ma è bene che non...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account