×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 42

Wednesday, 05 November 2014 11:25

CAMPI Piazza Libertà gremita per i festeggiamenti del IV Novembre

Written by
Rate this item
(1 Vote)

Piazza Libertà gremita per i festeggiamenti del IV Novembre. Mostre, documentari, cortometraggi ed il contributo dei ragazzi delle scuole elementari e medie per la commemorazione e ricordo delle vittime della Prima guerra mondiale a cento anni dall’inizio del conflitto mondiale

 

 

La Presidente del Consiglio Comunale, Maria Celeste Roma, il vice sindaco Alfredo Fina, il Maggiore Nicola Fasciano Comandante della Compagnia Carabinieri ed il Presidente dell’Associazione Arma Aeronautica di Campi Salentina, Gianfranco Rapanà hanno accolto decine di studenti in Piazza Libertà, per i festeggiamenti del IV Novembre.

Quest’anno alla commemorazione ed al ricordo di tutte le vittime delle guerre, si è aggiunta una importante mostra, riguardante la Prima guerra mondiale, a 100 anni dallo scoppio del conflitto. La Sala don Pietro Serio ospiterà anche nei prossimi giorni la mostra dei cimeli torici, documentari e cortometraggi relativi alla guerra del 15-18.

Grande soddisfazione da parte della Presidente del Consiglio Comunale, Maria Celeste Roma, per la partecipazione ai festeggiamenti del IV Novembre. Una Piazza Libertà gremita ha infatti salutato i caduti, partecipando attivamente con letture e confronti, a tutti gli eventi della giornata di ieri. “L’affermazione dei diritti umani e della convivenza civile -  sottolinea Maria Celeste Roma - è un concetto che racchiude in se valori imprescindibili nella vita di ogni essere umano. Spesso difendere tali concetti, ha significato per i nostri padri, nonni o bisnonni, sacrifici inestimabili e impegno sopra ogni cosa. Auspico da madre, prima che da amministratore comunale, che la difesa di questi valori, la riproposizione di questi preziosi concetti siano caratteristiche immancabili della nostra quotidianità, affinché ognuno di noi svolga appieno il proprio dovere. I nomi elencati sulla Stele dei Caduti – conclude la Presidente Maria Celeste Roma - siano per tutti giovani e meno giovani, monito a costruire una società di pace, per un mondo migliore. Un pensiero va doverosamente ai tanti militari italiani impegnati in ogni parte del mondo, prestando un’opera di pace e rischiando comunque pesantemente. Che la storia ci sia sempre di insegnamento, a partire dai tanti giovani presenti alla manifestazione”.

Read 881 times Last modified on Wednesday, 05 November 2014 12:10

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi363
Ieri567
Total411841

Who Is Online

7
Online

23 September 2021

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

04 January 2021
Cartoline non spedite
Ci sono certi momenti in cui bisogna sottrarre. È che una passa tutta una vita a pensare che accumulare gli servirà, perché così gli hanno fatto credere. Maledette credenze. E allora in quelle credenze, ci mette di tutto, insieme ai piatti, alle...
29 December 2020
Cartoline non spedite
 Un bicchiere di vin brulé tra i mercatini natalizi, l'entusiasmo di una ragazzina in cui ti rivedi da piccola, l'abbraccio di un'amica che non vedevi da tempo per raccontarsi la vita degli ultimi mesi. No, questo Natale non è stato proprio così...
22 December 2020
Cartoline non spedite
Si sono concluse oggi le lezioni del primo semestre dell'università. Iniziare una magistrale senza nemmeno poter guardare negli occhi qualcuno dei tuoi compagni sarebbe stato uno sproloquio solo qualche mese fa, invece non è neanche passato un anno d...
15 December 2020
Cartoline non spedite
Ho letto in un articolo che il sindaco di Parma (capitale della cultura 2020), Federico Pizzarotti, ha manifestato il suo dispiacere per la chiusura, negli ultimi mesi, di tutto ciò che riguarda il mondo della cultura. Ha proprio detto: "In un moment...
08 December 2020
Cartoline non spedite
"Distanziamento sociale" sarà parola dell'anno, o meglio, una delle parole dell'anno, anche se poi, a voler essere precisi questo termine è composto da un sostantivo e un aggettivo, quindi non è del tutto appropriato riferirsi a esso come parola e di...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account