×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 420

Monday, 07 April 2014 08:18

COSA STANNO PROPONENDO LE CONSULTE? ECCO IL DOCUMENTO DI CRITICITA’ E PROPOSTE

Written by
Rate this item
(8 votes)

 

“Ma cosa stanno proponendo le Consulte?” Colgo con molta attenzione questa domanda, fatta dal consigliere Mimino Leuzzi di Primavera Salicese durante il Consiglio Comunale straordinario del 3/04/2014 in merito alla raccolta differenziata.

 

Non so se era una provocazione nei confronti dell’Assessore Margherita D’Amone che le ha costituite o se è una vera e propria domanda rivolta ai cittadini che, come me, ne fanno parte. Ma dato che la domanda mi riguarda quasi direttamente, sento di dover sfruttare questa occasione per esporre le nostre proposte.

Innanzitutto mi chiamo Daniele Perrone e sono segretario della prima Consulta, ovvero di quella relativa a “tutela ambientale, sanità ed igiene pubblica, salvaguardia del territorio, viabilità e trasporti, economia e lavoro”.

Devo ammettere che nel corso di quest’anno sono stati fatti non pochi errori da parte di tutti. Da una parte una confusione (non so se dovuta a negligenze o a circostanze relative alla calendarizzazione di eventi) tra riunioni di consulte e riunioni di associazioni, dall’altra la noncuranza da parte dei membri che, nel corso del tempo, hanno cominciato ad assentarsi di volta in volta. Tali fattori hanno reso di fatto impossibile lo svolgimento di riunioni partecipate e di proposte ben studiate.

Tuttavia, nonostante un contesto così sfavorito, il sottoscritto, in collaborazione con il presidente e il vicepresidente della prima consulta (rispettivamente, Sandro Rizzo e Giuseppe Scandone), ha preparato un lavoro in cui si analizzano criticità e si elaborano proposte per i settori urbanistici, economici ed ambientali di questo paese. Tali proposte sono quindi elencate in un documento (in allegato in fondo all’articolo) suddiviso in sette capitoli:

1-      Criticità e proposte per la circolazione veicolare;

2-      Criticità e proposte per la circolazione pedonale;

3-      Decoro urbano e pianificazione territoriale;

4-      Idrologia e rischio allagamenti;

5-      Gestione dei rifiuti solidi urbani (l’argomento che è entrato ormai nell’occhio del ciclone);

6-      Politiche agricole;

7-      Economia e fisco locale.

Tecnicamente è un documento già ultimato ma, naturalmente, prima che venga protocollato, ritengo che dovrebbe essere almeno visionato e giudicato da una consulta partecipata o da un gruppo consistente di persone che tengono al bene di questo paese.

Invito pertanto i lettori a dare una lettura e, magari, ad apportare correzioni, suggerimenti, chiarimenti o anche critiche, al fine di rendere tale lavoro rappresentativo di tutti e di dare alla consulta una utilità davvero forte e caratterizzata.

 

Daniele Perrone,

Segretario della prima Consulta

{phocadownload view=file|id=46|target=s}

{phocadownload view=file|id=47|target=s}

Read 922 times Last modified on Monday, 07 April 2014 11:30

Collaboratore Salic'é. Appassionato di urbanistica, di
politica, di ecologia e di tutte quelle pratiche virtuose che valorizzano
l'efficienza e la tradizione di un territorio.

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi56
Ieri577
Total211469

Who Is Online

1
Online

26 October 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

20 October 2020
Cartoline non spedite
In questo periodo lo siamo tutti: tesi. Non sappiamo bene come muoverci eppure ci muoviamo. Io faccio una fatica enorme a sentirmi a mio agio quando sono in mezzo alla folla perché non so mai se sono al sicuro oppure no. Certo, vivere in questo clima...
13 October 2020
Cartoline non spedite
Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'im...
06 October 2020
Cartoline non spedite
Marta scrive a Valerio: ci sono angoli di strade in cui ci siamo incrociati, ci siamo innamorati e poi non ci siamo più visti. Ora è ancora troppo presto per pensare alla primavera, ora che ancora non è neppure vero autunno. Sei sconosciuti si sono a...
22 September 2020
Cartoline non spedite
Ritornare. Ricominciare. Entrambi sono due momenti in cui se sbagli qualcosa, qualche passaggio, una parola di più, una di meno, il tuo risultato è compromesso, perché alle parole bisogna fare attenzione. A quelle che si dicono, al modo in cui vengon...
15 September 2020
Cartoline non spedite
Oggi la cartolina non ha un o una protagonista con nome e cognome, chi l'ha scritta ha voluto mantenere l'anonimato, e potrebbe essere stata scritta in qualsiasi luogo dell'Italia, dell'Europa o del mondo, purché questo significhi essere circondati d...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account