×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 42

Friday, 21 February 2014 09:42

Associazioni Artigiani e commercianti: l’Amministrazione ritiene di poter proseguire da sola

Written by
Rate this item
(0 votes)

Riportiamo fedelmente quanto espresso da

 

Sembra, che negli ultimi giorni, come nell’incontro avvenuto nella sala consiliare martedì 11 febbraio c.m., l’Amministrazione Comunale stia cercando di trovare soluzioni per garantire agli artigiani e commercianti (invitati solo circa il 40%) di Salice Salentino, un onere meno gravoso per quanto concerne l’aspetto ambientale.

Tutto ciò avviene dopo un’ immobilismo del settore, grave e al momento irreparabile, che ha riguardato gli ultimi anni.

Che il totale fallimento della politica ambientale, sull’intero territorio salicese sia da attribuire alle Amministrazioni degli ultimi sette anni, all’assessore all’ambiente, oltre che al suo predecessore, è oramai fuor di dubbio.

Negli ultimi anni le iniziative da intraprendere sarebbero state molte (è sufficiente guardare quello che si è realizzato negli altri paesi della Provincia di Lecce); oggi il tentativo di porre rimedio all’inedia ambientale, per evitare il salasso imposto dalla Regione Puglia, appare fortemente “tardivo” ed in quanto tale altrettanto colpevole”.

Non è certo con soluzioni dell’ultimo minuto ed “isolate” che si può porre rimedio all’inefficienza, alla disorganizzazione ed all’impreparazione che questa Amministrazione in generale, sta dimostrando.

L’associazione ha partecipato costruttivamente al convegno organizzato sulla materia, e sempre costruttivamente, ha proposto delle soluzioni.

Prendiamo atto che l’Amministrazione ritiene di poter proseguire da sola (speriamo con maggior senso pratico e qualche iniziativa) e che preferisce tenere a distanza chi ha già dimostrato di poter essere d’aiuto (dei CITTADINI e delle IMPRESE, innanzi tutto).

Da parte nostra, continueremo a svolgere un ruolo che in presenza di ulteriori “VUOTI” nell’azione amministrativa del settore ambientale e non solo”, non risparmierà dure ed aspre critiche, accompagnate da stimoli costruttivi che speriamo ancora una volta possano essere raccolti e fatti propri da questa Amministrazione, che al momento appare “ cieca e sorda”.    

Il problema ambientale è un problema che per la sua rilevanza ha bisogno di una partecipazione attiva di tutti i protagonisti interessati, ecco perché appare necessaria la costituzione di un “tavolo operativo paritetico” con tutti i soggetti pubblici e le associazioni di categoria onde pervenire a soluzioni accettabili e soprattutto condivise.

 

 

 

Comunicato stampa congiunto

 

   Il Fiduciario                                                     

        Confartigianato                                              

        Giampiero Manno                                                

 

  Il Presidente

       Ass. Artigiani e Commercianti Salicesi

       Francesco Garganese

Read 2162 times Last modified on Friday, 21 February 2014 10:40

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi132
Ieri663
Total208089

Who Is Online

1
Online

20 October 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

13 October 2020
Cartoline non spedite
Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'im...
06 October 2020
Cartoline non spedite
Marta scrive a Valerio: ci sono angoli di strade in cui ci siamo incrociati, ci siamo innamorati e poi non ci siamo più visti. Ora è ancora troppo presto per pensare alla primavera, ora che ancora non è neppure vero autunno. Sei sconosciuti si sono a...
22 September 2020
Cartoline non spedite
Ritornare. Ricominciare. Entrambi sono due momenti in cui se sbagli qualcosa, qualche passaggio, una parola di più, una di meno, il tuo risultato è compromesso, perché alle parole bisogna fare attenzione. A quelle che si dicono, al modo in cui vengon...
15 September 2020
Cartoline non spedite
Oggi la cartolina non ha un o una protagonista con nome e cognome, chi l'ha scritta ha voluto mantenere l'anonimato, e potrebbe essere stata scritta in qualsiasi luogo dell'Italia, dell'Europa o del mondo, purché questo significhi essere circondati d...
08 September 2020
Cartoline non spedite
La protagonista di oggi è Francesca Romana Cillo, 42 anni, insegnante precaria di storia e filosofia, sebbene già abilitata e con un concorso alle spalle. Vive a Lecce, ma l'unica cosa che ama di questa città è la squadra di calcio, di cui ...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account