×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 42

Tuesday, 28 October 2014 11:54

Svicat Lecce-Amatori Messina 26-12

Written by
Rate this item
(0 votes)

La Svicat torna alla vittoria e lo fa davanti al proprio pubblico contro un ostico Amatori Messina. Coach Peens schiera capitan D'oria dal primo minuto affidando le corsie laterali a Luigi Maci e Fabio Pagliara.

Partono bene i salentini che trovano i primi tre punti del match grazie a Gert Peens, impeccabile dalla piazzola. Il Messina prova a reagire ma è ancora Peens a trovare i tre punti su calcio piazzato, portando quindi i suoi sul 6-0. I siciliani reagiscono e, sempre dalla piazzola, trovano i primi tre punti del match. Il match viaggia su buoni ritmi con le due squadre che praticano un gioco piacevole. I salentini tengono bene il campo e , sul finire del primo tempo, raggiungono prima quota 9 e poi quota 12 ancora grazie al piede destro di Peens. 

La ripresa si apre con il Messina più intraprendente: i biancorossi trovano tre punti su calcio piazzato e provano a rientrare in partita ma vengono sopresi dalla meta di Danilo Santillo che porta la Svicat sul 17-6. Peens centra i pali ed evergreen quindi in vantaggio per 19-6. I siciliani provano a rientrare in partita ma trovano solo altri tre punti che fissano il punteggio sul 19-9. Nel momento migliore dei siciliani però arriva la meta decisiva di Fabio Pagliara che raccoglie il passaggio di Danilo Santillo e regala ai suoi altri cinque punti. Peens non sbaglia il piazzato e risultato quindi portato sul 26-9. La partita, in pratica, finisce qui: la Svicat porta a casa 4 punti in virtù del 26-12 finale. Domenica prossima gli evergreen saranno impegnati nella difficile trasferta di Ragusa. Soddisfatto, a fine match, il Direttore Generale Fabrizio Camilli: "Il nostro campionato è iniziato oggi; ringrazio i ragazzi per la bella prestazione. Se giocassimo sempre con questo spirito potremmo arrivare lontano. Vorrei sottolineare la bella prova di Danilo Santillo: anche se spesso lui e la Società non viaggiano sulla stessa lunghezza d'onda, registriamo con soddisfazione il suo impegno in campo".

 

Read 1600 times Last modified on Tuesday, 28 October 2014 12:28

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi304
Ieri416
Total213758

Who Is Online

5
Online

31 October 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

27 October 2020
Cartoline non spedite
Sylvia Plath (che oggi avrebbe compiuto gli anni) ha scritto: "Quello che più mi fa orrore è l'idea di essere inutile: ben istruita, piena di promesse, sbiadita verso una maturità indifferente". Non lo so che cosa ci sta succedendo, ma è bene che non...
20 October 2020
Cartoline non spedite
In questo periodo lo siamo tutti: tesi. Non sappiamo bene come muoverci eppure ci muoviamo. Io faccio una fatica enorme a sentirmi a mio agio quando sono in mezzo alla folla perché non so mai se sono al sicuro oppure no. Certo, vivere in questo clima...
13 October 2020
Cartoline non spedite
Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'im...
06 October 2020
Cartoline non spedite
Marta scrive a Valerio: ci sono angoli di strade in cui ci siamo incrociati, ci siamo innamorati e poi non ci siamo più visti. Ora è ancora troppo presto per pensare alla primavera, ora che ancora non è neppure vero autunno. Sei sconosciuti si sono a...
22 September 2020
Cartoline non spedite
Ritornare. Ricominciare. Entrambi sono due momenti in cui se sbagli qualcosa, qualche passaggio, una parola di più, una di meno, il tuo risultato è compromesso, perché alle parole bisogna fare attenzione. A quelle che si dicono, al modo in cui vengon...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account