×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 116

Monday, 15 September 2014 17:13

Cantiere della formazione

Written by
Rate this item
(0 votes)

Anche quest’anno riparte l’ACR! Oggi, 14 settembre 2014, si è tenuto il primo incontro del cantiere della formazione, il percorso formativo aperto a tutti gli associati, comprese le figure educative presenti in parrocchia. è stato definito come la “nostra vigna associativa”, in quanto per raggiungere il “risultato maturo” bisogna attraversare un lungo percorso, proprio come si fa durante il processo della vendemmia. Ecco perché la diocesi ha pensato di dividere il percorso formativo in varie tappe, per un totale di 4 anni, fino all’arrivo della formazione permanente.

 

 La giornata si è svolta in questo modo: la mattina è stata raccontata la storia dell’ACR, attraverso un discorso intitolato “L’AC tra storia e profezia”, a partire dalla sua nascita, nel 1868 per iniziativa di Mario Fani e Giovanni Acquaderni, fino ai nostri giorni, con l’attuale presidente Matteo Trufelli. In seguito si è svolto il laboratorio, che consisteva nella stesura informale del primo articolo dello statuto, secondo le proprie conoscenze. Successivamente si è svolta la celebrazione eucaristica e dopo il pranzo si è tenuta l’ultima tappa della giornata in cui è stato spiegato il progetto formativo.

È stata un’esperienza unica, essenziale e molto educativa, sicuramente da rifare!

Timo Miriam, Epifani Chiara e Occhineri Emiriana

Read 573 times Last modified on Monday, 15 September 2014 17:26

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi152
Ieri504
Total212069

Who Is Online

2
Online

27 October 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

20 October 2020
Cartoline non spedite
In questo periodo lo siamo tutti: tesi. Non sappiamo bene come muoverci eppure ci muoviamo. Io faccio una fatica enorme a sentirmi a mio agio quando sono in mezzo alla folla perché non so mai se sono al sicuro oppure no. Certo, vivere in questo clima...
13 October 2020
Cartoline non spedite
Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'im...
06 October 2020
Cartoline non spedite
Marta scrive a Valerio: ci sono angoli di strade in cui ci siamo incrociati, ci siamo innamorati e poi non ci siamo più visti. Ora è ancora troppo presto per pensare alla primavera, ora che ancora non è neppure vero autunno. Sei sconosciuti si sono a...
22 September 2020
Cartoline non spedite
Ritornare. Ricominciare. Entrambi sono due momenti in cui se sbagli qualcosa, qualche passaggio, una parola di più, una di meno, il tuo risultato è compromesso, perché alle parole bisogna fare attenzione. A quelle che si dicono, al modo in cui vengon...
15 September 2020
Cartoline non spedite
Oggi la cartolina non ha un o una protagonista con nome e cognome, chi l'ha scritta ha voluto mantenere l'anonimato, e potrebbe essere stata scritta in qualsiasi luogo dell'Italia, dell'Europa o del mondo, purché questo significhi essere circondati d...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account