×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 42

Wednesday, 23 July 2014 14:23

PASSAGGIO DI CONSEGNE ALL'AEROPORTO MILITARE DI GALATINA

Written by
Rate this item
(1 Vote)

Proviene dalle “Frecce Tricolori” il nuovo Comandante del 61° Stormo

che subentrerà al Colonnello Pilota Sergio Cavuoti

 

Cambio della guardia al Comando del 61° Stormo: si svolgerà, infatti, giovedì 24 luglio, alle ore 11.00, presso l’Hangar centrale dell’aeroporto militare “Fortunato Cesari” di Galatina, il passaggio di consegne tra il comandante uscente, il colonnello pilota Sergio Cavuoti, e il colonnello pilota Paolo Tarantino, comandante subentrante. La cerimonia sarà presieduta dal generale di squadra aerea Franco Girardi, comandante delle scuole dell’Aeronautica Militare/3ª Regione Aerea, e vedrà la partecipazione di autorità civili e militari e di tutto il personale della Base.

Il colonnello Cavuoti lascia l’incarico dopo due anni di intenso e faticoso lavoro. “È stato un periodo di impegno e sacrifici ma anche ricco di grandi soddisfazioni” ha detto il Comandante uscente nei suoi ultimi incontri con il personale “Il 61° Stormo è interessato da un forte processo di crescita e di ammodernamento i cui elementi caratterizzanti, nel mio periodo di comando, sono indubbiamente stati rappresentati dal forte impulso dato all’internazionalizzazione della base salentina e dall’ultimazione dei lavori finalizzati all’introduzione del nuovo velivolo di addestramento, il T-346A, il cui arrivo a Galatina è oramai imminente”. Il colonnello Cavuoti andrà ora a ricoprire l’incarico di Capo del 5° Ufficio del 3° Reparto dello Stato Maggiore Aeronautica di Roma.

Il Colonnello Paolo Tarantino assume il comando della base aerea di Galatina che, ereditando le migliori tradizioni delle scuole di volo italiane, ha oggi al suo attivo oltre un milione di ore di volo e ha formato circa 7.500 allievi di cui 250 stranieri. Nato a Milano nel 1968, il colonnello Tarantino è entrato in Accademia Aeronautica nel 1987 con il corso “Grifo IV”. A partire dal 1996 ha prestato servizio presso il 313° Gruppo Addestramento Acrobatico, più noto come “Pattuglia Acrobatica Nazionale” o “Frecce Tricolori” fino a diventarne comandante. Nel 2010 diviene capo dell’ufficio di progetto per l’addestramento della pattuglia acrobatica degli Emirati Arabi Uniti. Nel 2012 viene assegnato al 3° Reparto dello Stato Maggiore Aeronautica.

Il nuovo comandante si è detto onorato ed entusiasta di essere stato chiamato alla guida di un Reparto che affonda le proprie radici nella storia dell’Aeronautica Militare e del territorio salentino e che, con l’arrivo del nuovo “addestratore”, si appresta ad attraversare una fase fondamentale di cambiamento per continuare ad essere un punto di riferimento nel settore dell’addestramento avanzato al volo, anche in un più ampio contesto multinazionale.

Aeroporto Galatina, 22 luglio 2014

Read 712 times Last modified on Wednesday, 23 July 2014 14:55

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi562
Ieri582
Total209101

Who Is Online

2
Online

21 October 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

20 October 2020
Cartoline non spedite
In questo periodo lo siamo tutti: tesi. Non sappiamo bene come muoverci eppure ci muoviamo. Io faccio una fatica enorme a sentirmi a mio agio quando sono in mezzo alla folla perché non so mai se sono al sicuro oppure no. Certo, vivere in questo clima...
13 October 2020
Cartoline non spedite
Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'im...
06 October 2020
Cartoline non spedite
Marta scrive a Valerio: ci sono angoli di strade in cui ci siamo incrociati, ci siamo innamorati e poi non ci siamo più visti. Ora è ancora troppo presto per pensare alla primavera, ora che ancora non è neppure vero autunno. Sei sconosciuti si sono a...
22 September 2020
Cartoline non spedite
Ritornare. Ricominciare. Entrambi sono due momenti in cui se sbagli qualcosa, qualche passaggio, una parola di più, una di meno, il tuo risultato è compromesso, perché alle parole bisogna fare attenzione. A quelle che si dicono, al modo in cui vengon...
15 September 2020
Cartoline non spedite
Oggi la cartolina non ha un o una protagonista con nome e cognome, chi l'ha scritta ha voluto mantenere l'anonimato, e potrebbe essere stata scritta in qualsiasi luogo dell'Italia, dell'Europa o del mondo, purché questo significhi essere circondati d...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account