×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 77

Monday, 19 January 2015 13:55

BLUE MONDAY: IL GIORNO PIU' TRISTE DELL'ANNO

Written by
Rate this item
(0 votes)

 

imagesXTTQDSCO.jpg

 

 

Oggi, 19 gennaio è il così detto Blue Monday ovvero il giorno più triste dell’anno.

La ricerca di un noto analista ha evidenziato come il terzo lunedì dell’anno è generalmente il più malinconico di sempre e il tutto su una base matematica, attraverso una non-semplice equazione scientifica. Per arrivare alla scoperta del Blue Monday gli esperti ed in particolare lo psicologo Cliff Arnall, all’epoca tutore presso l’Università di Cardiff, hanno messo in correlazione i seguenti fattori:

1- condizioni climatiche
2- debito pubblico
3- tempo trascorso dalle vacanze di Natale
4- bassi livelli motivazionali

Economicamente e psicologicamente ci si sente infatti svuotati e l’anno da affrontare sembra estremamente lungo e pesante. In Inghilterra, paese in cui gli studi sono presi davvero seriamente, si registra addirittura un forte astensionismo da lavoro. Qui, saremmo presi tutti per matti, in un sistema che ti impone di andare al lavoro e dare il meglio anche quando la salute non è delle migliori (per esempio il congedo mestruale, da noi fantascienza, nel resto del mondo diritto).

Oggi, lasciate perdere la dieta e concedetevi almeno un cioccolatino!!!

Read 11232 times

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi458
Ieri560
Total210729

Who Is Online

2
Online

24 October 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

20 October 2020
Cartoline non spedite
In questo periodo lo siamo tutti: tesi. Non sappiamo bene come muoverci eppure ci muoviamo. Io faccio una fatica enorme a sentirmi a mio agio quando sono in mezzo alla folla perché non so mai se sono al sicuro oppure no. Certo, vivere in questo clima...
13 October 2020
Cartoline non spedite
Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'im...
06 October 2020
Cartoline non spedite
Marta scrive a Valerio: ci sono angoli di strade in cui ci siamo incrociati, ci siamo innamorati e poi non ci siamo più visti. Ora è ancora troppo presto per pensare alla primavera, ora che ancora non è neppure vero autunno. Sei sconosciuti si sono a...
22 September 2020
Cartoline non spedite
Ritornare. Ricominciare. Entrambi sono due momenti in cui se sbagli qualcosa, qualche passaggio, una parola di più, una di meno, il tuo risultato è compromesso, perché alle parole bisogna fare attenzione. A quelle che si dicono, al modo in cui vengon...
15 September 2020
Cartoline non spedite
Oggi la cartolina non ha un o una protagonista con nome e cognome, chi l'ha scritta ha voluto mantenere l'anonimato, e potrebbe essere stata scritta in qualsiasi luogo dell'Italia, dell'Europa o del mondo, purché questo significhi essere circondati d...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account