×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 64

Print this page
Monday, 10 November 2014 22:41

Pubblico Comizio del Consigliere Provinciale Tonino Rosato 9 Novembre 2014

Written by
Rate this item
(0 votes)

 

 

"Domenica 12 ottobre sono stato rieletto consigliere comunale" dice Rosato ringraziando tutti coloro che lo hanno sostenuto da sempre "La mia affermazione, ve lo devo dire con sincerità, mi ha riempito di orgoglio per una serie di motivi, perchè è stata voluta dai miei colleghi sindaci e consiglieri quindi ha un valore politico inestimabile, significa che io in questi cinque anni ho dato tutto, mi hanno conosciuto e hanno apprezzato il mio modo di essere e di fare politica in seno al consiglio provinciale" continua il rieletto ringraziando tra tutti l'amico e onorevole Marti, assente al comizio perchè a Roma, e il parroco della chiesa Santa Maria Assunta Don Carmine.

Da subito Rosato ha voluto spiegare come la vittoria alla provincia gli abbia fatto piacere e di come il Sindaco di Salice Salentino, anche lui candidato, abbia reagito alla perdita cercando di "sminuire" la sua riconferma nel comizio tenuto il 19 ottobre, facendo passare il tutto come qualcosa di "anomalo ed insignificante perchè anche lui era candidato e sappiamo tutti il risultato che ha ottenuto".

Diverse le accuse che il Consigliere Provinciale ha rivolto al Sindaco Tondo fra cui quello di avere "un cimitero di scheletri", di aver dimenticato chi gli è stato vicino durante la campagna elettorale del 2012 "Hai dimenticato Donato De Mitri?", di essere privo di competenza, disponibiiltà ed educazione definendolo infine "macchinista di un treno merci, non di più"

Il Consigliere ha oltretutto ribadito che l'opposizione va fatta nel rispetto delle regole e delle persone e che è importante che i ruoli siano ben definiti al fine di mettere in risalto deficit amministrativi, di portare all'attenzione dei cittadini ciò che si ritiene dannoso per gli stessi.

La rotatoria sulla Salice-Novoli, la realizzazione della rotatoria sulla Strada Provinciale Veglie-San Pancrazio-Boncore, l’illuminazione sulla strada Salice-Veglie, la realizzazione della rotatoria sulla Veglie-Porto Cesareo posta di fronte all’Eurospin, il semaforo sulla Veglie-Monteruga, la costruzione dello svincolo per entrare nella zona industriale di Salice è l'elenco delle opere realizzate negli anni di mandato provinciale che Rosato ha elencato per poi affrontare le diverse problematiche che sono presenti su Salice come il Cimitero e la Villetta del Convento.

 

Uno dei temi su cui il Consigliere si è soffermato è il concorso rivolto alla ricerca del Dirigente degli affari generali, figura che, secondo il Rosato, poteva essere trovata su Salice attraverso un bando pubblico. "Hanno utilizzato una graduatoria di un concorso fatto a Veglie ed è stata presa la seconda persona in graduatoria". Una situazione, secondo Rosato, già conosciuta dall'Amministrazione in quanto è presente una delibera di giunta risalente al 16 gennaio secondo cui nell'anno 2014 il personale necessitava dell' "assunzione di n° 1 posto di instruttore direttivo categoria D1 responsabile settore affari generali". Secondo il Consigliere la maggioranza sapeva ma non ne ha tenuto conto e non ha pubblicato il bando al momento opportuno. A tal proposito Rosato ricorda come la dichiarazione effettuata da parte di un'associazione politica abbia reso poco felice Tondo che in un comizio precedente: "ha paragonato l'associazione oppositrice all'ISIS, gruppo terroristico che sta facendo parlare le cronache degli ultimi tempi".

Rosato conclude dichiarando "mi batterò come ho sempre fatto affinchè anche un minimo di risorsa, se c'è la disponibilità, ricada sul territorio del mio paese".

 

VIDEO DISPONIBILE AL SEGUENTE LINK

http://piazza.sali-ce.it/index.php?option=com_contushdvideoshare&view=player&catid=15&id=50

Read 810 times Last modified on Tuesday, 11 November 2014 15:52

Ingegnere Informatico, Valentina ha da sempre avuto predilezione per tutto ciò che riguarda il sociale, la cultura e lo sport.

Vicepresidente dell'Associazione Culturale fino a settembre del 2016.

Latest from

Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account